Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
33 di 47 hanno valutato il contenuto utile: - Valuta questo argomento

Condivisione di file e stampanti in Windows Vista

In questa pagina

Sommario:
Differenze nella condivisione di file e stampanti in Windows Vista
Configurazione del comportamento nella condivisione di file e stampanti in Windows Vista
Condivisione di una cartella o di una stampante in Windows Vista
Accesso a una cartella o a una stampante condivisa con Windows Vista
Ulteriori questioni relative alla condivisione di file e stampanti in Windows Vista
Ulteriori informazioni

Sommario:

Microsoft Windows Vista ha apportato importanti modifiche al funzionamento della condivisione di file e stampanti. Questo articolo descrive le modifiche e fornisce istruzioni dettagliate per la condivisione di file e stampanti e la connessione a file e stampanti in condivisione per reti domestiche o di piccoli uffici che non utilizzano un dominio del servizio Active Directory.

Differenze nella condivisione di file e stampanti in Windows Vista

La condivisione di file e stampanti in Windows Vista presenta le seguenti differenze:

  • Il nome predefinito del gruppo di lavoro è stato cambiato in WORKGROUP in Windows Vista, mentre in Windows XP Home Edition è MSHOME. Se un computer che esegue Windows XP Home Edition passa a Windows Vista, conserverà il nome del gruppo di lavoro esistente, ma è possibile che i nuovi computer con Windows Vista abbiano un nome di gruppo di lavoro diverso rispetto agli altri presenti nella rete. La presenza di gruppi di lavoro diversi richiede più tempo e impegno per visualizzare tutti i computer della rete.

  • Per semplificare la condivisione dei file, Windows Vista adotta la cartella Pubblica in sostituzione della cartella Documenti condivisi di Windows XP. Una volta attivata la cartella Pubblica, tutte le cartelle in essa contenute nonché le cartelle pubbliche risultano automaticamente condivise sotto il nome Pubblica. Non è necessario configurare la condivisione dei file in cartelle separate: basta spostare o copiare il file o la cartella da condividere nella rete nella cartella Pubblica.

  • Per impostazione predefinita, Windows Vista non consente la semplice condivisione dei file. L'accesso alle cartelle condivise, compresa la cartella pubblica (se condivisa), richiede un nome utente e una password. In Windows XP Home Edition, l'impostazione predefinita prevede l'attivazione della semplice condivisione dei file.

Configurazione del comportamento nella condivisione di file e stampanti in Windows Vista

La configurazione del comportamento nella condivisione di file e stampanti in Windows Vista impone le seguenti operazioni:

  • impostazione del nome del gruppo di lavoro affinché coincida con quello degli altri computer;

  • impostazione del tipo di percorso di rete;

  • attivazione delle opzioni di condivisione di file e stampanti;

impostazione del nome di gruppo di lavoro.

Per individuare in modo più semplice e rapido i computer della propria rete domestica, è consigliabile configurarne tutti i computer sotto lo stesso nome di gruppo di lavoro. Se i computer sono presenti in più gruppi di lavoro, individuare tutti i computer della rete potrebbe richiedere più tempo e impegno.

Per conoscere il nome del gruppo di lavoro esistente relativo a un computer che esegue Windows XP, attenersi alle seguenti indicazioni:

  1. fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer, quindi fare clic su Proprietà.

  2. Nella finestra di dialogo Proprietà, fare clic sulla scheda Nome computer e prendere nota del nome del gruppo di lavoro.

La figura 1 riporta un esempio.

Figura 1. Il nome del gruppo di lavoro in Windows XP

Figura 1. Il nome del gruppo di lavoro in Windows XP

Per individuare il nome del gruppo di lavoro esistente relativo a un computer che esegue Windows Vista, fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Computer e poi fare clic su Proprietà.

Nella finestra Sistema, il nome del gruppo di lavoro viene visualizzato nella sezione Impostazioni relative a nome computer, dominio e gruppo di lavoro. Nella figura 2 viene riportata la finestra Sistema contenente il nome evidenziato del gruppo di lavoro.

Figura 2: Il nome del gruppo di lavoro in Windows Vista

Figura 2: Il nome del gruppo di lavoro in Windows Vista

Per configurare il nome del gruppo di lavoro in un computer che esegue Windows Vista:

  1. Nella sezione Impostazioni relative a nome computer, dominio e gruppo di lavoro del computer della finestra del Sistema fare clic su Cambia impostazioni.

  2. Nella scheda Nome computer della finestra di dialogo Proprietà sistema, fare clic su Cambia.

  3. Nella finestra di dialogo Cambiamenti dominio/nome computer, digitare il nome del gruppo di lavoro utilizzato dagli altri computer della rete in Gruppo di lavoro, quindi fare clic su OK. La figura 3 riporta un esempio.

  4. Quando viene visualizzata una casella contenente un messaggio di benvenuto, fare clic su OK. Si apre una finestra con l'invito a riavviare il computer; fare clic su OK.

  5. Fare clic su Chiudi. Rispondere alla richiesta di riavviare il computer facendo clic su Riavvia.

Nella figura 3 è riportato un esempio della finestra di dialogo Cambiamenti dominio/nome computer.

Figura 3: Esempio della finestra di dialogo Cambiamenti dominio/nome computer.

Figura 3: Esempio della finestra di dialogo Cambiamenti dominio/nome computer

Impostazione del tipo di percorso di rete

Il tipo di percorso di rete in Windows Vista è un'impostazione che consente a Windows Vista di configurare automaticamente la protezione e altre impostazioni in base al tipo di rete a cui è connesso il computer. I tipi di percorso di rete di Windows Vista sono:

  • Dominio Il computer è connesso a una rete che prevede un controller di dominio Active Directory in relazione al dominio di cui fa parte il computer stesso. L'intranet aziendale rappresenta un esempio di tipo di rete di dominio.

  • Pubblico Il computer è connesso a una rete dotata di collegamento diretto a Internet. Tra gli esempi di tipi di rete pubblica rientrano le reti pubbliche di accesso a Internet presenti ad esempio in aeroporti, biblioteche e negozi.

  • Privato Il computer è connesso a una rete dotata di qualche livello di protezione rispetto a Internet e comprendente computer noti o attendibili. Tra gli esempi di tipi di rete privata rientrano le reti domestiche o di piccoli uffici, poste dietro un dispositivo gateway Internet che garantisce il blocco del traffico in ingresso da Internet.

Nel caso di reti domestiche o di piccoli uffici, si vuole garantire l'impostazione privata del tipo di percorso di rete.

Per visualizzare il tipo di percorso di rete corrente, fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Rete e fare clic su Proprietà.

La finestra Centro connessioni di rete e condivisione riporta, dopo il nome della rete, il relativo tipo di percorso. Nella figura 4 viene riportato un esempio della finestra Centro connessione di rete e condivisione nella quale è evidenziato il tipo di percorso di rete.

Figura 4: Esempio di finestra Centro connessione di rete e condivisione

Figura 4: Esempio di finestra Centro connessione di rete e condivisione

Se il tipo di rete è Pubblico, eseguire i seguenti passaggi:

  1. fare clic su Personalizza a destra del nome e del tipo di percorso della rete.

  2. Nella finestra di dialogo Impostazioni rete, fare clic su Privato e quindi su Avanti.

  3. Nella finestra di dialogo Configurazione delle impostazioni di rete completata, fare clic su Chiudi.

Attivazione delle opzioni di condivisione di file e stampanti

Se si cambia il tipo di percorso di rete, viene attivato automaticamente il rilevamento delle reti nella sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione. Occorre attivare manualmente un ulteriore file e le seguenti opzioni di condivisione delle stampanti:

  • Condivisione file;

  • Condivisione cartella pubblica;

  • Condivisione stampante;

  • Condivisione protetta da password.

Dopo l'attivazione di tutte le opzioni di condivisione e individuazione indicate, il computer sarà in grado di:

  • individuare altri computer e dispositivi della rete domestica e farsi riconoscere dagli altri computer;

  • condividere le sue cartelle;

  • condividere la sua cartella pubblica;

  • condividere le sue stampanti;

  • richiedere nomi utente e password per altri computer che si collegano alle cartelle e alle stampante condivise del computer stesso.

Per attivare la condivisione dei file, attenersi ai seguenti passaggi:

  1. nella sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione, fare clic sulla freccia GIÙ accanto a Condivisione file.

  2. Nell'ambito delle impostazioni di Condivisione file, fare clic su Attiva condivisione file, quindi fare clic su Applica.

Per attivare la condivisione della cartella pubblica, attenersi ai seguenti passaggi:

  1. nella sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione, fare clic sulla freccia GIÙ accanto a Condivisione cartella pubblica.

  2. Nell'ambito delle impostazioni di Condivisione cartella pubblica, fare clic su una delle seguenti opzioni:

    • se si desidera condividere la cartella pubblica consentendo agli altri computer in rete di accedere in condivisione all'apertura di file, senza tuttavia autorizzare la creazione o la mofidica di file, fare clic su Attiva la condivisione per consentire l'apertura dei file a tutti gli utenti con accesso alla rete, che rappresenta l'impostazione predefinita.

    • Se si desidera condividere la cartella pubblica consentendo agli altri computer in rete di accedere in condivisione all'apertura di file, compresa l'autorizzazione a creare o modificare i file, fare clic su Attiva condivisione che consente l'apertura, la modifica e la creazione di file a chiunque abbia accesso alla rete.

  3. Fare clic su Applica.

Per attivare la condivisione delle stampanti e condividere tutte le stampanti connesse, eseguire i seguenti passaggi:

  1. nella sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione, fare clic sulla freccia GIÙ accanto a Condivisione stampante.

  2. Nell'ambito delle impostazioni di Condivisione stampante, fare clic su Attiva condivisione stampanti, quindi fare clic su Applica.

Per attivare la condivisione protetta da password, attenersi ai seguenti passaggi:

  1. Nella sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione, fare clic sulla freccia GIÙ accanto a Condivisione protetta da password.

  2. Nell'ambito delle impostazioni di Condivisione protetta da password, fare clic su Attiva condivisione protetta da password, quindi fare clic su Applica.

Condivisione protetta da password.

Se la condivisione protetta da password è attiva, gli altri computer della rete non potranno accedere alle cartelle condivise (compresa la cartella Pubblica) senza un nome utente o una password corrispondente a un account utente sul computer che contiene la cartella condivisa. Se l'utente di un altro computer intende connettersi alla cartella condivisa, dovrà inserire il nome utente e la password dell'account utilizzato per accedere al proprio computer. Ad esempio, se accede al suo computer con l'account “Bob” e con una password, al momento della connessione alla cartella condivisa presente su un altro computer vengono inviati il nome “Bob” e la relativa password.

Se nel computer che condivide la cartella esiste un account “Bob” con la relativa password, la connessione alla cartella condivisa è consentita (a condizione che l'account "Bob" rientri negli account che possono accedere alla condivisione). Al contrario, se nel computer che condivide la cartella non esiste alcun account “Bob”, la connessione alla cartella stessa non avverrà e l'utente dell'altro computer sarà invitato da una finestra di dialogo a digitare un nome utente e una password. A questo punto, l'utente del computer che tenta la connessione può digitare il nome e la password di un account presente nel computer con la cartella condivisa tra gli account con accesso alla condivisione.

Per evitare l'errore di connessione, è possibile ricorrere a uno dei metodi descritti di seguito.

  • È possibile inserire gli stessi account e password in tutti i computer della rete.

    Ad esempio, se in casa vi sono tre computer utilizzati da quattro componenti, si possono inserire in tutti e tre i computer i quattro account e le relative password dei componenti. Una volta eseguita questa operazione, ciascun componente della famiglia potrà accedere alle cartelle condivise degli altri computer, indipendentemente dal computer che usa. È il metodo preferibile, dato che protegge le cartelle condivise evitando errori per accedervi.

  • In alternativa, si può disattivare la condivisione protetta da password.

    Quando si disattiva la condivisione protetta da password, il computer che condivide la cartella non richiede alcun account utente né password. Chiunque appartenga alla rete potrà accedere alle cartelle condivise del computer (purché sia stata impostata la condivisione delle cartelle a favore degli account Guest o Everyone). Questa scelta coincide con la semplice condivisione di file prevista in Windows XP.

Per disattivare la condivisione protetta da password, attenersi ai seguenti passaggi:

  1. nella sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione, fare clic sulla freccia GIÙ accanto a Condivisione protetta da password.

  2. Nell'ambito delle impostazioni di Condivisione protetta da password, fare clic su Disattiva condivisione protetta da password, quindi fare clic su Applica.

Condivisione di una cartella o di una stampante in Windows Vista

Per condividere una cartella in Windows Vista, attenersi ai passaggi indicati di seguito.

  1. Verificare che la condivisione di file sia attivata secondo le indicazioni riportate nella sezione “Attivazione delle opzioni di condivisione di file e stampanti” del presente articolo.

  2. Fare clic su Start e quindi su Computer.

  3. Nella finestra Computer, individuare la cartella che contiene la cartella che si desidera condividere.

  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella da condividere e poi fare clic su Condividi. Viene visualizzata la finestra Condivisione file.

  5. Se è stata attivata condivisione protetta da password, occorre selezionare nella finestra Condivisione file gli utenti che possono accedere alla cartella condivisa e il rispettivo livello di autorizzazione. Per autorizzare tutti gli utenti, selezionare Tutti nell'elenco degli utenti. L'impostazione predefinita prevede per gli utenti selezionati il livello di autorizzazione in lettura. Gli utenti non possono modificare i file presenti o crearne nuovi nella condivisione. Per accordare agli utenti la facoltà di modificare o creare file o cartelle, selezionare il livello di autorizzazione Comproprietario. Nella figura 5 viene illustrato un esempio di configurazione di utenti e livelli di autorizzazione nella finestra Condivisione file.

    Se è stata disattivata la condivisione protetta da password, la finestra Condivisione file servirà per selezionare l'account Guest o Everyone. Questa scelta coincide con la semplice condivisione di file prevista in Windows XP.

  6. Al termine, fare clic su Condividi e poi su Chiudi.

Figura 5. Esempio di finestra Condivisione file

Figura 5. Esempio di finestra Condivisione file

Di seguito si illustrano le modalità per verificare se la cartella è condivisa.

  1. Fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Rete e fare clic su Proprietà.

  2. Nella sezione Condivisione e individuazione del Centro connessione di rete e condivisione, fare clic su Visualizza tutte le cartelle di rete condivise presenti nel computer in uso.

Viene visualizzata una finestra con tutte le cartelle e le stampanti condivise. Accertarsi che nella finestra sia visualizzata la cartella appena condivisa. La figura 6 riporta un esempio.

Figura 6. Esempio di elenco di cartelle e stampante condivise

Figura 6. Esempio di elenco di cartelle e stampante condivise

Se si condividono cartelle all'interno di una propria cartella utente (fare clic su Start e poi sul proprio nome utente) come Documenti o Immagini, gli altri computer vedranno nell'elenco delle cartelle condivise di questo computer una cartella denominata Utenti. Ad esempio, se l'utente Bob condivide la cartella Desktop del suo computer, denominato BobPC, in pratica avrà condiviso la cartella c:\utenti\bob, che comprende la cartella Desktop. Ora la cartella Desktop di Bob è disponibile nel percorso \\bobpc\utenti\bob\desktop.

Condivisione delle proprie stampanti

Per condividere le stampanti, verificare che la condivisione di stampanti sia attivata secondo le indicazioni riportate nella sezione “Attivazione delle opzioni di condivisione di file e stampanti” del presente articolo.

Per controllare che le proprie stampanti siano condivise, procedere come segue:

  1. Fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Rete e fare clic su Proprietà.

  2. Nella sezione Condivisione e individuazione del Centro connessione di rete e condivisione, fare clic su Visualizza tutte le cartelle di rete condivise presenti nel computer in uso.

  3. Verificare la presenza delle proprie stampanti nell'elenco delle risorse condivise.

Accesso a una cartella o a una stampante condivisa con Windows Vista

Per accedere a una cartella condivisa presente in un computer che esegue Windows Vista, attenersi ai passaggi indicati di seguito.

  1. Fare clic su Start e quindi su Rete. La finestra Rete visualizza un elenco dei computer presenti nel gruppo di lavoro del computer. La figura 7 riporta un esempio.

  2. Fare doppio clic sul nome del computer che contiene la cartella condivisa alla quale si desidera accedere.

  3. Fare doppio clic sulla cartella condivisa alla quale si desidera accedere.

Figura 7: Esempio di finestra Rete

Figura 7: Esempio di finestra Rete

Se la cartella condivisa si trova in un computer che esegue Windows Vista con il rilevamento di rete attivato, dovrebbe comparire rapidamente la finestra Rete. Se il computer che contiene la cartella condivisa esegue Windows XP, potrebbero essere necessari anche 15 minuti affinché venga visualizzata la finestra Rete.

Se nel computer a cui si tenta di accedere è attiva la condivisione protetta da password, si presentano varie possibilità.

  • Se l'accesso è stato effettuato con un account utente aggiunto al computer che condivide la cartella e il nome è stato inserito nell'elenco di utenti con accesso alla cartella, la connessione alla cartella condivisa avverrà correttamente.

  • Se l'accesso è stato effettuato con un account non inserito nel computer che condivide la cartella, il sistema richiede di inserire nome utente e password di un account presente nell'elenco degli utenti che possono accedere alla cartella.

  • Se l'accesso è avvenuto con un account utente inserito nel computer che condivide la cartella, ma non presente nell'elenco degli utenti dotati di accesso alla condivisione, la connessione alla cartella condivisa sarà negata.

Se nel computer a cui si tenta di accedere non è attiva la condivisione protetta da password, si presentano varie possibilità.

  • Nella maggior parte dei casi, l'accesso alla cartella condivisa riuscirà senza che venga visualizzato l'invito a inserire un nome utente e una password.

  • In alcune circostanze, vengono richiesti nome utente e password. Per accedere alla cartella condivisa, si dovrà digitare il nome guest senza alcuna password.

  • Se la cartella condivisa non prevede l'account Guest o Everyone nel suo elenco di utenti ammessi, l'accesso potrebbe fallire anche dopo la richiesta del nome dell'account Guest. Per risolvere la situazione, è sufficiente aggiungere l'account Guest o Everyone all'elenco degli utenti ammessi alla condivisione.

Accesso alla stampante condivisa

Per accedere a una stampante condivisa presente in un computer che esegue Windows Vista, attenersi ai passaggi indicati di seguito.

  1. Fare clic su Start e quindi su Rete. La finestra Rete visualizza un elenco dei computer presenti nel gruppo di lavoro del computer.

  2. Fare doppio clic sul nome del computer che contiene la stampante condivisa a cui si desidera accedere.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante condivisa a cui si intende accedere e quindi fare clic su Connetti. In alternativa, si può fare doppio clic su Stampanti per visualizzare l'elenco delle stampanti condivise e, quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante condivisa a cui si vuole accedere e poi fare clic su Connetti.

Dopo essersi connessi alla stampante condivisa, sarà possibile utilizzarla purché la stampante e il computer che la condivide siano accesi.

Ulteriori questioni relative alla condivisione di file e stampanti in Windows Vista

Di seguito si riportano altre questioni o domande frequenti relative alla condivisione di file e stampanti in Windows Vista.

Condivisioni amministrative

L'impostazione predefinita di Windows XP prevedeva la creazione di condivisioni amministrative per le unità fisse del computer. Ad esempio, per l'unità C: del computer denominato BobPC, Windows XP condivideva automaticamente \\bobpc\c$. Il simbolo “$” in fondo al nome della condivisione indica che il nome stesso non è inserito nell'elenco delle condivisioni. In Windows Vista, per motivi di sicurezza, non esistono condivisioni amministrative predefinite. È possibile creare le proprie condivisioni per consentire l'accesso alle unità nella cartella principale dell'unità, ma è consigliabile condividere solo le cartelle necessarie, piuttosto che l'intera unità.

Visualizzazione delle condivisioni senza la finestra Rete

Se nella finestra Rete non è visualizzato il computer nel quale si trova la cartella o la stampante a cui si vuole accedere, si può provare a visualizzare le sue condivisioni facendo clic su Start, digitando \\ NomeComputer e premendo Invio.

Ad esempio, per vedere le condivisioni del computer denominato BobPC, fare clic su Start, digitare \\bobpc e premere Invio.

Prodotti Firewall di altri fornitori

Windows Vista include un firewall basato su host incorporato, noto come Windows Firewall. Se le funzioni di individuazione di rete o condivisione di file e stampanti sono attive, Windows Firewall consente automaticamente il corrispondente traffico in ingresso. Tuttavia, molti utenti si servono di firewall diversi, ad esempio Windows Live OneCare o PC-cillin, che per impostazione predefinita bloccano il rilevamento di rete e il traffico in condivisione di file e stampanti in ingresso. Se si usa un firewall diverso da Windows Firewall, Windows Vista visualizza un messaggio informativo sopra la sezione Condivisione e individuazione della finestra Centro connessione di rete e condivisione. La figura 8 riporta un esempio.

Figura 8: Messaggio informativo visualizzato nella finestra Centro reti e condivisioni se non si usa Windows Firewall

Figura 8: Messaggio informativo visualizzato nella finestra Centro reti e condivisioni se non si usa Windows Firewall

Se si usa un firewall diverso da Windows Firewall, occorre configurarlo per permettere il rilevamento rete e il traffico in condivisione di file e stampanti in ingresso. Nel caso di rilevamento di rete di altri computer dotati di Windows Vista, occorre autorizzare il seguente traffico in ingresso:

  • UDP 3702

  • TCP 5357

  • TCP 5358

Nel caso di rilevamento di computer che eseguono Windows XP e condivisione di file e stampanti relativa sia a Windows Vista che a Windows XP, è necessario permettere il seguente traffico in entrata Transmission Control Protocol (TCP) e User Datagram Protocol (UDP):

  • UDP 137

  • UDP 138

  • TCP 139

  • TCP 445

In relazione al rilevamento di rete di dispositivi di rete, occorre autorizzare il seguente traffico in ingresso:

  • UDP 1900

  • TCP 2869

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità di rete in Windows Vista, consultare il sito Web Windows Vista Networking.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft. Tutti i diritti riservati.