Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Pianificazione di Exchange 2010

Exchange 2010
 

Si applica a: Exchange Server 2010 SP3, Exchange Server 2010 SP2

Ultima modifica dell'argomento: 2012-05-03

Tali argomenti consentono di pianificare la distribuzione di Microsoft Exchange Server 2010 nel proprio ambiente di produzione. Usare i seguenti collegamenti per accedere alle informazioni utili per prendere le decisioni di pianificazione.

Dopo aver completato la fase di pianificazione e una volta pronti per la distribuzione, vedere Distribuzione di Exchange 2010. Inoltre, vedere la sezione Creazione di un ambiente di prova illustrata più avanti in questo argomento relativamente all'installazione di Exchange 2010 in un ambiente di prova precedente alla distribuzione nella produzione.

Requisiti di sistema di Exchange 2010

Prima di installare Exchange 2010, assicurarsi che l'organizzazione soddisfi i requisiti di sistema.

Pianificazione della roadmap per le nuove distribuzione

Leggere questo argomento per una panoramica sugli aspetti da tenere in considerazione prima di iniziare una nuova distribuzione di Exchange 2010.

Exchange 2003 - Roadmap di pianificazione per l'aggiornamento e la coesistenza

In questo argomento viene fornita una panoramica delle cose che è necessario prendere in considerazione prima di distribuire Exchange 2010 in un'organizzazione di Exchange Server 2003.

Exchange 2007 - Roadmap di pianificazione per l'aggiornamento e la coesistenza

In questo argomento viene fornita una panoramica delle cose che è necessario prendere in considerazione prima di distribuire Exchange 2010 in un'organizzazione di Exchange 2007.

Assistente per la distribuzione di Microsoft Exchange 2010

Utilizzare questo strumento per generare un elenco di controllo personalizzato per la pianificazione, l'installazione o l'aggiornamento a Exchange 2010.

Pianificazione della forza lavoro per Exchange

Questo argomento può essere di aiuto nel prendere decisioni informate quando si determina l'appropriato livello di forza lavoro per l'ambiente server Exchange.

Pianificazione della disponibilità elevata e della resilienza del sito

Consultare questo argomento per informazione su come pianificare il raggiungimento di requisiti di disponibilità elevata e resilienza del sito.

Pianificazione di Active Directory

Requisiti di Active Directory e interazione con l'organizzazione di Exchange.

Informazioni sugli scenari di utilizzo dello spazio dei nomi non contiguo

Questo argomento illustra gli scenari supportati per la distribuzione di Exchange 2010 in un dominio con uno spazio dei nomi disgiunto.

Progettazione dell'archiviazione del server Cassette postali

In questo gruppo di argomenti, viene esaminato il sistema di archiviazione che rappresenta un aspetto fondamentale per garantire la distribuzione del ruolo del server Cassetta postale di Exchange 2010.

Concetti relativi alla virtualizzazione di Exchange 2010

Leggere questo argomento per sapere come è possibile distribuire Exchange 2010 in un ambiente virtualizzato.

Pianificazione delle applicazioni interne e di terze parti

Questo argomento fornisce dei collegamenti ad informazioni importanti sulle interfacce API disponibili per le applicazioni che utilizzano Exchange 2010.

Riferimenti per le autorizzazioni di distribuzione di Exchange 2010

Consultare questo argomento per ulteriori approfondimenti sulle autorizzazioni necessarie per configurare un'organizzazione di Exchange 2010.

Riferimento porta di rete di Exchange

Utilizzare questo argomento per trovare informazioni sulle porte, sull'autenticazione e sulla crittografia di tutti i percorsi dei dati utilizzati da Exchange 2010.

Matrice di supporto per Exchange Server

Consultare questo argomento per informazioni sul livello di supporto disponibile per qualsiasi configurazione o componente richiesto per tutte le versioni di Microsoft Exchange.

Solution Accelerator per Exchange 2010

Questo argomento contiene un collegamento a una guida relativa alla pianificazione e alla progettazione dell'infrastruttura per il Service Pack 1 di Exchange 2010. La guida offre un processo passo per passo mirato alla corretta progettazione di un'infrastruttura di Exchange 2010.

NotaNota:
Non è possibile aggiornare un'organizzazione di Exchange 2000 esistente direttamente a Exchange 2010. Occorre prima eseguire l'aggiornamento dell'organizzazione di Exchange 2000 a Exchange 2003 o Exchange 2007 e quindi procedere con l'aggiornamento dell'organizzazione di Exchange 2003 o Exchange 2007 a Exchange 2010. È consigliabile aggiornare l'organizzazione da Exchange 2000 a Exchange 2003 e quindi da Exchange 2003 a Exchange 2010. Per altre informazioni sull'aggiornamento da Exchange 2000, vedere Pianificazione e aggiornamento da Exchange 2000 e Aggiornamento a Exchange 2007.

Prima di installare Exchange 2010 per la prima volta, si consiglia di installarlo in un ambiente di prova isolato. In questo modo è possibile ridurre il rischio che gli utenti finali debbano affrontare prolungati tempi di inattività e che nell'ambiente di produzione si verifichino effetti negativi.

L'ambiente di prova agirà come "prova di installazione" per Exchange 2010 permettendo di ottimizzare le implementazioni prima della distribuzione nell'ambiente di produzione. Disporre di un ambiente di prova esclusivo per la convalida e la verifica permette di fare controlli prima dell'installazione negli ambienti di produzione. Iniziando con l'installazione in un ambiente di prova, l'organizzazione avrà maggiori probabilità di successo quando passerà all'implementazione completa.

Per molte organizzazioni, i costi legati alla creazione di un ambiente di prova possono risultare elevati a causa della necessità di duplicare l'ambiente di produzione. Per ridurre i costi dell'hardware associato a un ambiente di prova, si consiglia di ricorrere alla virtualizzazione tramite le tecnologie Windows Server 2008 R2 Hyper-V. Hyper-V consente di eseguire la virtualizzazione dei server perché consente l'esecuzione contemporanea di più sistemi operativi virtuali su un singolo computer fisico.

Per informazioni più dettagliate su Hyper-V, vedere Virtualizzazione con Hyper-V. Per informazioni sul supporto Microsoft di Exchange 2010 nella produzione del software di virtualizzazione dell'hardware, vedere "Virtualizzazione dell'hardware" in Requisiti di sistema di Exchange 2010.

 ©2010 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft