Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Attivazione contratti multilicenza 2.0

Aggiornamento: gennaio 2008

Si applica a: Windows Server 2008

Attivazione contratti multilicenza 2.0, introdotto per la prima volta per l'attivazione di sistemi basati su Windows Vista® soggetti a contratti multilicenza, è ora esteso a Windows Server® 2008. Attivazione contratti multilicenza 2.0 deve essere incorporato nella distribuzione di tutti i sistemi basati su Windows Server 2008 soggetti a contratti multilicenza.

Finalità di Attivazione contratti multilicenza 2.0

È necessario attivare tutti i sistemi basati su Windows Server 2008. Attivazione contratti multilicenza 2.0 consente di automatizzare e gestire il processo di attivazione del prodotto per i sistemi basati su Windows Server 2008 soggetti a contratti multilicenza. Nello stesso tempo, consente di risolvere i problemi di pirateria e di gestione dei codici "Product Key" associati ai codici "Product Key" dei contratti multilicenza emessi per Windows Server® 2003. Attivazione contratti multilicenza 2.0 agevola la gestione dei codici "Product Key" dei contratti multilicenza, garantendone una maggiore protezione sia negli ambienti gestiti che in quelli non gestiti. È inoltre utile per l'ottimizzazione dell'infrastruttura di distribuzione, grazie all'utilizzo di opzioni flessibili che non richiedono alcun coinvolgimento degli utenti finali. Grazie a nuovi strumenti per la gestione avanzata dell'attivazione, Attivazione contratti multilicenza 2.0 consente inoltre una protezione più efficace e una gestione più efficiente dei codici "Product Key" di clienti specifici.

Utenti interessati ad Attivazione contratti multilicenza 2.0

Per i responsabili della progettazione e dell'implementazione di infrastrutture e per gli amministratori incaricati della distribuzione di Windows all'interno dell'azienda è necessario comprendere come pianificare, implementare e gestire Attivazione contratti multilicenza 2.0 in quanto componente della distribuzione di Windows Server 2008. Per informazioni sulla pianificazione, l'implementazione e la gestione di Attivazione contratti multilicenza 2.0, nonché per molti altri strumenti e risorse, vedere la pagina relativa ad Attivazione contratti multilicenza 2.0 per Windows Vista e Windows Server 2008 all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=107415.

Note speciali

Come per Windows Server 2003, è innanzitutto necessario ottenere i codici "Product Key" per contratti multilicenza mediante il Volume Licensing Service Center all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=107544. È inoltre possibile chiamare il numero appropriato presente nell'elenco dei numeri di telefono dei centri di attivazione Microsoft in tutto il mondo all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=107418.

Per l'attivazione del servizio di gestione delle chiavi (KMS, Key Management Service) è necessaria la connettività TCP/IP. La porta predefinita è TCP/1688, configurabile. L'aggiornamento dinamico DNS e il supporto dei record SRV sono necessari per le funzionalità di pubblicazione e individuazione automatiche predefinite utilizzate da KMS. Potrebbe essere necessario configurare il registro eventi Registri applicazioni e servizi\Servizio di gestione delle chiavi negli host KMS per garantire che le dimensioni del registro eventi siano sufficienti per le licenze previste nell'organizzazione.

Nuove funzionalità introdotte da Attivazione contratti multilicenza 2.0

Microsoft ha apportato modifiche alle tecnologie di attivazione dei prodotti utilizzate per la protezione della proprietà intellettuale. L'attivazione del prodotto è obbligatoria per tutte le edizioni di Microsoft Windows Vista e Windows Server 2008, comprese quelle interessate dai programmi multilicenza Microsoft. Queste modifiche fanno parte di Piattaforma protezione software (SPP, Software Protection Platform) Microsoft, un nuovo set di procedure avanzate per il rilevamento delle contraffazioni e di funzionalità innovative per la lotta alla pirateria e la resistenza alle alterazioni. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina del sito Web Microsoft dedicata a Piattaforma protezione software e alla protezione del software e dei clienti dalle contraffazioni all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=107548. Fare clic sul collegamento corrispondente al white paper relativo alle innovazioni Microsoft per Windows Vista™ e Windows Server® “Longhorn” nel riquadro dei collegamenti correlati.

Che cosa è diverso

Attivazione contratti multilicenza 2.0 è il nuovo metodo per l'attivazione di sistemi basati su Windows Server 2008 soggetti a contratti multilicenza. Questo metodo sostituisce i codici "Product Key" dei contratti multilicenza emessi per Windows Server 2003. In Attivazione contratti multilicenza 2.0 sono disponibili due modelli di attivazione di computer basati su Windows Server 2008. Uno consente l'attivazione diretta con Microsoft mediante l'utilizzo di un codice ad attivazione multipla. L'altro consente di eseguire un servizio di attivazione locale nell'ambiente in uso mediante il servizio di gestione delle chiavi (KMS).

Il codice "Product Key" non è più necessario per l'installazione. Al suo posto viene utilizzato un codice di installazione predefinito. È necessario attivare tutte le edizioni di Windows Server 2008 entro un periodo di prova iniziale. In alcune circostanze, ad esempio in un ambiente di lavoro, è possibile utilizzare il processo di ripristino per estendere il periodo di prova iniziale per un massimo di tre volte prima di riattivare o ricreare il sistema.

Il codice ad attivazione multipla e il codice del servizio di gestione delle chiavi si applicano ai gruppi di codici "Product Key" di edizioni per contratti multilicenza. Non sono quindi specifici di un'edizione di Windows Server 2008. Questi codici consentono l'attivazione dell'installazione di Windows Server 2008 in base ai tre gruppi di prodotti Windows Server 2008 seguenti:

  • Gruppo di server C: Datacenter e Itanium-Based Systems

  • Gruppo di server B: Standard ed Enterprise

  • Gruppo di server A: Web

Per la registrazione dell'attivazione di Windows Server 2008 sono disponibili tre stati di licenza generali: concesso in licenza, periodo di prova iniziale e notifiche. Quando lo stato del computer corrisponde a Concesso in licenza, è stato attivato correttamente. Lo stato Periodo di prova iniziale corrisponde a un periodo durante il quale è possibile intraprendere tutte le azioni necessarie per modificare lo stato del computer in Concesso in licenza. Se un computer basato su Windows Server 2008 non viene attivato prima della scadenza del periodo di prova, lo stato del computer passa a Notifiche. Il computer non è concesso in licenza e visualizza notifiche molto visibili. Se questo stato è attivo, è possibile accedere al desktop e le notifiche vengono visualizzate ogni ora fino all'attivazione del sistema operativo.

Come preparare il cambiamento

Attivazione contratti multilicenza 2.0 utilizza un processo diverso rispetto a quello utilizzato in passato per i codici "Product Key" dei contratti multilicenza e richiede una certa pianificazione e gestione. Non è tuttavia difficile da implementare e gestire e richiede una minima attività IT aggiuntiva. Per informazioni sulla pianificazione, l'implementazione e la gestione di Attivazione contratti multilicenza 2.0, nonché per molti altri strumenti e risorse, vedere la pagina relativa ad Attivazione contratti multilicenza 2.0 per Windows Vista e Windows Server 2008 all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=107415.

Impostazioni aggiunte o modificate

Alcune configurazioni facoltative richiedono la creazione o la modifica di chiavi del Registro di sistema nei computer client. Tali opzioni sono indicate nella tabella seguente.

 

Nome impostazione Percorso Nome valore Tipo Dati valore

Enable standard user activation

HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SL

UserOperations

DWORD

1

Disable Activation Notifications

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SL\Activation

NotificationDisabled

DWORD

1

Disable Automatic Activation

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SL\Activation

Manual

DWORD

1

Disable Publishing of KMS SRV Records to DNS

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SL

DisableDnsPublishing

DWORD

1 (qualsiasi valore diverso da zero causerà la disattivazione della pubblicazione DNS)

Enable Publishing of KMS SRV Records to DNS

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SL

DisableDnsPublishing (REG_DWORD)

 

0 (qualsiasi valore diverso da zero causerà la disattivazione della pubblicazione DNS)

Nelle sezioni seguenti viene illustrato l'utilizzo di queste impostazioni del Registro di sistema.

Enable Standard User Activation

Questa chiave del Registro di sistema può essere creata da un amministratore per consentire il passaggio del client KMS di un utente standard all'attivazione mediante codice di attivazione multipla, la sostituzione di un codice di attivazione multipla esistente con uno nuovo o l'attivazione manuale del computer.

noteNota
Se il codice di attivazione multipla o KMS viene installato da un utente standard, i valori del Registro di sistema relativi al numero di serie non vengono aggiornati. Questo influisce principalmente sul supporto tecnico. Il supporto tecnico Microsoft è a conoscenza del problema e utilizza un altro metodo per determinare il metodo di attivazione.

Disable Activation Notifications

Le notifiche relative alla licenza software possono essere disattivate da un amministratore, anche se questa operazione è sconsigliata, mediante la creazione e l'impostazione di questo valore del Registro di sistema. Questo contrassegno consente di disattivare tutte le notifiche di licenza software, ovvero fumetti, procedure guidate e finestre di dialogo di attività. Se le notifiche di attivazione sono disattivate, non viene visualizzato alcun errore correlato all'attivazione.

Disable Automatic Activation

I tentativi di attivazione possono essere disabilitati da un amministratore in qualsiasi computer client mediante l'impostazione di questa chiave del Registro di sistema.

Disable DNS Publishing

Un amministratore può, facoltativamente, disabilitare la pubblicazione DNS automatica da parte dell'host KMS mediante l'esecuzione del comando seguente:

cscript C:\windows\system32\slmgr.vbs /cdns

È inoltre possibile effettuare l'impostazione nel Registro di sistema.

Enable DNS Publishing

Un amministratore può abilitare di nuovo la pubblicazione DNS automatica in un host KMS mediante l'esecuzione del comando seguente:

cscript C:\windows\system32\slmgr.vbs /sdns

È inoltre possibile effettuare l'impostazione nel Registro di sistema.

Come preparare la distribuzione di Attivazione contratti multilicenza 2.0

KMS e i codici di attivazione multipla offrono molte opzioni di distribuzione per l'implementazione di Attivazione contratti multilicenza 2.0 nell'ambiente in uso. I metodi scelti per l'attivazione di sistemi Windows Server 2008 dipendono da vari fattori, ad esempio l'infrastruttura dell'ambiente di destinazione, la connettività degli utenti e le norme interne dell'organizzazione. In base a tali considerazioni, per alcune opzioni di distribuzione potrebbero essere necessarie modifiche all'infrastruttura. Indicazioni per la pianificazione e la distribuzione, esempi di scenari comuni e istruzioni di carattere tecnico e operativo sono consultabili nella documentazione disponibile nella pagina relativa ad Attivazione contratti multilicenza 2.0 per Windows Vista e Windows Server 2008 all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=107415.

Disponibilità di Attivazione contratti multilicenza 2.0 in tutte le edizioni di Windows Server 2008

Attivazione contratti multilicenza 2.0 è il metodo di attivazione obbligatorio per tutte le edizioni dei sistemi basati su Windows Server 2008 soggetti a contratti multilicenza.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft