Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Aggiornare i dati relativi a un disco

Aggiornamento: gennaio 2005

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2003 R2, Windows Server 2003 with SP1, Windows Server 2003 with SP2

Per aggiornare i dati relativi a un disco

Utilizzo dell'interfaccia Windows

  1. Aprire Gestione computer (locale).

  2. Nell'albero della console fare clic su Gestione computer (locale), Archiviazione e quindi su Gestione disco.

  3. Scegliere Ripeti analisi dischi dal menu Azione.

Note

  • Per eseguire questa procedura in un computer locale è necessario essere membri del gruppo Backup Operators o Administrators nel computer locale oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Per eseguire questa procedura in modalità remota, è necessario essere membri del gruppo Backup Operators o Administrators nel computer remoto. Se il computer fa parte di un dominio, i membri del gruppo Domain Admins potrebbero essere in grado di eseguire questa procedura. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come. Per altre informazioni, vedere Gruppi locali predefiniti, Gruppi predefiniti e Utilizzo di Esegui come.

  • Per aprire Gestione computer, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione e quindi su Gestione computer.

  • Utilizzare Gestione periferiche per analizzare l'hardware del computer e individuare eventuali modifiche. Se la configurazione del disco è stata modificata, ma le modifiche apportate non vengono visualizzate in Gestione disco, utilizzare il comando Ripeti analisi dischi. Per ulteriori informazioni su Gestione Periferiche, fare clic su Argomenti Correlati.

  • L'esecuzione di questo comando comporta la scansione di tutti i dischi connessi, allo scopo di rilevare le modifiche apportate alla configurazione del disco. Viene inoltre eseguito l'aggiornamento delle informazioni relative a unità rimovibili, unità CD-ROM, volumi di base, file system e lettere di unità.

  • Per ripetere l'analisi dei dischi possono essere necessari diversi minuti, a seconda del numero di periferiche hardware installate.

  • Se si aggiunge un nuovo disco al computer e il disco non viene rilevato anche dopo aver fatto clic su Ripeti analisi dischi, potrebbe essere necessario riavviare il computer. I nuovi dischi vengono visualizzati con lo stato Non inizializzato. Prima di utilizzare un disco, è necessario innanzitutto inizializzarlo. Per istruzioni su come inizializzare un disco, fare clic su Argomenti correlati. Se si avvia Gestione disco dopo aver aggiunto un disco, viene avviata la procedura guidata per l'inizializzazione del disco che consente di inizializzare il disco.

  • Se si creano partizioni utilizzando un altro programma o utilità e le modifiche non vengono rilevate in Gestione disco, è necessario chiudere e riavviare Gestione disco.

Utilizzo della riga di comando

  1. Aprire il prompt dei comandi.

  2. Digitare:

    diskpart

  3. Al prompt DISKPART digitare:

    rescan

 

Valore Descrizione

rescan

Individua i nuovi dischi aggiunti al computer.

Note

  • Per eseguire questa procedura in un computer locale è necessario essere membri del gruppo Backup Operators o Administrators oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Se il computer fa parte di un dominio, i membri del gruppo Domain Admins potrebbero essere in grado di eseguire questa procedura. Per una sicurezza ottimale, eseguire questa procedura tramite il comando Esegui come. Per altre informazioni, vedere Gruppi locali predefiniti, Gruppi predefiniti e Utilizzo di Esegui come.

  • Per aprire una finestra del prompt dei comandi, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Prompt dei comandi.

  • Utilizzare Gestione periferiche per analizzare l'hardware del computer e individuare eventuali modifiche. Se la configurazione del disco è stata modificata, ma le modifiche apportate non vengono visualizzate in DiskPart, utilizzare il comando DiskPart rescan. Per ulteriori informazioni su Gestione Periferiche, fare clic su Argomenti Correlati.

  • L'esecuzione del comando DiskPart rescan comporta la scansione di tutti i dischi connessi, allo scopo di rilevare le modifiche apportate alla configurazione del disco. Viene inoltre eseguito l'aggiornamento delle informazioni relative a unità rimovibili, unità CD-ROM, volumi di base, file system e lettere di unità.

  • Per ripetere l'analisi dei dischi possono essere necessari diversi minuti, a seconda del numero di periferiche hardware installate.

  • Per ulteriori informazioni su DiskPart, fare clic su Argomenti correlati.

Informazioni sulle differenze funzionali

  • Il funzionamento del server può variare a seconda della versione e dell'edizione del sistema operativo installato, delle autorizzazioni dell'account e delle impostazioni dei menu. Per altre informazioni, vedere Visualizzazione della Guida in linea sul Web.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft