Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Impostazione delle variabili di ambiente

Aggiornamento: gennaio 2005

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2003 R2, Windows Server 2003 with SP1, Windows Server 2003 with SP2

Impostazione delle variabili di ambiente

Le variabili di ambiente sono stringhe contenenti informazioni diverse quali unità, percorso o nome di file. Queste variabili controllano il funzionamento di diversi programmi. La variabile d'ambiente TEMP, ad esempio, specifica il percorso in cui vengono posizionati i file temporanei.

Qualsiasi utente può aggiungere, modificare o rimuovere una variabile di ambiente utente. Soltanto un amministratore, tuttavia, può aggiungere, modificare o rimuovere una variabile di ambiente di sistema.

È possibile utilizzare Sistema nel Pannello di controllo per personalizzare le seguenti variabili:

  • Variabili di ambiente utente per nome_ utente_connesso

    Le variabili di ambiente utente sono diverse per ogni utente di un particolare computer. Tali variabili includono sia quelle impostate dall'utente che quelle definite dai programmi, come il percorso dei file dei programmi.

  • Variabili di ambiente di sistema

    Gli amministratori possono modificare o aggiungere variabili di ambiente che si applicano al sistema e pertanto a tutti gli utenti. Durante l'installazione di Windows vengono configurate le variabili di sistema predefinite, quali il numero di processori e il percorso delle directory temporanee.

Attenzione

  • Non aggiungere directory alla variabile di sistema PATH, a meno che non si sia certi che tali directory siano sicure. Infatti utenti malintenzionati potrebbero inserire al loro interno trojan horse o altri programmi dannosi, i quali, se eseguiti in Windows, possono compromettere dati riservati, nonché causare perdite di dati o errori di sistema parziali o totali.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

Mostra:
© 2014 Microsoft