Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Guida introduttiva alla risoluzione dei problemi di disponibilità delle risorse

Aggiornamento: maggio 2009

Si applica a: Windows 7, Windows Server 2008 R2

Novità del monitoraggio delle risorse

Introdotto per la prima volta in Windows® 7 e Windows Server® 2008 R2, Monitoraggio risorse è uno strumento avanzato che consente di comprendere in modo approfondito l'utilizzo delle risorse di sistema da parte dei processi e dei servizi. Oltre a effettuare il monitoraggio dell'utilizzo delle risorse in tempo reale, Monitoraggio risorse consente di analizzare i processi che non rispondono, identificare le applicazioni che utilizzano file e controllare processi e servizi.

Panoramica di Monitoraggio risorse

Per avviare Monitoraggio risorse

  • Fare clic sul pulsante Start, fare clic nella casella Avvia ricerca, digitare resmon.exe e quindi premere INVIO.

Per sospendere o riprendere il monitoraggio

  • Per sospendere la raccolta di dati e rivedere i dati correnti, fare clic su Monitoraggio e quindi su Interrompi monitoraggio. Quando si desidera riprendere la raccolta dei dati, fare clic su Monitoraggio e quindi su Avvia monitoraggio.

Monitoraggio risorse viene sempre avviato nella stessa posizione e con le stesse opzioni di visualizzazione della sessione precedente. È tuttavia possibile salvare in qualsiasi momento lo stato della visualizzazione, comprendente le dimensioni delle finestre, la larghezza delle colonne, le tabelle espanse e la scheda attiva. Sarà quindi possibile utilizzare le impostazioni salvate aprendo il file di configurazione.

In Monitoraggio risorse sono inclusi gli elementi e le funzionalità seguenti.

Schede

Monitoraggio risorse contiene cinque schede: Panoramica, CPU, Memoria, Disco e Rete. Nella scheda Panoramica sono visualizzate le informazioni di base sull'utilizzo delle risorse di sistema, mentre nelle altre schede sono visualizzate le informazione su ogni risorsa specifica.

  • Per passare da una scheda all'altra, fare clic sul titolo della scheda desiderata.

  • Se si è applicato un filtro ai risultati di una scheda, nelle altre schede verranno visualizzate solo le risorse o i servizi selezionati. I risultati filtrati sono riconoscibili da una barra di colore arancione sotto la barra del titolo di ogni tabella. Per non filtrare più i risultati visualizzati nella scheda corrente, nella tabella chiave deselezionare la casella di controllo accanto a Immagine.

Tabelle

In ogni scheda di Monitoraggio risorse sono presenti più tabelle con informazioni dettagliate sulle risorse a cui la scheda si riferisce.

  • Per espandere o comprimere una tabella, fare clic sulla freccia sul lato destro della barra del titolo della tabella stessa. Non tutte le tabelle sono espanse per impostazione predefinita.

  • Per aggiungere o nascondere colonne di dati in una tabella, fare clic su un'etichetta di colonna e quindi fare clic su Seleziona colonne. Selezionare o deselezionare le caselle di controllo che si desidera rispettivamente visualizzare o nascondere. Non tutte le colonne sono visualizzate per impostazione predefinita.

  • La prima tabella visualizzata è sempre la tabella chiave, che contiene sempre l'elenco completo dei processi che utilizzano la risorsa a cui la scheda si riferisce. La tabella chiave nella scheda Panoramica contiene l'elenco completo dei processi in esecuzione nel sistema.

  • Per ordinare i dati delle tabelle, fare clic sull'etichetta della colonna in base alla quale si desidera eseguire l'ordinamento. Per invertire l'ordinamento, fare di nuovo clic sull'etichetta della colonna.

  • È possibile filtrare i dati dettagliati di altre tabelle, anziché della tabella chiave, in base a uno o più processi o servizi. A tale scopo, nella tabella chiave selezionare la casella di controllo accanto a ogni processo o servizio che si desidera evidenziare. Per non filtrare più i risultati in base a un processo o servizio specifico, deselezionare la casella di controllo corrispondente. Per non filtrare più i risultati, nella tabella chiave deselezionare la casella di controllo accanto a Immagine.

  • Se si è applicato un filtro ai risultati, nelle tabelle diverse dalla tabella chiave sono visualizzati solo i dati relativi ai processi o ai servizi selezionati.

  • Per visualizzare le definizioni dei dati visualizzati nelle tabelle, spostare il puntatore del mouse sul titolo della colonna su cui si desidera ottenere ulteriori informazioni.

  • Se nei dati correnti visualizzati è presente un processo non più in esecuzione, tale processo è visualizzato in grigio nella tabella fino alla scadenza dei dati.

Riquadro dei grafici

Ogni scheda di Monitoraggio risorse include sul lato destro della finestra un riquadro in cui sono visualizzati i grafici relativi alle risorse a cui la scheda si riferisce.

  • È possibile modificare le dimensioni dei grafici. A tale scopo, fare clic su Visualizzazioni e selezionare dimensioni diverse.

  • Per nascondere il riquadro dei grafici è possibile fare clic sulla freccia nella parte superiore del riquadro.

  • Se si è applicato un filtro ai risultati, le risorse utilizzate dai processi o dai servizi selezionati sono visualizzate nei grafici con una riga arancione.

  • Se si utilizzano più processori logici, è possibile scegliere quelli da visualizzare nel riquadro dei grafici. Nella scheda CPU fare clic su Monitoraggio e quindi su Seleziona processori. Nella finestra di dialogo Seleziona processori deselezionare la casella di controllo Tutte le CPU e quindi selezionare le caselle di controllo corrispondenti ai processori logici che si desidera visualizzare.

    noteNota
    In Monitoraggio risorse viene visualizzato un solo grafico per ogni processore logico. Se ad esempio un computer dispone di un unico processore con due core, nel riquadro dei grafici della scheda CPU verranno visualizzati due grafici relativi al processore. Per i computer con più processori organizzati in nodi NUMA, è possibile utilizzare l'opzione di menu Seleziona nodi NUMA per configurare Monitoraggio risorse in modo da visualizzare tutti i processori logici di un nodo NUMA selezionato.

In questa guida

Di seguito sono elencati alcuni scenari chiave per la risoluzione dei problemi di disponibilità delle risorse mediante Monitoraggio risorse:

  • Scenario 1: identificare i consumer di risorse

  • Scenario 2: filtrare i dati di Monitoraggio risorse

  • Scenario 3: risolvere i problemi delle applicazioni che non rispondono

  • Scenario 4: visualizzare handle e moduli

Scenario 1: identificare i consumer di risorse

In Monitoraggio risorse, per identificare con maggiore facilità i processi che utilizzano risorse specifiche è possibile ordinare i dati delle tabelle in base a una colonna qualsiasi. Nelle procedure seguenti viene descritto come completare alcune attività comuni di risoluzione dei problemi utilizzando Monitoraggio risorse.

noteNota
Per visualizzare le definizioni dei dati visualizzati nelle tabelle, spostare il puntatore del mouse sul titolo della colonna su cui si desidera ottenere ulteriori informazioni.

Per identificare il processo con l'utilizzo di CPU più alto

  1. Fare clic sulla scheda CPU.

  2. In Processi fare clic su CPU per ordinare i processi in base al consumo corrente della risorsa CPU.

    noteNota
    Quando si chiude Monitoraggio risorse, le impostazioni di visualizzazione vengono salvate. Se in precedenza i risultati sono stati ordinati in ordine decrescente, è necessario fare di nuovo clic sull'etichetta della colonna per invertire l'ordinamento e visualizzare i consumer di risorse più alti all'inizio dell'elenco.

  3. Il primo nome di processo in Immagine, al quale corrisponde inoltre il valore più alto in CPU, è il processo che utilizza la maggior parte della CPU.

Per visualizzare l'utilizzo della CPU per processo

  1. Fare clic sulla scheda CPU.

  2. Nella colonna Immagine di Processi selezionare la casella di controllo accanto al nome del servizi per il quale si desidera visualizzare i dettagli di utilizzo. È possibile selezionare più servizi. I servizi selezionati verranno spostati nella parte superiore della colonna.

  3. Fare clic sulla barra del titolo di Servizi per espandere la tabella.

  4. Rivedere i dati in Servizi per esaminare l'elenco dei processi ospitati dai servizi selezionati e l'utilizzo di CPU corrispondente.

Per identificare il processo che utilizza un file

  1. Fare clic sulla scheda CPU e quindi sulla barra del titolo di Handle associati per espandere la tabella.

  2. Fare clic nella casella Cerca handle, digitare il nome del file che si desidera cercare e quindi fare clic sul pulsante Cerca.

    noteNota
    Per la stringa di ricerca non viene effettuata alcuna distinzione tra maiuscole e minuscole e i caratteri jolly non sono supportati. Nella casella di ricerca è possibile digitare il nome o il percorso del file o una parte di esso. Se ad esempio si cerca c:\windows, verranno restituiti tutti i file il cui percorso contiene c:\windows.

  3. Rivedere i risultati per identificare il processo che utilizza il file.

Per identificare l'indirizzo di rete a cui è connesso un processo

  1. Fare clic sulla scheda Rete e quindi sulla barra del titolo di Connessioni TCP per espandere la tabella.

  2. Individuare il processo di cui si desidera identificare la connessione di rete. Se la tabella contiene un numero elevato di voci, è possibile fare clic su Immagine per ordinarle per nome di file eseguibile.

  3. Esaminare le colonne Indirizzo remoto e Porta remota per identificare l'indirizzo di rete e la porta a cui il processo è connesso.

Per visualizzare lo spazio disponibile in tutti i dispositivi di archiviazione

  • Fare clic sulla scheda Disco e quindi sulla barra del titolo di Archiviazione per espandere la tabella. Nella colonna Spazio disponibile è visualizzata la quantità di spazio libero in megabyte (MB) per ogni disco fisico presente nel sistema.

Per visualizzare la quantità di memoria disponibile per i programmi

  1. Fare clic sulla scheda Memoria.

  2. In Memoria fisica vedere il valore Disponibile per i programmi. La memoria disponibile è costituita dalla combinazione del totale di memoria di standby e memoria libera. La memoria libera include la memoria delle pagine azzerate.

Scenario 2: filtrare i dati di Monitoraggio risorse

In Monitoraggio risorse sono visualizzate le informazioni in tempo reale su tutti i processi in esecuzione nel sistema. Se si desidera visualizzare solo i dati correlati a processi specifici, è possibile applicare un filtro ai risultati dettagliati.

Per filtrare i dati in base a uno o più processi

  1. Fare clic sul pulsante Start, fare clic nella casella Avvia ricerca, digitare resmon.exe e quindi premere INVIO per avviare Monitoraggio risorse.

  2. Nella colonna Immagine della tabella chiave di una qualsiasi scheda di Monitoraggio risorse selezionare la casella di controllo accanto al nome di ogni processo di cui si desidera eseguire il monitoraggio. I processi selezionati verranno spostati nella parte superiore della colonna.

  3. Se non sono visibili i risultati dettagliati, fare clic sulla barra del titolo della tabella dei dettagli per espanderla.

    noteNota
    Dopo che è stato selezionato almeno un processo come filtro, nelle tabelle Handle associati e Moduli associati della scheda CPU verranno visualizzati i dati correlati alla selezione effettuata.

  4. Il filtro si applica a tutte le scheda. Per visualizzare ulteriori dati sull'utilizzo delle risorse per la selezione effettuata, è possibile fare clic su un'altra scheda. Le tabelle contenenti solo risultati filtrati sono riconoscibili da una barra informazioni arancione sotto il titolo della tabella stessa.

    noteNota
    Se il processo selezionato non utilizza alcuna delle risorse visualizzate nella scheda corrente, il nome del processo non è presente nella tabella chiave. Per modificare la selezione, tornare alla scheda originaria.

  5. Per non filtrare più in base a un processo o servizio specifico, deselezionare la casella di controllo corrispondente. Per non filtrare più i risultati, nella tabella chiave deselezionare la casella di controllo accanto a Immagine.

Scenario 3: risolvere i problemi delle applicazioni che non rispondono

È possibile che un'applicazione che non risponde sia in attesa della conclusione di un altro processo o della disponibilità di risorse di sistema per continuare. Monitoraggio risorse consente di visualizzare una catena di attesa di processi e di terminare i processi che impediscono il corretto funzionamento di un programma.

Un processo che non risponde è visualizzato in rosso nella tabella CPU della scheda Panoramica e nella tabella Processi della scheda CPU.

CautionAttenzione
È consigliabile terminare un processo tramite Monitoraggio risorse solo se non è possibile chiudere il programma in modo normale. Se al processo è associato un programma aperto, quest'ultimo verrà chiuso immediatamente e tutti i dati non salvati andranno persi. Se si termina un processo di sistema, il sistema potrebbe diventare instabile e alcuni dati potrebbero andare persi.

Per analizzare un processo utilizzando Monitoraggio risorse

  1. Nella colonna Immagine della tabella chiave di una qualsiasi scheda di Monitoraggio risorse fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome dell'eseguibile del processo che si desidera analizzare e quindi scegliere Analizza catena di attesa.

  2. Se il processo è in esecuzione normalmente e non è in attesa di alcun processo, non verrà visualizzata alcuna informazioni relativa alla catena di attesa.

    Se il processo è in attesa di un altro processo, verrà visualizzato un albero organizzato in base alle dipendenze da altri processi.

    noteNota
    Per funzionare correttamente molti processi di sistema dipendono da altri processi e servizi. Monitoraggio risorse visualizza le informazioni relative alla catena di attesa per qualsiasi processo. Se la voce relativa a un processo nella tabella non è in rosso, lo stato del processo è In esecuzione e il programma funziona normalmente, non è richiesta alcuna azione da parte dell'utente.

  3. Se viene visualizzato l'albero della catena di attesa, per terminare uno o più processi dell'albero selezionare le caselle di controllo accanto ai nomi dei processi che si desidera terminare e fare clic su Termina processo.

Scenario 4: visualizzare handle e moduli

Con Monitoraggio risorse è possibile visualizzare gli handle e i moduli utilizzati da un processo selezionato.

  • Gli handle sono puntatori a elementi di sistema, ad esempio file, chiavi del Registro di sistema, eventi o directory.

  • I moduli sono file o programmi di supporto, ad esempio file DLL (libreria di collegamento dinamico).

Per visualizzare tutti gli handle e i moduli associati a un processo

  1. Nella colonna Immagine della tabella Processi della scheda CPU selezionare la casella di controllo accanto al nome del processo per il quale si desidera visualizzare gli handle e i moduli associati. I processi selezionati verranno spostati nella parte superiore della colonna.

  2. Fare clic sulla barra del titolo delle tabelle Handle associati e Moduli associati per espanderle. In una barra di colore arancione sotto la barra del titolo di ogni tabella sono mostrati i processi selezionati.

  3. Esaminare i risultati nelle tabelle di dettagli. Per ottenere risultati più restrittivi, cercare handle specifici all'interno della tabella Handle associati mediante la procedura seguente.

Per identificare applicazioni tramite un handle

  • Nella barra del titolo della tabella Handle associati fare clic nella casella Cerca handle e digitare il nome dell'handle che si desidera cercare. I risultati verranno visualizzati non appena si termina di digitare nel campo.

    noteNota
    Per la stringa di ricerca non viene effettuata alcuna distinzione tra maiuscole e minuscole e i caratteri jolly non sono supportati. Per cercare handle, è possibile digitare una stringa intera o parte di essa. Se ad esempio si cerca c:\windows, verranno restituiti tutti gli handle il cui nome contiene c:\windows.

  • Per ottenere risultati di ricerca più restrittivi, dopo aver eseguito la ricerca, nella tabella Processi è possibile selezionare la casella di controllo accanto al nome di un processo. I risultati verranno filtrati in base al processo o ai processi selezionati.

    noteNota
    La tabella dei risultati non viene aggiornata automaticamente. Se si pensa che lo stato del sistema sia cambiato, fare di nuovo clic sul pulsante Cerca per aggiornare i risultati.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft