Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Convalidare e abilitare domini

 

Si applica a: Forefront Online Protection for Exchange

Data ultima modifica dell'argomento: 2012-03-09

ImportanteImportante:
I clienti Questo argomento vale solo per i clienti che utilizzano FOPE in un ambiente autonomo e non come parte integrante del servizio Microsoft Office 365 o Live@edu. Microsoft Office 365 e Live@edu non sono in grado di convalidare (verificare) i domini nell'interfaccia di amministrazione di FOPE. Per ulteriori informazioni sulla convalida dei domini in Office 365 o Live@edu, vedere Office 365 per le aziende, Office 365 per le piccole imprese o Live@edu.

Prima di iniziare a utilizzare il servizio di filtraggio di Forefront Online Protection for Exchange (FOPE) con un dominio, è necessario convalidare il dominio nell'interfaccia di amministrazione di FOPE. Quando si convalida un dominio, si dimostra che la propria società ne è il proprietario e che si dispone dei diritti di elaborazione della posta elettronica per tale dominio tramite FOPE.

Ci sono due modi per convalidare un dominio. Il metodo consigliato per la convalida di un dominio prevede l'aggiunta di un record TXT al dominio all'interno del sistema DNS (Domain Name System). Se il registrar del dominio non supporta i record TXT o se supporta solo una determinata quantità di record TXT che sono già in uso, è possibile convalidare un dominio tramite l'aggiunta di un record Mail Exchanger (MX) che punta a un indirizzo non valido.

Convalida di un dominio tramite l'aggiunta di un record TXT
  1. Nell'interfaccia di amministrazione di FOPE, fare clic sulla scheda Amministrazione, quindi sulla scheda Domini e infine fare clic su Tutti i domini in Visualizzazioni.

  2. Nell'elenco Domini, fare clic sul dominio che si desidera convalidare. In alternativa, effettuare la ricerca del dominio specifico da convalidare utilizzando la casella di ricerca. Verrà visualizzata la pagina dei dettagli del dominio.

  3. Nel riquadro Attività fare clic su Convalida dominio. È inoltre possibile fare clic sul collegamento sotto il nome del dominio.

    Nella finestra di dialogo Convalida dominio è possibile visualizzare il nome del dominio, il tipo di record (TXT) e il valore per il record di testo che deve essere aggiunto nel sistema DNS (Domain Name System). Ad esempio:

     

    Dominio:

    contoso.com.

    Tipo di record:

    TXT

    Valore

    v=msv1 t=AF737E80-C93E-48f1-BA85-71B4C6478070

  4. Fare clic sul collegamento Copia a destra del valore.

  5. Fuori da Administration Center aprire lo strumento di gestione del DNS per il dominio che si desidera convalidare. (Esistono diversi strumenti di gestione del DNS offerti da provider di servizi di rete o DNS. Per istruzioni su come gestire lo spazio dei nomi del dominio specifico, contattare il provider di servizi di rete o DNS).

    Aggiungere un record TXT e incollare il valore copiato in tale record nelle impostazioni del DNS del dominio (o nelle impostazioni DNS del dominio dell'ISP). I passaggi necessari per aggiungere il record TXT possono variare in base al provider DNS.

  6. Dopo aver aggiunto il record TXT alle impostazioni DNS, attendere che le modifiche apportate al DNS del dominio si propaghino a tutti i server DNS su Internet. Questa operazione può richiedere fino a 72 ore. Una volta verificato che le modifiche si sono propagate correttamente, tornare alla finestra di dialogo Convalida dominio nell'interfaccia di amministrazione e fare clic su Convalida per avviare il processo di convalida. Durante il processo di convalida viene eseguita una query DNS per verificare se un record TXT presente nel dominio corrisponde a questo valore. Una corrispondenza del valore da qualsiasi record TXT convalida il dominio.

  7. Al termine della convalida del dominio, fare clic su Abilita dominio nel riquadro Attività del dominio per abilitarlo.

È possibile ripetere la procedura per convalidare e abilitare ulteriori domini disponibili.

Per aggiungere ulteriori domini da utilizzare con il servizio FOPE, vedere Aggiungere altri domini (facoltativo). Altrimenti, andare a Impostare il filtro di posta elettronica in ingresso.

Convalida di un dominio tramite l'aggiunta di un record MX alternativo che punta a un indirizzo non valido
  1. Nell'interfaccia di amministrazione di FOPE, fare clic sulla scheda Amministrazione, quindi sulla scheda Domini e infine fare clic su Tutti i domini in Visualizzazioni.

  2. Nell'elenco Domini, fare clic sul dominio che si desidera convalidare. In alternativa, effettuare la ricerca del dominio specifico da convalidare utilizzando la casella di ricerca. Verrà visualizzata la pagina dei dettagli del dominio.

  3. Nel riquadro Attività fare clic su Convalida dominio. È inoltre possibile fare clic sul collegamento sotto il nome del dominio.

  4. Nella finestra di dialogo Convalida dominio fare clic sul pulsante Utilizza metodo alternativo.

    Nella finestra di dialogo Dominio di convalida alternativo è possibile visualizzare il nome di dominio, il tipo di record (MX) e l'indirizzo a cui FOPE invierà la posta elettronica. Ad esempio:

     

    Dominio:

    contoso.com.

    Tipo di record:

    MX

    Indirizzo

    AF737E80-C93E-48f1-BA85-71B4C6478070.msv1.invalid

    ImportanteImportante:
    L'indirizzo MX mostrato sopra di non viene risolto in un indirizzo IP. Pertanto questo record può essere aggiunto in modo sicuro ai record MX esistenti senza interrompere il flusso di posta, a condizione che i record MX esistenti rimangano invariati per tutto il processo di convalida. Questo deve avvenire indipendentemente dalla preferenza (o priorità) che si seleziona per il record MX.
  5. Fare clic sul collegamento Copia a destra del valore.

  6. Fuori da Administration Center aprire lo strumento di gestione del DNS per il dominio che si desidera convalidare. (Esistono diversi strumenti di gestione del DNS offerti da provider di servizi di rete o DNS. Per istruzioni su come gestire lo spazio dei nomi del dominio specifico, contattare il provider di servizi di rete o DNS).

    Aggiungere un record MX alternativo e incollare il valore copiato in tale record nelle impostazioni del DNS del dominio (o nelle impostazioni DNS del dominio dell'ISP). Non eliminare o modificare il record MX esistente. I passi necessari per aggiungere un record MX possono variare in base al provider DNS. (Esempio: nelle impostazioni DNS del dominio aggiungere un record di risorse di tipo MX e incollare il valore copiato come valore del record MX. Salvare le modifiche nel record DNS, quindi disconnettersi dall'account di registrar del dominio).

  7. Dopo aver aggiunto il record TXT alternativo, attendere che le modifiche apportate al DNS del dominio si propaghino a tutti i server DNS su Internet. Questa operazione può richiedere fino a 72 ore. Una volta verificato che le modifiche si sono propagate correttamente, tornare alla finestra di dialogo Convalida dominio alternativo nell'interfaccia di amministrazione e fare clic su Convalida per avviare il processo di convalida. Durante il processo di convalida viene eseguita una query DNS per verificare se il dominio contiene un record MX che corrisponde l'indirizzo visualizzato in questa finestra di dialogo. Una corrispondenza convalida il dominio.

  8. Al termine della convalida del dominio, fare clic su Abilita dominio nel riquadro Attività del dominio per abilitarlo.

Ripetere questi passaggi per convalidare e abilitare domini disponibili aggiuntivi che non possono essere convalidati tramite l'aggiornamento del record TXT. Si tenga tuttavia presente che l'aggiornamento del record TXT è il metodo preferenziale di convalida del dominio.

Per aggiungere ulteriori domini da utilizzare con il servizio FOPE, vedere Aggiungere altri domini (facoltativo). Altrimenti, andare a Impostare il filtro di posta elettronica in ingresso.

AvvisoAvviso:
Poiché il dominio è stato convalidato correttamente, è consigliabile eliminare il record MX non valido in quanto ha raggiunto il suo scopo e i domini abilitati per FOPE funzionano perfettamente con un solo record MX. In un secondo momento durante il processo di installazione, quando si configurerà il filtro della posta elettronica in ingresso, si aggiornerà l'altro record MX esistente in modo che faccia riferimento a mail.messaging.microsoft.com.

NotaNota:
  1. Se nel dominio non sono disponibili aggiornamenti con record TXT e MX, è consigliabile contattare il registrar del dominio per sapere se è in grado di eseguire l'aggiornamento a nome della società. In caso contrario, contattare il Supporto tecnico di FOPE per ottenere istruzioni per eseguire il processo di convalida manualmente.

  2. La propagazione delle modifiche al DNS del dominio in tutti i server DNS su Internet può richiedere fino a 72 ore. Se la convalida del dominio non viene eseguita, attendere e riprovare. Se la convalida del dominio continua a dare esito negativo dopo 72 ore, controllare il record TXT del dominio per verificare che sia corretto. Se il record è stato verificato e la convalida continua a dare esito negativo, contattare il Supporto tecnico per richiedere assistenza.

  3. Anche se i domini precedenti già convalidati dagli aggiornamenti del record CNAME non sono interessati, questo metodo non è più supportato per la convalida del dominio. Utilizzare invece i record TXT.

 
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft