Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Novità di Windows Defender

Aggiornamento: luglio 2009

Si applica a: Windows 7

Windows Defender consente di proteggere il computer da messaggi pop-up, problemi di rallentamento delle prestazioni e rischi a livello di sicurezza causati da spyware e altro software indesiderato tramite il rilevamento e la rimozione dal computer di spyware noto. Questa funzionalità è disponibile in tutte le edizioni di Windows® 7.

Le funzionalità di Windows Defender includono:

  • Un sistema di monitoraggio che consiglia le azioni da intraprendere contro lo spyware rilevato.

  • Opzioni che consentono di pianificare analisi periodiche e di scegliere i livelli di attenzione e le azioni da intraprendere quando viene rilevato potenziale spyware durante un'analisi.

Utenti interessati all'utilizzo di Windows Defender

Windows Defender consente agli utenti privati di proteggere il computer in uso tramite il rilevamento e la rimozione di spyware e software indesiderato.

Vantaggi delle funzionalità nuove e modificate

Protezione

  • Il monitoraggio dei processi si basa su Traccia eventi per Windows per le operazioni di avvio dei processi, caricamento dei driver e dei file con estensione dll e generazione delle notifiche relative a spyware noto o potenziale e altro software indesiderato per il servizio.

  • L'integrazione con l'interfaccia IOfficeAntiVirus garantisce protezione contro il download di software dannoso (malware) da Internet e negli allegati ai messaggi di posta elettronica, anche qualora l'interfaccia utente di Windows Defender non sia in esecuzione.

  • Un'analisi automatica dei processi durante l'avvio dei servizi o l'aggiornamento della firma consente di individuare le minacce non rilevate in precedenza.

  • Le minacce con un livello di attenzione grave o alto possono essere rimosse automaticamente dal sistema anche quando l'interfaccia di Windows Defender non è in esecuzione.

  • È possibile partecipare a Microsoft SpyNet, una community online che consente di scegliere come rispondere a potenziali attacchi di spyware e di arrestare la diffusione di nuove infezioni da spyware grazie all'accesso a informazioni sulle firme create per programmi inviati da altri utenti.

Esperienza utente

  • Nella nuova pagina Opzioni sono elencate le diverse categorie di impostazioni ed è stata rimossa la barra di scorrimento per semplificarne l'utilizzo.

  • La migliorata visualizzazione di rilevamento in tempo reale consente agli utenti di visualizzare i dettagli delle minacce e di scegliere le azioni da intraprendere per ognuna di esse. Le scelte aggiornate delle azioni sono più intuitive.

  • La pagina di analisi delle firme fornisce un migliore riscontro sull'avanzamento e, qualora vengano rilevate potenziali minacce, notifica l'utente già durante l'analisi anziché attendere il termine del processo.

Miglioramenti a livello di prestazioni

  • Per evitare di sottoporre all'analisi file di sistema, viene utilizzata una cache specifica per questi tipi di file.

  • Per ogni file sconosciuto viene assegnata un'identificazione univoca della minaccia che viene memorizzata nella cache. In questo modo è possibile evitare analisi che causano un rallentamento delle prestazioni per minacce non note.

  • Viene determinata una dimensione massima della cache. Le minacce che non costituiscono più un pericolo vengono rimosse dalla cache.

  • Al fine di disturbare il menu possibile l'attività dell'utente, la pianificazione delle analisi si basa sulle notifiche relative al tempo di inattività generate dall'Utilità di pianificazione.

Integrazione con Windows

  • Windows Defender ora è integrato con il Centro operativo di Windows in modo da consolidare le notifiche relative all'integrità del sistema e ridurre il numero di icone nell'area di notifica. Tutte le notifiche relative a Windows Defender, ad esempio gli avvisi critici che richiedono un'azione immediata, vengono inoltrati al Centro operativo di Windows in modo da garantire un'esperienza utente unificata.

  • Sono disponibili ulteriori impostazioni di Criteri di gruppo che consentono una migliore gestione di Windows Defender.

  • La nuova opzione relativa alla privacy è integrata con Controllo dell'account utente e limita gli utenti autorizzati a visualizzare gli elementi della cronologia mediante una richiesta di conferma. Per visualizzare la cronologia, gli utenti standard devono specificare credenziali amministrative.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft