Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Gruppo Home di Windows 7

Aggiornamento: agosto 2009

Si applica a: Windows 7

 

e37a8427-c759-4bcc-836f-50a0e44634be

 

Chiunque abbia provato a condividere file nella rete domestica ha certamente sperimentato un senso di frustrazione quando si è dovuto confrontare con la gestione delle autorizzazioni per le cartelle e degli account utente. Il senso di frustrazione accomuna infatti sia i professionisti IT esperti che i semplici utenti appassionati alle prese con la condivisione dei file.

La funzionalità Gruppo Home semplifica la condivisione di file e stampanti tra i computer della rete domestica che eseguono Windows® 7. Possono partecipare al gruppo home anche i computer appartenenti a un dominio. In questo modo sarà possibile ad esempio portarsi a casa il portatile dell'ufficio e accedere alla raccolta dei brani musicali personali. È possibile configurare Gruppo Home in modo molto semplice: la procedura è simile a quella di accesso alla maggior parte dei siti Web protetti da password. Gruppo Home è una funzionalità di Windows 7 e per creare un gruppo home è necessario Home Premium o un'edizione superiore.

Vedere anche i seguenti documenti correlati:

noteNota
Per visualizzare completamente le risorse di Windows 7, gli articoli, le demo e le informazioni aggiuntive, vedere Springboard Series for Windows 7 (la pagina potrebbe essere in inglese) nel TechCenter del client Windows.

Per una versione scaricabile di questo documento, vedere la pagina relativa a Gruppo Home di Windows 7 nell'Area download Microsoft all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=161919.

Configurare un gruppo home

La configurazione di un gruppo home è un'operazione molto semplice con Windows 7 Home Premium, Professional o Ultimate. Quando infatti si connette un computer che esegue il sistema operativo Windows 7 a una nuova rete, viene chiesto di identificarne la posizione, scegliendo tra casa, ufficio o pubblica. Se si sceglie la rete domestica, il computer non viene aggiunto a un dominio e nella rete non è già presente un gruppo home, verrà avviata la procedura guidata Creazione di un gruppo home. Dopo aver specificato le raccolte che si desidera condividere, verrà visualizzata una password da utilizzare per connettere altri computer al gruppo home, come illustrato nella figura 1. È possibile condividere la password con i familiari per consentire loro di connettersi al gruppo oppure scegliere di modificarla.

 

acaa7220-612a-4516-ae36-3ea0a4a49a22

Figura 1. Opzioni di condivisione di Gruppo Home

Quando si connette un altro computer che esegue Windows 7 alla stessa rete e si sceglie come posizione la rete domestica, verrà chiesto di partecipare al gruppo home. Fare clic su Partecipa ora per avviare la procedura guidata Partecipazione a un gruppo home. Subito dopo aver creato il gruppo home, viene chiesto di indicare gli elementi che si desidera condividere. Dopo aver digitato la password del gruppo home, il computer viene aggiunto al gruppo home.

Esplorazione e ricerche nel gruppo home

Dopo aver aggiunto computer al gruppo home, è possibile accedere alle raccolte condivise in Esplora risorse. Nel riquadro di spostamento di Esplora risorse fare clic su Gruppo home per visualizzare i computer che condividono il contenuto nel riquadro Dettagli. Da questa posizione è possibile esplorare le raccolte condivise disponibili in qualsiasi computer aggiunto al gruppo home, purché sia acceso e connesso alla rete. Nella figura 2 è illustrata la schermata di Esplora risorse in cui è presente un computer condiviso tramite Gruppo Home. È naturalmente possibile utilizzare il controllo Disponi per per esplorare i file delle raccolte remote in base ai metadati. Provare ad esempio a esplorare il Catalogo musicale dei ragazzi e a visualizzare l'elenco delle canzoni ordinato in base all'artista.

 

dad85819-696f-418e-b6e6-be7dab696877

Figura 2. Esplorazione di computer del gruppo home in Esplora risorse

Le ricerche nel gruppo home sono trasparenti. In ogni computer il contenuto delle cartelle incluse nelle raccolte viene indicizzato da Windows Search. Quando si effettuano ricerche nel gruppo home, Windows Search utilizza gli indici creati per individuare i file nei singoli computer del gruppo home. Le ricerche in un gruppo home non presentano pertanto ulteriori difficoltà rispetto a quanto si utilizza Windows Search per trovare file nel computer locale. È possibile utilizzare Generatore di ricerche per restringere ulteriormente i risultati, nonché utilizzare le funzionalità di anteprima documenti e di evidenziazione delle occorrenze di Esplora risorse per esplorare i risultati della ricerca.

L'utilizzo combinato delle funzionalità Raccolte, Windows Search e Gruppo Home semplifica notevolmente la gestione della rete domestica. Per ulteriori informazioni su queste funzionalità, vedere le risorse seguenti:

Ulteriori informazioni su Raccolte di Windows 7:

Ulteriori informazioni su Windows Search:

Modifica delle impostazioni del gruppo home

Dopo aver creato un gruppo home o aver attivato la partecipazione, è possibile che si desideri modificare alcune impostazioni configurate durante la creazione o l'attivazione della partecipazione. Fare clic sul pulsante Start, digitare gruppo home e quindi premere INVIO per visualizzare il Pannello di controllo Gruppo Home illustrato nella figura 3. In tale Pannello di controllo è possibile scegliere le raccolte del computer in uso da condividere con altri computer della rete. È possibile scegliere se eseguire i flussi multimediali utilizzando altri dispositivi della rete, nonché eseguire diverse altre azioni, tra cui:

  • Recuperare la password del gruppo home

  • Modificare la password del gruppo home

  • Disattivare la partecipazione al gruppo home

  • Configurare impostazioni di rete avanzate

  • Avviare Risoluzione dei problemi di Gruppo Home

 

55f702a8-d691-4252-95ff-81226dcd2bc9

Figura 3. Configurare le impostazioni del gruppo home

Proteggere il gruppo home

Per progettare le funzionalità di sicurezza di Gruppo Home, Microsoft® ha preso a modello i sistemi di sicurezza adottati dalla maggior parte delle persone per la propria casa, in cui si tende a proteggere il perimetro esterno (porte, finestre e così via) lasciando aperte le porte interne e a lasciare libero accesso a documenti e elementi multimediali in ambito domestico. In Gruppo Home la sicurezza del perimetro è garantita dalla password impostata per il gruppo home. In tal modo quando si partecipa a un gruppo home tramite la password si dispone di accesso completo a tutti i dati disponibili all'interno del gruppo, inclusi tutti i documenti e gli elementi multimediali presenti nelle raccolte condivise.

In alcuni casi si desidera impedire l'accesso a determinati file o cartelle all'interno delle raccolte condivise oppure condividere cartelle all'esterno delle raccolte. A tale scopo, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi eseguire una delle operazioni seguenti.

  • Per non condividere la cartella con altri utenti, fare clic su Condividi con e quindi su Nessuno.

  • Per condividere il file o la cartella con utenti specifici, fare clic su Condividi con sulla barra degli strumenti, fare clic su Utenti specifici, selezionare i singoli utenti con cui condividere il file o la cartella e quindi fare clic su Aggiungi. Fare clic su Condividi per chiudere la finestra di dialogo Condivisione file. La condivisione con utenti specifici funziona solo se hanno collegati i propri profili a un ID online.

  • Per condividere il file o la cartella con l'intero gruppo home, fare clic su Condividi con sulla barra degli strumenti e quindi fare clic su Gruppo home (lettura) o Gruppo home (lettura/scrittura).

Conclusione

Gruppo Home semplifica notevolmente la condivisione nelle reti domestiche. Con Gruppo Home è possibile condividere in ambito familiare file e stampanti utilizzando una semplice procedura simile a quella di accesso alla maggior parte dei siti Web protetti da password. Windows Search consente inoltre di cercare ed esplorare facilmente file in tutti i computer del gruppo home. Grazie a Gruppo Home tutti i componenti della famiglia possono sfruttare meglio i propri computer e utilizzare funzionalità che in precedenza trovavano troppo complicate.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft