Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Opzioni della riga di comando di BCDEdit

Si applica a: Windows Vista

Nei file dell'archivio dei dati di configurazione di avvio vengono descritte le applicazioni di avvio e le relative impostazioni. Gli oggetti e gli elementi contenuti in questo archivio sostituiscono in modo efficiente il file Boot.ini.

BCDEdit è uno strumento da riga di comando per la gestione degli archivi dei dati di configurazione di avvio che può essere utilizzato per diversi scopi, tra cui la creazione di nuovi archivi, la modifica di archivi esistenti, l'aggiunta di opzioni al menu di avvio e così via. BCDEdit svolge praticamente le stesse funzioni di Bootcfg.exe nelle precedenti versioni di Windows, ma offre due sostanziali miglioramenti:

  • BCDEdit espone una gamma di opzioni di avvio più ampia di Bootcfg.exe.

  • BCDEdit è dotato di supporto per script migliorato.

noteNota
Per potere utilizzare BCDEdit per modificare i dati di configurazione di avvio è necessario disporre di privilegi amministrativi.

BCDEdit è lo strumento principale per la modifica della configurazione di avvio di Windows Vista e delle versioni successive di Windows. Questo strumento è incluso nella distribuzione di Windows Vista nella cartella %WINDIR%\System32.

È possibile utilizzare BCDEdit solo con tipi di dati standard e per apportare singole modifiche comuni ai dati di configurazione di avvio. Per operazioni più complesse o per tipi di dati non standard si consiglia di utilizzare l'interfaccia API di Strumentazione gestione Windows (WMI) dei dati di configurazione di avvio per creare strumenti personalizzati più potenti e flessibili.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit

Per BCDEdit.exe sono disponibili le opzioni della riga di comando seguenti:

BCDEdit / Comando [Argomento1] [Argomento2] ...

Opzione della riga di comando di BCDEdit generale

 

Opzione Descrizione

/?

Visualizza un elenco dei comandi di BCDEdit. L'esecuzione di questo comando senza argomenti visualizza un riepilogo dei comandi disponibili. Per visualizzare informazioni dettagliate per un comando specifico, eseguire bcdedit /?comando, dove comando è il nome del comando su cui si desidera ottenere ulteriori informazioni. Ad esempio, bcdedit /? createstore visualizza informazioni dettagliate sul comando Createstore.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che agiscono su un archivio

 

Opzione Descrizione

/createstore

Crea un nuovo archivio dei dati di configurazione di avvio vuoto. L'archivio creato non è un archivio di sistema.

/export

Esporta il contenuto dell'archivio di sistema in un file, che può essere utilizzato successivamente per ripristinare lo stato dell'archivio di sistema. Questo comando è applicabile solo all'archivio di sistema.

/import

Ripristina lo stato dell'archivio di sistema utilizzando un file dei dati di backup generato precedentemente mediante l'opzione /export. Tutti le voci esistenti nell'archivio di sistema vengono eliminate prima dell'esecuzione dell'importazione. Questo comando è applicabile solo all'archivio di sistema.

/store

È possibile utilizzare questa opzione con la maggior parte dei comandi BCDEdit per specificare l'archivio da utilizzare. Se questa opzione non viene specificata, viene utilizzato l'archivio di sistema. L'esecuzione del comando bcdedit /store senza parametri equivale all'esecuzione del comando bcdedit /enum active.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che agiscono sulle voci di un archivio

 

Opzione Descrizione

/copy

Esegue una copia della voce di avvio specificata nello stesso archivio di sistema.

/create

Crea una nuova voce nell'archivio dei dati di configurazione di avvio. Se viene specificato un identificatore conosciuto, non è possibile specificare le opzioni /application, /inherit e /device. Se non viene specificato alcun identificatore o viene specificato un identificatore non conosciuto, è necessario specificare l'opzione /application, /inherit o /device.

/delete

Elimina un elemento da una voce specificata.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che agiscono sulle opzioni delle voci

 

Opzione Descrizione

/deletevalue

Elimina un elemento specificato da una voce di avvio.

/set

Imposta il valore dell'opzione di una voce.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che controllano l'output

 

Opzione Descrizione

/enum

Elenca le voci nell'archivio. Poiché /enum è l'opzione predefinita di BCDEdit, l'esecuzione del comando bcdedit senza opzioni equivale all'esecuzione del comando bcdedit /enum active.

/v

Modalità dettagliata. In genere tutti gli identificatori delle voci conosciuti vengono rappresentati dalla forma descrittiva a sintassi abbreviata. Specificando l'opzione della riga di comando /v tutti gli identificatori vengono visualizzati per intero. L'esecuzione del comando bcdedit /v senza parametri equivale all'esecuzione del comando bcdedit /enum active.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che controllano Boot Manager

 

Opzione Descrizione

/bootsequence

Imposta l'ordine di visualizzazione da utilizzare solo per l'avvio successivo. Questo comando è simile all'opzione /displayorder, eccetto che la sequenza specificata viene utilizzata solo al successivo avvio del computer, dopodichè viene ripristinato l'ordine di visualizzazione originale.

/default

Imposta la voce predefinita selezionata da Boot Manager allo scadere del timeout.

/displayorder

Imposta l'ordine utilizzato da Boot Manager per visualizzare le opzioni di avvio all'utente.

/timeout

Imposta il tempo in secondi che trascorre prima che Boot Manager selezioni la voce predefinita.

/toolsdisplayorder

Imposta l'ordine utilizzato da Boot Manager per la visualizzazione del menu Strumenti.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che controllano Servizi di gestione emergenze

 

Opzione Descrizione

/bootems

Attiva o disattiva Servizi di gestione emergenze per la voce specificata.

/ems

Attiva o disattiva Servizi di gestione emergenze per la voce di avvio del sistema operativo specificata.

/emssettings

Imposta le impostazioni globali di Servizi di gestione emergenze per il computer. /emssettings non attiva o disattiva Servizi di gestione emergenze per una voce di avvio specifica.

Opzioni della riga di comando di BCDEdit che controllano il debug

 

Opzione Descrizione

/bootdebug

Attiva o disattiva il debugger di avvio per la voce di avvio specificata. Sebbene questo comando sia applicabile a qualsiasi voce di avvio, ha effetto solo sulle applicazioni di avvio.

/dbgsettings

Imposta o visualizza le impostazioni globali del debugger per il sistema. Questo comando non attiva o disattiva il debugger del kernel. A tal fine utilizzare l'opzione /debug. Per impostare una singola impostazione globale del debugger, utilizzare il comando bcdedit /setdbgsettings tipo valore.

/debug

Attiva o disattiva il debugger del kernel per la voce di avvio specificata.

Per risolvere i problemi relativi a una nuova installazione, attivare la modalità di debug modificando il file di configurazione di avvio (BCD). Utilizzare ad esempio la sintassi seguente per attivare il debug del kernel o di avvio.

bcdedit /set <id> debug on

-oppure-

bcdedit /set <id> bootdebug on 

dove <id> è il GUID dell'oggetto caricatore utilizzato per caricare il sistema operativo. È possibile utilizzare "default" se il sistema operativo è l'opzione predefinita del menu Boot Manager.

Per esempi di utilizzo di BCDEdit, visitare il sito Web Windows Hardware Developer Center.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft