Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Eseguire un aggiornamento in sequenza da Windows 2000

Aggiornamento: gennaio 2005

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2003 R2, Windows Server 2003 with SP1, Windows Server 2003 with SP2

Per eseguire un aggiornamento in sequenza da Windows 2000

  1. Confermare l'esecuzione di Windows 2000 e l'utilizzo di risorse supportate durante un aggiornamento in sequenza da parte dei sistemi da aggiornare, come descritto nella sezione "Funzionamento degli aggiornamenti in sequenza" in Argomenti correlati.

  2. Confermare che l'hardware è progettato appositamente per Windows Server 2003, Enterprise Edition o Windows Server 2003, Datacenter Edition o è compatibile con questo sistema operativo. Per ulteriori informazioni, vedere "Elenco di controllo: preparazione per l'aggiornamento di un cluster" in Argomenti correlati.

  3. In Amministrazione cluster fare clic sul nodo che si desidera aggiornare per primo.

  4. Scegliere Sospendi nodo dal menu File.

  5. Nel riquadro dei dettagli a destra fare clic su Gruppi attivi.

  6. Nel riquadro dei dettagli fare clic su un gruppo e quindi scegliere Sposta gruppo dal menu File. Ripetere questa operazione per ciascun gruppo presente nell'elenco.

    I servizi verranno interrotti per il tempo necessario allo spostamento e al riavvio sull'altro nodo. Una volta spostati i gruppi, uno dei nodi rimarrà in pausa, mentre l'altro gestirà tutte le richieste dei client.

  7. Utilizzare il programma di installazione di Windows Server 2003, Enterprise Edition o Windows Server 2003, Datacenter Edition per aggiornare Windows 2000 sul nodo sospeso.

Per informazioni sull'avvio del programma di installazione, fare clic su Argomenti correlati.

Importante

  • Per informazioni sulle risorse supportate durante gli aggiornamenti in sequenza, fare clic su Argomenti correlati.

Note

  • Dopo l'aggiornamento di un nodo del cluster da Windows 2000, prima di riavviare il Servizio cluster è necessario effettuare l'accesso con un account membro sia del gruppo Domain Admins che del gruppo Administrators di ogni nodo del cluster. Questo passaggio è obbligatorio anche se il gruppo Domain Admins è già membro del gruppo Administrators in ogni nodo del cluster.

  • Per eseguire questa procedura è necessario essere membri del gruppo Administrators nel computer locale oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Se il computer fa parte di un dominio, i membri del gruppo Domain Admins potrebbero essere in grado di eseguire questa procedura. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come.

  • Se si verificano problemi non gravi nel corso di un aggiornamento in sequenza, è consigliabile completare l'aggiornamento, poiché ciò potrebbe consentire di risolvere i problemi.

  • tok:changequorumlater1

Informazioni sulle differenze funzionali

  • Il funzionamento del server può variare a seconda della versione e dell'edizione del sistema operativo installato, delle autorizzazioni dell'account e delle impostazioni dei menu. Per altre informazioni, vedere Visualizzazione della Guida in linea sul Web.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft