Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Creare un set per il Ripristino automatico di sistema utilizzando l'utilità di backup

Aggiornamento: gennaio 2005

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2003 R2, Windows Server 2003 with SP1, Windows Server 2003 with SP2

Per creare un set per il Ripristino automatico di sistema utilizzando l'utilità di backup

  1. Aprire Backup.

    Il Backup o ripristino guidato viene avviato per impostazione predefinita, a meno che non sia stato disattivato. È possibile utilizzare il Backup o ripristino guidato per creare un set di Ripristino automatico di sistema (ASR) selezionando Tutti i dati contenuti in questo computer nella sezione Specificare gli elementi di cui si desidera eseguire il backup. In alternativa, è possibile proseguire con il passaggio successivo e creare un set di Ripristino automatico di sistema in Modalità avanzata.

  2. Fare clic sul collegamento Modalità avanzata in Backup o ripristino guidato.

  3. Scegliere Ripristino automatico di sistema guidato dal menu Strumenti.

  4. Seguire le istruzioni visualizzate.

Importante

  • È necessario avere a disposizione un disco floppy vuoto da 1,44 MB per il salvataggio delle impostazioni del sistema e i supporti in cui inserire i file di backup. Se il computer non è dotato di un'unità disco floppy, vedere Risoluzione dei problemi relativi al backup.

Note

  • È possibile usare lo strumento Backup per eseguire il backup e il ripristino dei dati in volumi FAT16, FAT32 o NTFS. Nel caso in cui il backup dei dati sia stato eseguito da un volume NTFS, tuttavia, è consigliabile eseguire il ripristino in un volume NTFS della stessa versione, per evitare perdite di dati. È possibile che alcuni file system non supportino tutte le funzionalità di altri file system.

  • Per avviare il backup, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori, Utilità di sistema e quindi Backup.

  • Questa procedura consente di eseguire il backup dei soli file di sistema necessari per l'avvio del sistema. Il backup dei dati va eseguito separatamente.

  • Dopo aver creato il set di ripristino automatico di sistema, applicare un'etichetta al disco floppy e ai supporti di backup e custodirli insieme in un posto sicuro. Per utilizzare i supporti di backup, è necessario disporre del disco floppy creato con il set. Non è possibile utilizzare un disco floppy creato in un momento diverso o con un set di supporti differente. Al momento dell'avvio del ripristino automatico di sistema, inoltre, è necessario disporre del CD di installazione del sistema operativo.

  • Conservare il set in un luogo sicuro. Il set di ripristino automatico di sistema contiene informazioni relative alla configurazione del sistema che potrebbero essere utilizzate in modo improprio.

  • Se si esegue il backup di un cluster di server, eseguire la Preparazione guidata Ripristino automatico di sistema su tutti i nodi del cluster e accertarsi che il servizio Cluster sia in esecuzione all'avvio di ciascun backup di ripristino automatico di sistema. Verificare che uno dei nodi sui quali viene eseguita la Preparazione guidata Ripristino automatico di sistema sia elencato come proprietario della risorsa quorum durante l'esecuzione della procedura guidata.

Informazioni sulle differenze funzionali

  • Il funzionamento del server può variare a seconda della versione e dell'edizione del sistema operativo installato, delle autorizzazioni dell'account e delle impostazioni dei menu. Per altre informazioni, vedere Visualizzazione della Guida in linea sul Web.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft