Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Opzione per l'installazione dei componenti di base del server

Aggiornamento: gennaio 2008

Si applica a: Windows Server 2008

In Windows Server® 2008 gli amministratori possono scegliere di installare un ambiente minimo per evitare carichi eccessivi. Sebbene questa opzione limiti i ruoli eseguibili sul server, essa può migliorare la protezione e ridurre le esigenze di gestione. Questo tipo di installazione è denominata installazione dei componenti di base del server.

Finalità dell'installazione dei componenti di base del server

Si tratta di un'opzione di installazione minima per Windows Server 2008. Le installazioni dei componenti di base del server offrono un ambiente per l'esecuzione dei ruoli server seguenti:

  • Servizi di dominio Active Directory

  • Active Directory Lightweight Directory Services (AD LDS)

  • Server DHCP

  • Server DNS

  • Servizi file

  • Server di stampa

  • Servizi flussi multimediali

Se si sceglie di eseguire l'installazione dei componenti di base del server, è possibile ridurre l'impegno amministrativo e limitare i rischi di protezione. L'installazione dei componenti di base offre vantaggi nei tre modi seguenti:

  • Riduce le esigenze di manutenzione del software

  • Riduce la quantità di attività di gestione necessarie

  • Riduce la superficie d'attacco

A questo scopo, l'opzione di installazione dei componenti di base del server installa solo il sottoinsieme dei file binari necessari per i ruoli server supportati. Ad esempio, l'interfaccia utente di Esplora risorse (ovvero la "shell") non viene installata se si sceglie l'installazione dei componenti di base del server. L'interfaccia utente predefinita per un server che esegue un'installazione dei componenti di base del server è infatti il prompt dei comandi.

Funzionalità facoltative

L'installazione dei componenti di base del server di Windows Server 2008 supporta le funzionalità facoltative seguenti:

  • Backup

  • Crittografia unità BitLocker

  • Clustering di failover

  • Multipath I/O

  • Bilanciamento carico di rete

  • Archivi rimovibili

  • Simple Network Management Protocol (SNMP)

  • Subsystem for UNIX-based Applications

  • Client Telnet

  • Windows Internet Name Service (WINS)

Utenti interessati a questa funzionalità

L'opzione di installazione dei componenti di base del server è progettata per le organizzazioni che dispongono di molti server, alcuni dei quali dedicati esclusivamente all'esecuzione di determinate attività, oppure per ambienti con esigenze di protezione tali da richiedere una superficie d'attacco minima.

Poiché non è disponibile l'interfaccia utente grafica per molte delle operazioni di Windows, per l'opzione di installazione dei componenti di base del server è necessario che gli amministratori siano esperti nell'utilizzo del prompt dei comandi o delle tecniche di script per l'amministrazione locale del server. In alternativa, è possibile gestire l'installazione dei componenti di base del server con gli snap-in MMC di un altro computer che esegue Windows Server 2008 selezionando il computer con l'installazione dei componenti di base come computer remoto da gestire.

È consigliabile esaminare questo argomento e l'ulteriore documentazione relativa all'opzione di installazione dei componenti di base del server se si appartiene a una o più delle categorie di utenti seguenti:

  • Addetti alla pianificazione e analisti IT che valutano il prodotto dal punto di vista tecnico

  • Addetti alla pianificazione e progettisti IT in organizzazioni di livello enterprise

  • Responsabili della protezione IT

  • Professionisti IT che gestiscono i ruoli server seguenti: Servizi di dominio Active Directory, AD LDS, Server DHCP, Server DNS, Servizi file, Server di stampa o Servizi flussi multimediali

Nuova funzionalità introdotta dall'installazione dei componenti di base del server

L'opzione di installazione dei componenti di base del server non aggiunge funzionalità ai ruoli server supportati. Ogni ruolo server, tuttavia, può presentare modifiche relative a Windows Server 2008.

Perché questa modifica è importante e tipi di minacce ridotte

Le installazioni dei componenti di base del server offrono i vantaggi seguenti:

  • Minore manutenzione. Dal momento che questa opzione prevede esclusivamente l'installazione dei componenti necessari per i ruoli server specificati, è necessaria minore manutenzione rispetto a un'installazione completa di Windows Server 2008.

  • Minore superficie d'attacco. Dal momento che le installazioni dei componenti di base del server sono minime, il numero di applicazioni in esecuzione nel server è ridotto e questo comporta una riduzione della superficie d'attacco.

  • Minore gestione. Dal momento che l'installazione dei componenti di base del server prevede l'installazione di un numero inferiore di applicazioni e servizi, sono presenti meno componenti da gestire.

  • Meno spazio su disco necessario. L'installazione dei componenti di base del server richiede circa 1 gigabyte (GB) di spazio su disco per l'installazione e circa 2 GB per il funzionamento.

Che cosa è diverso

Nei server installati con l'opzione di installazione dei componenti di base non è disponibile l'interfaccia utente e non è possibile eseguire applicazioni. Si tratta infatti di un'installazione minima per l'esecuzione dei ruoli server Servizi di dominio Active Directory, AD LDS, Server DHCP, Server DNS, Servizi file, Server di stampa e Servizi flussi multimediali.

L'esperienza di gestione risulta inoltre diversa se si sceglie l'installazione dei componenti di base del server. Essa richiede infatti di eseguire la configurazione iniziale del sistema dalla riga di comando oppure mediante metodi con script, ad esempio l'installazione automatica, poiché non include la consueta interfaccia utente completa.

Dopo aver configurato il server, è possibile gestirlo dalla riga di comando, in locale o remoto con Connessione desktop remoto di Servizi terminal. È inoltre possibile utilizzare gli snap-in MMC o gli strumenti da riga di comando che supportano le connessioni per la gestione remota del server.

Come risolvere i problemi

Gli amministratori che gestiscono un'installazione dei componenti di base del server devono tenere presente che non è disponibile l'interfaccia utente grafica.

Sebbene non siano necessarie modifiche alla configurazione della rete, potrebbe essere necessario acquisire familiarità con gli strumenti da riga di comando.

Impostazioni aggiunte o modificate nell'installazione dei componenti di base del server

L'opzione di installazione dei componenti di base del server non aggiunge o modifica alcuna impostazione. È tuttavia consigliabile esaminare la documentazione relativa ai singoli ruoli server supportati disponibili tramite questa opzione di installazione allo scopo di apprenderne le modifiche apportate in Windows Server 2008.

Le modifiche apportare a ognuno dei ruoli sono identiche indipendentemente dall'opzione di installazione del server scelta.

Necessità di modificare il codice

L'opzione di installazione dei componenti di base del server non è una piattaforma per applicazioni. Non è pertanto possibile eseguire o sviluppare applicazioni server. L'installazione dei componenti di base del server può essere utilizzata esclusivamente per eseguire i ruoli server e gli strumenti di gestione supportati.

I server installati con questa opzione supportano lo sviluppo di strumenti e agenti di gestione, i quali si dividono in due categorie:

  • Strumenti di gestione remota. Tali strumenti non richiedono modifiche a condizione che utilizzino uno dei protocolli supportati nelle installazioni dei componenti di base del server per comunicare con la workstation di gestione remota, ad esempio RPC.

  • Strumenti di gestione e agenti locali. Potrebbe essere necessario apportare modifiche a questi strumenti affinché funzionino con le installazioni dei componenti di base del server poiché essi non possono prevedere alcuna dipendenza da shell o interfaccia utente e non possono utilizzare codice gestito.

Lo SDK (Software Development Kit) di Windows Server 2008 include un elenco di API supportate dalle installazioni dei componenti di base del server. È necessario verificare che tutte le API chiamate dal codice siano incluse nell'elenco, nonché testare il codice in un'installazione dei componenti di base del server per accertarsi che esso funzioni nel modo previsto.

Modifiche dell'ambiente necessarie per distribuire un'installazione dei componenti di base del server

Non è necessario apportare alcuna modifica all'ambiente o all'infrastruttura in uso.

L'opzione di installazione dei componenti di base del server supporta solo installazioni pulite. Non è possibile eseguire l'aggiornamento a un'installazione dei componenti di base del server da una versione precedente di Windows.

Per eseguire un'installazione dei componenti di base di Windows Server 2008, avviare il computer server con un DVD avviabile di Windows Server 2008 inserito nell'unità DVD. Quando viene visualizzata la finestra di dialogo diesecuzione automatica, fare clic su Installa ora e seguire quindi le istruzioni visualizzate per completare il processo.

noteNota
In molti casi, è possibile eseguire un'installazione dei componenti di base del server mediante uno script di installazione automatica.

Prerequisiti hardware per funzionalità facoltative

Per utilizzare le funzionalità facoltative seguenti è necessario disporre di hardware appropriato:

  • Crittografia unità BitLocker

noteNota
Alcune funzionalità BitLocker sono disponibili senza necessità di hardware specifico.

  • Clustering di failover

  • Multipath I/O

  • Bilanciamento carico di rete

  • Archivi rimovibili

Non esistono prerequisiti per le funzionalità facoltative seguenti:

  • Backup

  • Simple Network Management Protocol (SNMP)

  • Subsystem for UNIX-based Applications

  • Client Telnet

  • Windows Internet Name Service (WINS)

Ulteriori riferimenti

Le risorse seguenti includono ulteriori informazioni sulle installazioni dei componenti di base del server:

  • Se è necessario supporto per il prodotto, visitare Microsoft Connect (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=49779).

  • Per accedere ai newsgroup relativi a questa funzionalità, seguire le istruzioni disponibili in Microsoft Connect (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=50067).

  • I beta tester e i partecipanti al programma beta TAP (Technology Adoption Program) possono inoltre contattare il membro designato del team di sviluppo Microsoft per ottenere assistenza.

Nelle risorse seguenti del sito Web Microsoft sono disponibili ulteriori informazioni su alcuni dei comandi utilizzabili per configurare le installazioni dei componenti di base del server e attivare i ruoli server:

Nelle risorse seguenti sono disponibili ulteriori informazioni sulla distribuzione, la configurazione e la gestione di un'installazione dei componenti di base del server, nonché sull'attivazione di un ruolo server in questo tipo di installazioni:

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft