Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Modificare un'impostazione di protezione in un oggetto Criteri di gruppo

Aggiornamento: gennaio 2005

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2003 R2, Windows Server 2003 with SP1, Windows Server 2003 with SP2

Per modificare un'impostazione di protezione in un oggetto Criteri di gruppo

Scegliere l'ambiente appropriato per il quale si desidera modificare un'impostazione di protezione:

Per il computer locale

  1. Aprire Impostazioni protezione locale.

  2. Nella struttura della console selezionare Impostazioni protezione.

  3. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per modificare Criterio password o Criterio di blocco account, fare clic su Criteri account.

    • Per modificare Criteri controllo, Assegnazione diritti utente oppure Opzioni di protezione, fare clic su Criteri locali.

  4. Nel riquadro dei dettagli fare doppio clic sull'impostazione di protezione che si desidera modificare.

  5. Modificare l'impostazione di protezione e quindi fare clic su OK.

Note

  • Per eseguire questa procedura è necessario essere membri del gruppo Administrators nel computer locale oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Se il computer fa parte di un dominio, i membri del gruppo Domain Admins potrebbero essere in grado di eseguire questa procedura. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come.

  • Per aprire Criteri di sicurezza locali, fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi su Criteri di sicurezza locali.

Per un oggetto Criteri di gruppo, su una workstation o un server che fa parte di un dominio.

  1. Fare clic su Start nella barra delle applicazioni, scegliere Esegui, digitare mmc e quindi fare clic su OK.

  2. Nella console scegliere Aggiungi/Rimuovi snap-in dal menu File.

  3. In Aggiungi/Rimuovi snap-in, fare clic su Aggiungi, quindi nella finestra di dialogo Aggiungi snap-in autonomo fare doppio clic su Editor oggetti Criteri di gruppo.

  4. In Selezione oggetto Criteri di gruppo fare clic su Sfoglia, selezionare l'oggetto Criteri di gruppo che si desidera modificare e quindi fare clic su Fine.

  5. Fare clic su Chiudi e quindi su OK.

  6. Nella struttura della console fare clic su Impostazioni protezione.

    Percorso

    • Criterio OggettoCriteridiGruppo [NomeComputer] \Configurazione computer\Impostazioni di Windows \Impostazioni protezione

  7. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per modificare Criterio password, Criterio di blocco account o Criterio Kerberos, fare doppio clic su Criteri account nel riquadro dei dettagli.

    • Per modificare Criteri controllo, Assegnazione diritti utente oppure Opzioni di protezione, fare doppio clic su Criteri locali nel riquadro dei dettagli.

    • Per modificare le impostazioni del registro eventi, fare clic su Registro eventi nella struttura della console.

  8. Nel riquadro dei dettagli fare doppio clic sull'impostazione di protezione che si desidera modificare.

  9. (Facoltativo) Se questa impostazione di protezione non è stata ancora definita, selezionare la casella di controllo Definisci le impostazioni relative ai criteri.

  10. Modificare l'impostazione di protezione e quindi fare clic su OK.

Nota

  • Per eseguire questa procedura è necessario essere membri del gruppo Domain Admins o Enterprise Admins in Active Directory oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come. Per altre informazioni, vedere Gruppi locali predefiniti, Gruppi predefiniti e Utilizzo di Esegui come.

Per un oggetto Criteri di gruppo su un controller di dominio o una workstation su cui è installato Strumenti di amministrazione di Windows Server 2003.

  1. Aprire Utenti e computer di Active Directory.

  2. Nella struttura della console, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto Criteri di gruppo per il quale si desidera modificare le impostazioni di protezione.

  3. Scegliere Proprietà e quindi fare clic sulla scheda Criterio gruppo.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per modificare un oggetto Criteri di gruppo esistente, fare clic su Modifica.

    • Per creare un nuovo oggetto Criteri di gruppo, fare clic su Nuovo e quindi su Modifica.

  5. Nella struttura della console fare clic su Impostazioni protezione.

    Percorso

    • Criterio OggettoCriteridiGruppo [NomeComputer] \Configurazione computer\Impostazioni di Windows \Impostazioni protezione

  6. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per modificare Criterio password, Criterio di blocco account o Criterio Kerberos, fare clic su Criteri account.

    • Per modificare Criteri controllo, Assegnazione diritti utente oppure Opzioni di protezione, fare clic su Criteri locali.

    • Per modificare le impostazioni del registro eventi, fare clic su Registro eventi.

  7. Nel riquadro dei dettagli fare doppio clic sull'impostazione di protezione che si desidera modificare.

  8. (Facoltativo) Se questa impostazione di protezione non è stata ancora definita, selezionare la casella di controllo Definisci le impostazioni relative ai criteri.

  9. Modificare l'impostazione di protezione e quindi fare clic su OK.

Note

  • Per eseguire questa procedura è necessario essere membri del gruppo Domain Admins o Enterprise Admins in Active Directory oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come. Per altre informazioni, vedere Gruppi locali predefiniti, Gruppi predefiniti e Utilizzo di Esegui come.

  • Per aprire Utenti e computer di Active Directory, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi su Utenti e computer di Active Directory.

Solo per controller di dominio, su un controller di dominio.

  1. Aprire Criterio di protezione del controller di dominio.

  2. Nella struttura della console fare clic su Impostazioni protezione.

    Percorso

    • Criterio OggettoCriteridiGruppo [NomeComputer] \Configurazione computer\Impostazioni di Windows \Impostazioni protezione

  3. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per modificare Criterio password, Criterio di blocco account o Criterio Kerberos, fare doppio clic su Criteri account nella struttura della console.

    • Per modificare Criteri controllo, Assegnazione diritti utente oppure Opzioni di protezione, fare clic su Criteri locali nella struttura della console.

    • Per modificare le impostazioni del registro eventi, fare clic su Registro eventi nella struttura della console.

  4. Nel riquadro dei dettagli fare doppio clic sull'impostazione di protezione che si desidera modificare.

  5. (Facoltativo) Se questa impostazione di protezione non è stata ancora definita, selezionare la casella di controllo Definisci le impostazioni relative ai criteri.

  6. Modificare l'impostazione di protezione e quindi fare clic su OK.

Note

  • Per eseguire questa procedura è necessario essere membri del gruppo Domain Admins o Enterprise Admins in Active Directory oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come. Per altre informazioni, vedere Gruppi locali predefiniti, Gruppi predefiniti e Utilizzo di Esegui come.

  • Per aprire Criterio di protezione del controller di dominio, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi su Criterio di protezione del controller di dominio.

Note

  • Prima di applicare un nuovo criterio all'intera rete, è consigliabile verificarlo sempre prima su un'unità organizzativa di prova.

  • Quando si modifica un'impostazione di protezione e si fa clic su OK, l'impostazione sarà operativa al successivo aggiornamento delle impostazioni.

  • Le impostazioni di sicurezza vengono aggiornate ogni 90 minuti in una workstation o in un server e ogni 5 minuti in un controller di dominio. Le impostazioni vengono anche aggiornate ogni 16 ore, indipendentemente dal fatto che siano state apportate modifiche.

Informazioni sulle differenze funzionali

  • Il funzionamento del server può variare a seconda della versione e dell'edizione del sistema operativo installato, delle autorizzazioni dell'account e delle impostazioni dei menu. Per altre informazioni, vedere Visualizzazione della Guida in linea sul Web.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft