Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Guida dettagliata all'installazione di Host sessione Desktop remoto

Aggiornamento: aprile 2010

Si applica a: Windows Server 2008 R2, Windows Server 7

Informazioni sulla guida

Questa guida dettagliata contiene istruzioni per l'impostazione di un'infrastruttura di Servizi Desktop remoto funzionante in un ambiente di prova. Durante questo processo si creerà un dominio Active Directory®, si installerà il servizio ruolo Host sessione Desktop remoto e si configurerà il computer client Connessione Desktop remoto.

Completato il processo, sarà possibile utilizzare l'ambiente di lavoro di prova per studiare la tecnologia di Servizi Desktop remoto in Windows Server® 2008 R2 e valutarne la distribuzione nella propria organizzazione.

Completando le procedure illustrate in questa guida è possibile:

  • Preparare l'infrastruttura di Servizi Desktop remoto.

  • Installare e configurare Host sessione Desktop remoto.

  • Verificare le funzionalità di Host sessione Desktop remoto dopo aver completato la configurazione.

L'obiettivo di un server Host sessione Desktop remoto è di ospitare programmi basati su Windows o il desktop di Windows completo per i client di Servizi Desktop remoto. Gli utenti possono connettersi a un server Host sessione Desktop remoto per eseguire programmi, salvare file e utilizzare le risorse disponibili nel server.

noteNota
Questa guida dettagliata è considerata la guida fondamentale per Servizi Desktop remoto. Tutte le altre guide dettagliate sviluppate per Servizi Desktop remoto presuppongono la conoscenza dei concetti illustrati in questa guida.

Informazioni non contenute in questa guida

Questa guida non contiene:

  • Una panoramica di Servizi Desktop remoto.

  • Informazioni per l'installazione e la configurazione di un server Host sessione Desktop remoto in un ambiente di produzione.

  • Informazioni sulla scalabilità e sulle prestazioni riguardanti Host sessione Desktop remoto in un ambiente di produzione.

  • Un riferimento tecnico completo per Servizi Desktop remoto.

Scenario: Installare un server host sessione Desktop remoto in un ambiente di prova

È consigliabile eseguire prima le procedure illustrate in questa guida in un ambiente di lavoro di prova. Le guide dettagliate non sono necessariamente concepite per essere utilizzate per la distribuzione delle caratteristiche per Windows Server senza consultare ulteriore documentazione sulla distribuzione e devono essere utilizzate con cautela come documenti autonomi.

Dopo aver seguito le istruzioni fornite in questa guida dettagliata, si disporrà di un'infrastruttura di Servizi Desktop remoto funzionante. Sarà quindi possibile testare e verificare le funzionalità di Servizi Desktop remoto come segue:

  • Connettersi a un server Host sessione Desktop remoto utilizzando Connessione Desktop remoto.

L'ambiente di prova descritto in questa guida include tre computer connessi a una rete privata, che utilizzano i sistemi operativi, le applicazioni e i servizi seguenti.

 

Nome computer Sistema operativo Applicazioni e servizi

RDSH-SRV

Windows Server 2008 R2

Host sessione Desktop remoto

CONTOSO-DC

Windows Server 2008 R2

Servizi di dominio Active Directory, Domain Name System (DNS)

CONTOSO-CLNT

Windows® 7

Connessione Desktop remoto

I computer formano una rete privata e sono connessi tramite un hub o un commutatore di livello 2. Se si desidera, è possibile emulare questa configurazione in un ambiente server virtuale. In questo esercizio dettagliato vengono utilizzati indirizzi privati in tutta la configurazione di lavoro di prova. Per la rete viene utilizzato l'ID di rete privata ID 10.0.0.0/24. Il controller di dominio del dominio contoso.com è denominato CONTOSO-DC. La configurazione dell'ambiente di prova è illustrata nella figura seguente.

Diagramma di rete della guida dettagliata RDSH
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft