Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Questo argomento non è stato ancora valutato - Valuta questo argomento

Servizi di distribuzione Windows: Novità

Aggiornamento: gennaio 2009

Si applica a: Windows Server 2003, Windows Server 2008, Windows Server 2008 R2

Nella tabella seguente vengono confrontate le caratteristiche e le funzionalità incluse in ogni versione di Servizi di distribuzione Windows:

 

Funzionalità Windows Server 2003 Windows Server 2008 Windows Server 2008 R2

Sistemi operativi distribuiti

Modalità legacy: Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003

Modalità mista: Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003, Windows Vista, Windows Server 2008

Modalità nativa: Windows 2000 Professional, Windows XP, Windows Server 2003, Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7, Windows Server 2008 R2

Windows 2000

Windows XP

Windows Server 2003

Windows Vista

Windows Server 2008

Windows 7

Windows Server 2008 R2

Windows XP

Windows Server 2003

Windows Vista con SP1

Windows Server 2008

Windows 7

Windows Server 2008 R2

Tipi di immagini distribuiti

Modalità legacy: RISETUP e RIPREP

Modalità mista: RISETUP, RIPREP, file con estensione wim

Modalità nativa: file con estensione wim

Per una nuova installazione sono supportate solo immagini con estensione wim.

Se si esegue l'aggiornamento da Windows Server 2003, sarà possibile convertire eventuali immagini RIPREPP nel formato con estensione wim dopo l'aggiornamento. Le immagini RISETUP non sono tuttavia supportate.

file con estensione wim

Le immagini con estensione vhd di Windows Server 2008 R2 sono supportate come parte di un'installazione automatica, ovvero gestita solo tramite la riga di comando.

Ambiente di avvio

Modalità legacy: OSChooser

Modalità mista: OSChooser e Ambiente preinstallazione di Windows (Windows PE)

Modalità nativa: Windows PE

Windows PE

Windows PE

Esperienza amministrativa

Modalità legacy: Insieme di strumenti RIS (Remote Installaton Services)

Modalità mista: Insieme di strumenti RIS per la gestione di immagini RISETUP e RIPREP. Snap-in Microsoft Management Console (MMC) e WDSUTIL per la gestione di immagini con estensione wim.

Modalità nativa: Snap-in MMC e WDSUTIL

Snap-in MMC e WDSUTIL

Snap-in MMC e WDSUTIL

Multicast

Non supportato.

Supportato per immagini di installazione. È necessario utilizzare il file Boot.wim disponibile nel DVD di Windows Server 2008, Windows Vista con SP1, Windows Server 2008, Windows 7 o Windows Server 2008 R2.

Supportato per immagini di installazione. È necessario utilizzare il file Boot.wim disponibile nel DVD di Windows Server 2008, Windows Vista con SP1, Windows 7 o Windows Server 2008 R2.

Supportato per immagini d'avvio per computer con EFI (gestione solo tramite la riga di comando).

Consente di disconnettere automaticamente i client lenti e suddividere le trasmissioni in flussi multipli, sulla base delle velocità dei client. È necessario utilizzare l'immagine d'avvio di Windows 7 o Windows Server 2008 R2.

Offre supporto per il multicast in ambienti che utilizzano IPv6. È necessario utilizzare l'immagine d'avvio di Windows Vista con SP1, Windows Server 2008, Windows 7 o Windows Server 2008 R2.

Provisioning di driver

Non supportato.

Non supportato.

Consente di distribuire pacchetti driver a computer client sulla base dei relativi componenti hardware come parte di un'installazione. È necessario utilizzare l'immagine d'avvio di Windows Vista con SP1, Windows Server 2008, Windows 7 o Windows Server 2008.

Consente di aggiungere pacchetti driver alle immagini d'avvio. Solo per immagini di Windows Server 2008 R2 e Windows 7.

Estendibilità

Non supportata.

Supporta la trasmissione di dati e immagini mediante il multicast in un server autonomo (Server di trasporto). È tuttavia necessario sviluppare un modo per avviare i client.

Supporta la trasmissione di dati e immagini mediante il multicast in un server autonomo (Server di trasporto).

Include un provider PXE per l'avvio dei client.

Extensible Firmware Interface (EFI)

Supporta l'avvio di rete di computer basati su Itanium con EFI.

Supporta l'avvio di rete di computer basati su Itanium e computer basati su x64 con EFI.

Supporta l'avvio di rete di computer basati su x64 con EFI.

Include la funzionalità di aggiunta automatica.

Include il riferimento DHCP a client diretti per un server PXE specifico.

Consente di distribuire immagini d'avvio mediante il multicast.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft. Tutti i diritti riservati.