Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Utilizzo di file batch per eseguire il backup dei dati

Aggiornamento: gennaio 2005

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2003 R2, Windows Server 2003 with SP1, Windows Server 2003 with SP2

Utilizzo di file batch per eseguire il backup dei dati

È possibile eseguire operazioni di backup da file batch utilizzando il comando ntbackup seguito da vari parametri della riga di comando. Esistono tuttavia due limiti importanti nell'utilizzo dei file batch per l'esecuzione del backup dei dati:

  • Utilizzando il comando Ntbackup è possibile eseguire il backup solo di intere cartelle. Non è possibile selezionare singoli file per il backup. È tuttavia possibile designare dalla riga di comando un file di impostazioni di backup (con estensione bks), contenente un elenco di file da includere nel backup. Per creare file di impostazioni di backup, è necessario utilizzare la versione con interfaccia grafica (GUI, Graphical User Interface) dell'utilità di backup.

  • Il comando ntbackup non supporta l'utilizzo di caratteri jolly. Se ad esempio si digita *.txt non verrà eseguito il backup dei file con estensione txt.

Per ulteriori informazioni sull'utilità di backup, vedere la sezione dedicata al backup e al ripristino nel sito Web relativo ai Resource Kit di Microsoft Windows (informazioni in lingua inglese).

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft