Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona

Accesso al database SQL Server non riuscito - Evento 3351

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Server 2010, SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2009-11-10

Nome avviso: Accesso al database SQL Server non riuscito

ID evento:   3351

Riepilogo:   in Microsoft SharePoint Foundation vengono utilizzati database di Microsoft SQL Server 2008 per archiviare le impostazioni di configurazione e la maggior parte del contenuto dei siti Web di SharePoint Foundation. Viene inoltre utilizzato un account di servizio un account di servizio per le comunicazioni con il database relative a una richiesta utente. Si noti che un'applicazione Web può essere associata a uno o a più database. L'errore di accesso al database di SQL Server non riuscito indica che SharePoint Foundation non è in grado di accedere a SQL Server 2008 utilizzando il nome utente e la password dell'account di servizio specificato.

Sintomi:   potrebbe comparire il sintomo seguente:

  • Nel registro eventi viene visualizzato l'evento seguente: ID evento: 3351 Descrizione: Accesso al database di SQL Server non riuscito. Di seguito sono disponibili ulteriori informazioni sull'errore da SQL Server.

Causa:   il nome utente o la password dell'account di servizio di Microsoft SharePoint Foundation non era valido prima della sessione o è diventato non valido durante la sessione.

NotaNote
Per eseguire le procedure seguenti è necessario essere membri del gruppo Amministratori farm di SharePoint.
Soluzione:   concedere le autorizzazioni corrette all'account di accesso al database
  • Per risolvere il problema, assegnare l'account di accesso al database e quindi verificare che l'account disponga delle autorizzazioni corrette in SQL Server.

    Per assegnare l'account di accesso al database:

    1. Nella barra di avvio veloce della pagina Web Amministrazione centrale fare clic su Sicurezza e quindi nella sezione Sicurezza generale fare clic su Configura account di servizio.

    2. Nella sezione Gestione credenziali fare clic sul pool di applicazioni Web corretto per l'applicazione Web nell'elenco a discesa superiore.

    3. Nell'elenco a discesa Selezionare un account per il componente fare clic sull'account di dominio a cui associare il pool di applicazioni Web oppure fare clic su Registra nuovo account gestito per associare un nuovo account di dominio al pool di applicazioni.

    4. Fare clic su OK per salvare le modifiche.

    Per verificare che l'account disponga delle autorizzazioni corrette in SQL Server:

    1. Connettersi al computer che esegue SQL Server utilizzando un account con autorizzazioni di amministratore.

    2. In SQL Server Management Studio, nel riquadro di spostamento Esplora oggetti espandere il nodo Sicurezza e quindi fare clic sul nodo Account di accesso. Il nome dell'account di accesso al database indica che si tratta di un account di accesso di SQL Server.

    3. Se l'account esiste, nel riquadro di spostamento Esplora oggetti espandere il nodo Database, espandere il nodo del database di configurazione (ad esempio, WSS_Config), espandere il nodo Sicurezza e quindi fare clic su Ruoli.

    4. Espandere il nodo Ruoli del database, fare clic con il pulsante destro del mouse su db_owner e quindi scegliere Proprietà.

    5. Nella finestra di dialogo Proprietà ruolo database verificare se l'account di accesso al database è incluso nell'elenco Membri del ruolo. Se l'account non è presente nell'elenco fare clic su Aggiungi.

    Per verificare che i problemi relativi al database siano stati risolti:

    1. In SharePoint 2010 Management Shell eseguire il comando di Windows PowerShell Get-SPSite | Format-Table -Property ID,WebApplication,ContentDatabase per ottenere un elenco dei siti per ogni applicazione Web, un elenco di tutti i siti nei vari database e per individuare un sito in ogni database.

    2. Esplorare il sito.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft