Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Informazioni sui tipi di rapporti disponibili in FOPE

 

Si applica a: Office 365 Enterprise, Live@edu, Forefront Online Protection for Exchange

Data ultima modifica dell'argomento: 2013-03-15

Ci sono quattro tipi di rapporti disponibili in Forefront Online Protection for Exchange (FOPE):

  • Rapporto traffico posta elettronica

  • Rapporto virus principali

  • Rapporto rinvio

  • Rapporto utenti principali

Una volta eseguito, un rapporto può essere modificato dalla scheda Rapporti personali. Questa scheda consente di apportare rapidamente modifiche alle impostazioni del rapporto sulla base delle informazioni che si ricevono dal rapporto. Ulteriori informazioni sulla creazione e la modifica dei rapporti in Creare, modificare o eliminare un rapporto.

Nelle seguenti sezioni vengono illustrati in dettaglio i diversi tipi di rapporti.

Questo rapporto restituisce il numero e il volume dei messaggi per ciascun tipo di traffico che si seleziona. Il rapporto si presenta diviso in due sezioni: conteggio traffico posta elettronica e Volume traffico posta elettronica. In ciascuna sezione viene visualizzato un riepilogo dei risultati restituiti, che vengono rappresentati in percentuali, in un grafico a torta e in un grafico a linee. Alcuni valori nel rapporto forniscono informazioni più dettagliate. Per visualizzare il riepilogo orario dal riepilogo giornaliero, espandere ciascuna voce per vedere più dettagli. I dettagli relativi a uno specifico tipo di traffico sono disponibili solo nella sezione Conteggio traffico posta elettronica.

I tipi di traffico disponibili sono:

  1. recapito in arrivo: i messaggi legittimi che sono recapitati all'organizzazione o al dominio. I rapporti che includono questo tipo di traffico non includono i messaggi consentiti dalle regole di filtro criteri.

  2. Connettori: messaggi che soddisfano i criteri di un FOPE connettore. Sono inoltre inclusi i messaggi che soddisfano i criteri di un connettore ma vengono rifiutati. Un messaggio può essere rifiutato, ad esempio, nel caso in cui viene richiesto il TLS ma il messaggio non ha un TLS applicato.

  3. Posta indesiderata: i messaggi in arrivo che sono filtrati come posta indesiderata. Questo tipo di traffico include le richieste che sono inviate agli alias per la segnalazione di abusi di posta elettronica e di falsi positivi, e, se possibile, tutti i messaggi contrassegnati come non indesiderati che sono stati richiesti dai messaggi di Quarantena della posta indesiderata o di notifica di posta indesiderata.

  4. Virus connessi in entrata: la posta in arrivo e gli allegati infetti che vengono analizzati e i virus che vengono bloccati e rimossi.

  5. Filtraggio criteri connessioni in entrata: i messaggi in arrivo che sono filtrati attraverso il filtro criteri. Il rapporto scompone questi messaggi in ciascun diverso tipo di filtro.

  6. Recapito in uscita: tutti i messaggi che sono inviati dall'organizzazione o dal dominio. Questo tipo di traffico include i messaggi in uscita inviati con successo e quelli che vengono bloccati a causa di un filtro criteri.

  7. Messaggi sospetti in uscita: tutti i messaggi in uscita che superano la soglia della posta indesiderata del servizio e sono instradati tramite gruppo di recapito a rischio elevato di indirizzi IP.

  8. Virus connessioni in uscita: la posta in uscita e gli allegati infetti che vengono analizzati e i virus che vengono bloccati e rimossi.

  9. Filtraggio criteri connessioni in uscita: i messaggi in uscita che sono filtrati attraverso il filtro criteri. Il rapporto scompone questi messaggi in ciascun diverso tipo di filtro.

Questo rapporto restituisce un elenco dei primi 10 virus che sono stati catturati dai filtri antivirus per il dominio o un set di domini. Questo rapporto non visualizzerà dati di virus per Exchange clienti online, fin quando non venga effettuata l'analisi da Forefront Protection 2010 for Exchange Server sui server Exchange online.

Questo rapporto restituisce un elenco dei messaggi che sono stati rinviati dal servizio. Nel rapporto sono indicati il messaggio e il motivo del rinvio. Il rapporto di rinvio include solo messaggi in ingresso. Non include messaggi in uscita inviati dal proprio dominio a Internet.

Il rapporto utenti principali restituisce un elenco dei destinatari principali, dei mittenti principali, dei destinatari di posta indesiderata principali e dei destinatari di virus principali.

NotaNota:
In questo rapporto vengono visualizzati solo gli utenti che appartengono ai domini in cui è abilitato il blocco Edge basato su directory. Questo blocco consente di ridurre il numero di account utente non validi registrati nel rapporto.
 
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft