Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Panoramica dell'Utilità di pianificazione

Si applica a: Windows Server 2008, Windows Vista

Lo snap-in di MMC dell'Utilità di pianificazione consente di pianificare attività automatizzate che eseguono operazioni in un momento specifico o quando si verifica un determinato evento. Esso gestisce una libreria di tutte le attività pianificate, offrendo una vista organizzata delle attività e un comodo punto di accesso per la loro gestione. Dall'interno della libreria, è possibile eseguire, disattivare, modificare ed eliminare le attività. L'interfaccia utente (UI, User Interface) dell'Utilità di pianificazione è un snap-in di MMC che sostituisce l'estensione Scheduled Tasks Explorer in Windows XP, Windows Server 2003 e Windows 2000. Per ulteriori informazioni sull'avvio o sull'accesso all'interfaccia utente dell'Utilità di pianificazione, vedere Avviare l'Utilità di pianificazione.

Trigger e azioni

I due concetti chiave per la pianificazione di un'attività sono i trigger e le azioni. Un trigger determina l'esecuzione di un'attività, un'azione è ciò che avviene quando l'attività viene eseguita. Le azioni eseguibili da un'attività includono l'esecuzione di un programma, l'invio di un messaggio di posta elettronica e la visualizzazione di una finestra di messaggio. Ad esempio, è possibile inviare un messaggio di posta elettronica quando un determinato evento viene registrato nel registro eventi o eseguire uno script di manutenzione quando un utente accede a un computer. Le situazioni che possono determinare l'attivazione di un'attività includono: l'avvio di un computer, l'avvio dello stato di inattività per un computer o lo sbocco di una workstation da parte di un utente. Inoltre, è possibile pianificare l'esecuzione di un'attività in un momento specificato.

Per ulteriori informazioni sui trigger e le azioni, vedere:

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft