Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Distribuire Office 2013 da un punto di installazione di rete

 

Si applica a: Office 365 ProPlus, Office 2013

Ultima modifica dell'argomento: 2013-12-18

Riepilogo:   vengono fornite informazioni su come utilizzare una condivisione di rete come punto di installazione di rete per distribuire Office 2013.

Destinatari: professionisti IT

È possibile distribuire Office 2013 da una posizione centrale, come una cartella condivisa in un file serve di rete. Creando un punto di installazione di rete per la distribuzione di Office, è possibile controllare i prodotti Office e le lingue che gli utenti possono installare, e assicurarsi che la distribuzione di Office sia omogenea all'interno dell'organizzazione.

I seguenti sono i passaggi base relativi all'utilizzo di un punto di installazione di rete per la distribuzione di Office:

  • Copiare tutti i file dei prodotti Office e delle relative lingue nel percorso di rete.

  • Creare una condivisione di rete e assegnare le autorizzazioni appropriate.

  • Chiedere agli utenti di eseguire il programma di installazione di Office dal punto di installazione di rete, per installare Office sui computer locali. Per installare Office, gli utenti devono essere amministratori locali dei propri computer.

    Un'altra opzione consiste nel creare uno script che esegue un'installazione di Office invisibile all'utente (automatica) dal punto di installazione di rete, e che non richieda alcun input da parte dell'utente. Sarà quindi possibile distribuire lo script utilizzando i Criteri di gruppo o un prodotto di distribuzione software, ad esempio System Center Configuration Manager. È possibile utilizzare questa opzione se gli utenti non sono amministratori locali dei propri computer.

    NotaNota:
    Per ulteriori informazioni su come distribuire Office usando i Criteri di gruppo, vedere Distribuire Office 2013 con script di avvio del computer di Criteri di gruppo.

È possibile utilizzare un punto di installazione di rete per distribuire una versione di Office basata su Windows Installer (MSI), ad esempio Office Standard 2013, o una versione A portata di clic di Office, ad esempio Office 365 ProPlus.

Contenuto dell'articolo:

La quantità di spazio su disco necessaria nel punto di installazione di rete dipende dal prodotto Office e dalle lingue che si distribuiscono. Sullo stesso punto di installazione di rete è possibile includere più prodotti, come i file di installazione per Office Standard 2013, Project Professional 2013 e Visio Professional 2013. Il punto di installazione di rete può includere anche i file della lingua relativi a più lingue. Ad esempio, è possibile includere i file della lingua per spagnolo e francese nello stesso punto di installazione di rete contenente i file dell'inglese.

Quando si crea un punto di installazione di rete per la distribuzione di Office, è necessario assegnare la autorizzazioni appropriate alla condivisione di rete. Per eseguire il programma di installazione di Office, gli utenti devono disporre di autorizzazioni di lettura per la condivisione di rete. Se si configura il programma di installazione di Office in modo tale da collocare i file di registro in una condivisione di rete, gli utenti devono disporre di autorizzazioni di lettura e scrittura alla condivisione di rete.

NotaNota:
Per ulteriori informazioni su come creare condivisioni di rete e assegnare autorizzazioni in Windows Server, vedere Cartelle condivise.

È consigliabile rendere i file dei prodotti Office e delle relative lingue disponibili da più percorsi sulla rete. I vantaggi di punti di installazione di rete multipli sono i seguenti:

  • Disponibilità  Creando punti di installazione multipli, si assicura agli utenti l'accesso a un'origine di rete per i file di installazione di Office. È possibile utilizzare il ruolo di servizio DFS (Distributed File System) in Windows Server per creare una condivisione di rete replicata in percorsi multipli. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione DFS.

  • Prossimità  È preferibile che il punto di installazione di rete si trovi nella stessa parte di rete degli utenti che installano Office, al fine di minimizzare l'incidenza sulla larghezza di banda di rete e offrire agli utenti una migliore esperienza di installazione. Ad esempio, se gli utenti si trovano in una filiale dell'ufficio, è possibile creare un punto di installazione di rete su un file server all'interno di quella filiale stessa. Gli utenti potranno così installare Office dalla rete locale, ottenendo un'installazione più veloce rispetto a quella eseguita da un punto di installazione di rete che si trova in un altro ufficio.

  • Coerenza  Copiando un punto di installazione di rete, si assicura la distribuzione della stessa configurazione di Office in tutta l'organizzazione.

  • Flessibilità  Gli uffici locali dell'organizzazione possono copiare il punto di installazione di rete e aggiungere personalizzazioni regionali specifiche per l'installazione di Office.

Per distribuire una versione di Office 2013 basata su Windows Installer da un punto di installazione di rete, copiare il prodotto Office e i file della lingua dal supporto di installazione alla condivisione di rete.

In una versione di Office 2013 basata su Windows Installer, i file di installazione di base sono condivisi da quasi tutti i prodotti Office e i relativi Language Pack. Poiché questi file di base sono identici, nel punto di installazione di rete è necessaria una sola copia. Ad esempio, quando si copia un Language Pack nel punto di installazione di rete, viene richiesto di indicare se si desidera sovrascrivere i file di installazione di Office già presenti nel punto di installazione di rete. Poiché i file sono gli stessi, non c'è motivo di sovrascriverli nel punto di installazione di rete.

Se sono presenti più prodotti Office nello stesso punto di installazione di rete quando si esegue l'installazione, verrà chiesto di selezionare il prodotto da installare. Se sono presenti più lingue di Office nello stesso punto di installazione di rete quando si esegue l'installazione, e si seleziona Personalizza, è possibile selezionare le lingue da installare.

Dopo che Office è installato, generalmente gli utenti non devono utilizzare il punto di installazione di rete per aggiornare, modificare o installare nuovamente Office. Durante l'installazione di Office viene automaticamente creata un'origine di installazione locale nel computer di ogni utente. Se tuttavia l'origine di installazione locale viene danneggiata o eliminata, l'installazione ritorna all'origine di installazione di rete originale per ricreare l'origine locale nel computer dell'utente.

Per assicurarsi la disponibilità di un punto di installazione di rete quando necessario, è possibile utilizzare lo Strumento di personalizzazione di Office per specificare Origini di rete aggiuntive. Il programma di installazione cerca server nell'elenco Origini di rete aggiuntive, nell'ordine specificato, qualora il punto di installazione di rete non sia disponibile. Per ulteriori informazioni su come specificare Origini di rete aggiuntive, vedere Informazioni di riferimento sullo Strumento di personalizzazione di Office per Office 2013.

NotaNota:
Se ci si preoccupa dell'effetto sulla larghezza di banda di rete generato da più utenti che installano Office simultaneamente dallo stesso punto di installazione di rete, è possibile copiare (pre-caching) i file del prodotto e della lingua nel computer dell'utente. L'utente potrà quindi avviare l'installazione da questa origine di installazione locale. Per ulteriori informazioni, vedere Distribuire Office 2013 da un'origine di installazione locale.

Nella distribuzione di Office da un punto di installazione di rete, è possibile personalizzare l'installazione o creare un'installazione con uno script che esegue un'installazione invisibile all'utente (automatica) e che non richiede alcun input da parte dell'utente. Gli articoli seguenti offrono informazioni utili per la personalizzazione o la creazione di script nelle installazioni delle versioni di Office basate su Windows Installer:

Per distribuire una versione A portata di clic di Office da un punto di installazione di rete, utilizzare lo Strumento di distribuzione di Office.

Per prima cosa, creare un file Configuration.xml personalizzato per specificare i prodotti Office e le relative lingue dello Strumento di distribuzione di Office da scaricare. Nel file Configuration.xml è possibile utilizzare l'attributo SourcePath per specificare la condivisione di rete come percorso di download. Eseguire quindi lo Strumento di distribuzione di Office con il comando /download. Lo strumento legge le informazioni presenti nel file Configuration.xml personalizzato e scarica i prodotti Office specificati e le relative lingue nelle condivisione di rete specificata.

Per installare prodotti Office specifici e le relative lingue nel computer di un utente, assicurarsi che la condivisione di rete sia specificata come SourcePath nel file Configuration.xml, quindi eseguire lo Strumento di distribuzione di Office con il comando /configure.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare lo Strumento di distribuzione di Office per distribuire una versione A portata di clic di Office da un punto di installazione di rete, vedere gli articoli seguenti:

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft