Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Risoluzione dei problemi di attivazione dei contratti multilicenza per Office 2010

Aggiornato: 2012/11/27

In questo articolo sono disponibili informazioni per la risoluzione dei problemi che possono verificarsi quando si attiva Microsoft Office 2010. Prima di leggere questo articolo, è consigliabile leggere Panoramica dell'attivazione dei contratti multilicenza per Office 2010, Effettuare la pianificazione per l'attivazione Volume License di Office 2010, Distribuire l'attivazione dei contratti multilicenza di Office 2010 e Strumenti per configurare i computer client in Office 2010.

Ee624355.Important(it-it,office.14).gifImportante:

Queste informazioni sono valide per le edizioni di Office 2010 con contratto multilicenza e non si applicano a Office Professional Plus per Office 365 che è fornito in abbonamento.

Contenuto dell'articolo:

Codici di errore per l'attivazione

I codici di errore semplificano la risoluzione dei problemi legati all'attivazione. Se viene visualizzata una finestra di dialogo contenente una notifica di attivazione, è possibile che nella parte inferiore sinistra della finestra sia visualizzato un codice di errore. Un altro modo per ottenere un codice di errore consiste nell'eseguire ospp.vbs /act nel computer client per tentare l'attivazione. Se l'attivazione ha esito negativo, viene segnalato un codice di errore. Utilizzare ospp.vbs /ddescr con il codice di errore appropriato per ricevere il messaggio di errore. Per ulteriori informazioni sullo script ospp.vbs, vedere Strumenti per configurare i computer client in Office 2010.

Attivazione generale

Di seguito sono riportati alcuni problemi generici relativi all'attivazione con le specifiche soluzioni.

Notifiche per richiedere l'attivazione

In genere viene visualizzata una finestra di dialogo di notifica per l'attivazione quando una copia di Office 2010 non è stata ancora attivata. Nella parte inferiore sinistra della finestra di dialogo viene visualizzato un codice di errore per agevolare la risoluzione dei problemi di attivazione. Non viene visualizzata alcuna finestra di dialogo prima che siano trascorsi 25 giorni dall'installazione iniziale, dopodiché all'utente viene mostrata una finestra di dialogo di notifica. Se Office 2010 non è stato ancora attivato 30 giorni dopo l'installazione, la finestra di dialogo di notifica contiene una barra del titolo rossa.

Quando si installa Office 2010, è necessario attivarlo mediante un codice "Product Key" per attivazione multipla o il servizio di gestione delle chiavi tramite la connessione a un host del servizio di gestione delle chiavi nella rete Intranet.

Se si installa un codice "Product Key" per attivazione multipla, è necessario attivare Office 2010 online.

Il software client di Office 2010 include una chiave client incorporata del servizio di gestione delle chiavi. Quando il client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 individua automaticamente l'host del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 nell'Intranet e almeno cinque client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 hanno già richiesto l'attivazione da tale host, il client verrà automaticamente attivato.

Informazioni sulle licenze non aggiornate nella visualizzazione Backstage

Per visualizzare informazioni sulle licenze, fare clic su Guida nella scheda File. È necessario riavviare le applicazioni di Office 2010 per aggiornare le informazioni sulle licenze. Se si apre Microsoft Word 2010 e quindi si fa clic su Guida nella scheda File, ad esempio, potrebbe essere indicato che è necessario attivare il prodotto. Se si attiva il prodotto tramite ospp.vbs /act o lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT) 2.0 (http://www.microsoft.com/downloads/it-it/details.aspx?familyid=ec7156d2-2864-49ee-bfcb-777b898ad582), è necessario riavviare Word 2010 per avere conferma dell'attivazione del prodotto anche se Office 2010 risulta in stato con licenza. Per ulteriori informazioni sullo script ospp.vbs, vedere Strumenti per configurare i computer client in Office 2010.

Codici client del servizio di gestione delle chiavi

In tutti i prodotti Office 2010 con contratto multilicenza, i codici client del servizio di gestione delle chiavi sono preinstallati. Se si immette un codice "Product Key" per attivazione multipla per un prodotto e quindi si desidera tornare al metodo di attivazione con il servizio di gestione delle chiavi, utilizzare il codice client del servizio di gestione delle chiavi appropriato, indicato nella tabella di seguito in questo articolo. Il metodo consigliato consiste nell'immettere il codice tramite lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT) 2.0 (http://www.microsoft.com/downloads/it-it/details.aspx?familyid=ec7156d2-2864-49ee-bfcb-777b898ad582). È inoltre possibile utilizzare ospp.vbs /inpkey per l'immissione del codice. Per ulteriori informazioni sullo script ospp.vbs, vedere Strumenti per configurare i computer client in Office 2010.

Per Famiglie di prodotti Office 2010, è necessario un solo codice per tutti i prodotti della famiglia. Se si utilizza Microsoft Office Professional Plus 2010, ad esempio, è necessario immettere solo il codice di Office Professional Plus 2010 per l'intera famiglia di prodotti.

Per la distribuzione di Microsoft Visio 2010, le caratteristiche disponibili dipendono dal codice immesso. Per ulteriori informazioni, vedere Distribuire Visio 2010 in Distribuire l'attivazione dei contratti multilicenza di Office 2010.

Nella tabella seguente sono indicati i codici client del servizio di gestione delle chiavi per Famiglie di prodotti Office 2010 e i prodotti autonomi.

Famiglie di prodotti

Office Professional Plus 2010

VYBBJ-TRJPB-QFQRF-QFT4D-H3GVB

Office Standard 2010

V7QKV-4XVVR-XYV4D-F7DFM-8R6BM

Office Home and Business 2010

D6QFG-VBYP2-XQHM7-J97RH-VVRCK

Prodotti autonomi

Access 2010

V7Y44-9T38C-R2VJK-666HK-T7DDX

Excel 2010

H62QG-HXVKF-PP4HP-66KMR-CW9BM

SharePoint Workspace 2010

QYYW6-QP4CB-MBV6G-HYMCJ-4T3J4

InfoPath 2010

K96W8-67RPQ-62T9Y-J8FQJ-BT37T

OneNote 2010

Q4Y4M-RHWJM-PY37F-MTKWH-D3XHX

Outlook 2010

7YDC2-CWM8M-RRTJC-8MDVC-X3DWQ

PowerPoint 2010

RC8FX-88JRY-3PF7C-X8P67-P4VTT

Project Professional 2010

YGX6F-PGV49-PGW3J-9BTGG-VHKC6

Project Standard 2010

4HP3K-88W3F-W2K3D-6677X-F9PGB

Publisher 2010

BFK7F-9MYHM-V68C7-DRQ66-83YTP

Word 2010

HVHB3-C6FV7-KQX9W-YQG79-CRY7T

Visio

Visio Premium 2010

D9DWC-HPYVV-JGF4P-BTWQB-WX8BJ

Visio Professional 2010

7MCW8-VRQVK-G677T-PDJCM-Q8TCP

Visio Standard 2010

767HD-QGMWX-8QTDB-9G3R2-KHFGJ

Problemi dell'attivazione tramite codice "Product Key" per attivazione multipla

In questa sezione sono illustrati i problemi legati all'attivazione tramite codice "Product Key" per attivazione multipla e il modo in cui risolverli.

L'attivazione tramite codice "Product Key" per attivazione multipla ha esito negativo in Windows XP

Codice di errore attinente: 0x8007001

Se sono installati strumenti daemon, ad esempio il software di emulazione del CD, una chiave del Registro di sistema sta impedendo l'acquisizione dell'ID hardware. La soluzione è la seguente:

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui e quindi digitare regedit.

  2. Cercare la chiave del Registro di sistema seguente nell'editor del Registro di sistema: HKLM\SYSTEM\CURRENTCONTROLSET\CONTROL\CLASS\{4D36E967-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}

  3. Cercare il valore UpperFilters di tipo REG_MULTI_SZ.

  4. Fare doppio clic su UpperFilters e quindi nel campo Dati valore aggiungere PartMgr in cima all'elenco. Fare clic su OK.

  5. Riavviare il computer.

  6. Avviare un'applicazione di Office 2010 e attenersi alle richieste visualizzate per attivare.

    Ee624355.Important(it-it,office.14).gifImportante:

    Se si desidera eseguire l'attivazione utilizzando lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza (VAMT) o lo script di Office Software Protection Platform (ospp.vbs), è necessario prima avviare un'applicazione di Office 2010 in modo che il servizio OSPP venga avviato.

Per informazioni su come risolvere questo problema, vedere l'articolo 916180 della Microsoft Knowledge Base Si è tentato di impostare la console Xbox 360 come un dispositivo Media Center Extender, ma il programma di installazione non è stato avviato (http://support.microsoft.com/kb/916180/it-it).

Ee624355.note(it-it,office.14).gifNota:

Sebbene l'articolo 916180 della Knowledge Base illustri una correzione che non è specifica per Office e l'attivazione, riguarda comunque Windows XP ed è applicabile a questo problema.

Il client Office 2010 non si attiva quando si connette alla rete tramite un proxy autenticato

L'attivazione indipendente tramite codice "Product Key" per attivazione multipla richiede una connessione Internet. Se il client Office 2010 è connesso a Internet tramite un proxy autenticato, è necessario attivare il client tramite telefono. Per informazioni su come risolvere questo problema, vedere l'articolo 921471 della Knowledge Base L'attivazione di Windows Vista o Windows Longhorn Server tramite Internet non viene completata (http://support.microsoft.com/kb/921471/it-it).

Problemi di attivazione tramite il servizio di gestione delle chiavi

In questa sezione sono illustrati i problemi legati all'attivazione tramite il servizio di gestione delle chiavi e il modo in cui risolverli.

Impossibile attivare il client del servizio di gestione delle chiavi Office 2010

I motivi per cui il client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 non è attivato possono essere numerosi. In questa sezione sono illustrati i problemi possibili e il modo in cui risolverli.

L'host del servizio di gestione delle chiavi non è attivato

Codice di errore attinente: 0xC004F041

È necessario attivare prima l'host del servizio di gestione delle chiavi e quindi sarà possibile attivare i client del servizio di gestione delle chiavi. Per ulteriori informazioni, vedere Preparare e configurare l'host del servizio di gestione delle chiavi in Distribuire l'attivazione dei contratti multilicenza di Office 2010. È necessario eseguire KeyManagementServiceHost.exe, che può essere scaricato da Pacchetto di licenze dell'host del servizio di gestione delle chiavi di Microsoft Office 2010 (http://www.microsoft.com/downloads/it-it/details.aspx?familyid=97b7b710-6831-4ce5-9ff5-fdc21fe8d965). Immettere quindi il codice host del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 e attivare tale host.

Ee624355.note(it-it,office.14).gifNota:

Quando si abilita il firewall in un host del servizio di gestione delle chiavi, il numero della porta di comunicazione TCP predefinito è 1688.

Se si utilizza slmgr.vbs, è necessario attivare l'host del servizio di gestione delle chiavi all'interno del comando e includere l'ID di attivazione di Office 2010 seguente:

cscript slmgr.vbs /ato bfe7a195-4f8f-4f0b-a622-cf13c7d16864

Il conteggio delle richieste di attivazione del client nell'host del servizio di gestione delle chiavi di non è sufficientemente elevato per attivare i computer client

Codice di errore attinente: 0xC004F038

L'host del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 deve ricevere richieste di attivazione da almeno cinque client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 prima che tali client possano essere attivati. Se il numero di richieste è inferiore a cinque, i client del servizio di gestione delle chiavi non verranno attivati. Se si distribuisce Office 2010 a più di cinque computer, le relative richieste di attivazione iniziale verranno utilizzate per incrementare il conteggio. Se l'attivazione ha esito negativo, i computer tenteranno l'attivazione due ore dopo. A quel punto, se l'host del servizio di gestione delle chiavi ha un conteggio sufficiente, l'attivazione verrà completata. Per eseguire l'attivazione manualmente nel client del di gestione delle chiavi, eseguire ospp.vbs /act. Per ulteriori informazioni sullo script ospp.vbs, vedere Strumenti per configurare i computer client in Office 2010.

Per determinare il conteggio corrente nell'host del servizio di gestione delle chiavi, al prompt dei comandi (con autorizzazioni di amministratore), eseguire il comando seguente:

cscript slmgr.vbs /dlv bfe7a195-4f8f-4f0b-a622-cf13c7d16864

Il conteggio corrente visualizzato deve essere almeno 5 affinché i client del servizio di gestione delle chiavi vengano attivati. L'output avrà un aspetto simile al quello riportato di seguito:

Name: Microsoft Office 2010, KMSHost edition
Description: Microsoft Office 2010 KMS, VOLUME_KMS channel
Activation ID: bfe7a195-4f8f-4f0b-a622-cf13c7d16864
Application ID: 59a52881-a989-479d-af46-f275c6370663
Extended PID: 55041-00096-199-000004-03-1033-7600.0000-3632009
Installation ID: 008585014214769124199722184000850026888810090785321136
Processor Certificate URL: http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=88342&clcid=0x410: http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=88343&clcid=0x410: http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=88345&clcid=0x410: http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=88344&clcid=0x410: RP3HH
License Status: Licensed
Remaining Windows rearm count: 1
Trusted time: 12/29/2009 1:45:54 PM

Key Management Service is enabled on this computer
    Current count: 0
    Listening on Port: 1688
    DNS publishing enabled
    KMS priority: Normal

Key Management Service cumulative requests received from clients
    Total requests received: 0
    Failed requests received: 0
    Requests with License Status Unlicensed: 0
    Requests with License Status Licensed: 0
    Requests with License Status Initial grace period: 0
    Requests with License Status License expired or Hardware out of tolerance: 0

    Requests with License Status Non-genuine grace period: 0
    Requests with License Status Notification: 0

Il sistema operativo su cui vengono eseguiti i client del servizio di gestione delle chiavi determina il modo in cui vengono inviate le richieste di attivazione.

  • Per i client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 eseguiti su Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2   Dopo l'installazione di Office 2010, il servizio Office Software Protection Platform (OSPP) invia automaticamente richieste di attivazione all'host del servizio di gestione delle chiavi ogni due ore fino a quando l'attivazione viene eseguita, indipendentemente dal fatto che Office 2010 sia in esecuzione. Dopo che cinque di questi client del servizio di gestione delle chiavi si saranno connessi alla rete aziendale e avranno richiesto l'attivazione all'host del servizio di gestione delle chiavi, i client verranno attivati. Anche i client che si connettono successivamente alla rete aziendale verranno attivati. I client del servizio di gestione delle chiavi non presenti nella rete aziendale, ad esempio nella rete domestica, vengono attivati appena si connettono alla rete.

  • Per i client del servizio di gestione delle chiavi di Office 2010 eseguiti su Windows XP o Windows Server 2003   Una richiesta di attivazione viene inviata quando il computer si connette alla rete aziendale e un'applicazione di Office 2010 viene avviata. Con l'avvio di un'applicazione di Office 2010 si avvia anche il servizio OSPP, che resta in esecuzione fino al riavvio del computer. Sebbene il servizio OSPP sia in esecuzione, viene inviata automaticamente una richiesta di attivazione ogni due ore durante il periodo di prova di 30 giorni. Se tali client del servizio di gestione delle chiavi si connettono alla rete aziendale e non si avvia un'applicazione Office 2010, non vengono inviate richieste di attivazione all'host del servizio di gestione delle chiavi. Esistono due modi per inviare manualmente una richiesta di attivazione all'host del servizio di gestione delle chiavi allo scopo di incrementare il conteggio corrente. In ogni client del servizio di gestione delle chiavi eseguire una delle procedure seguenti mentre si è connessi alla rete aziendale:

    • Avviare un'applicazione di Office 2010. In questo modo viene inviata una richiesta di attivazione e viene avviato il servizio OSPP.

    • Dalla riga di comando (con autorizzazioni di amministratore) eseguire cscript ospp.vbs /act. Per ulteriori informazioni sullo script ospp.vbs, vedere Strumenti per configurare i computer client in Office 2010.

Impossibile raggiungere l'host del servizio di gestione delle chiavi

Codice di errore attinente: 0xC004F041

Se si desidera che i client del servizio di gestione delle chiavi utilizzino l'individuazione automatica dell'host del servizio di gestione delle chiavi, esaminare la Guida all'attivazione per contratti multilicenza Windows (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://technet.microsoft.com/it-it/library/dd772269.aspx) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) per assicurarsi che la configurazione DNS sia corretta. Verificare che l'host del servizio di gestione delle chiavi sia connesso alla rete e sia raggiungibile dai client del servizio di gestione delle chiavi.

Quale test nel client del servizio di gestione delle chiavi, è possibile utilizzare ospp.vbs /sethst per specificare il nome del computer host del servizio di gestione delle chiavi. Eseguire quindi ospp.vbs /act per inviare una richiesta di attivazione direttamente all'host del servizio di gestione delle chiavi. Se questa procedura ha esito positivo, è possibile che il problema riguardi l'individuazione automatica dell'host del servizio di gestione delle chiavi. Ricordare di utilizzare ospp.vbs /remhst per rimuovere il nome dell'host del servizio di gestione delle chiavi dopo aver completato il test.

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione

2012/11/27

2012/11/27

12 maggio 2011

2011/05/09

2 settembre 2010

2010/08/30

27 agosto 2010

2010/08/23

2012/05/16

Pubblicazione iniziale

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft