Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Risolvere i problemi di attivazione dei contratti multilicenza per Office 2013

 

Si applica a: Office 2013

Ultima modifica dell'argomento: 2014-01-29

Riepilogo: viene illustrato come risolvere problemi comuni relativi all'attivazione di Office 2013 basata sul Servizio di gestione delle chiavi (KMS) o sul codice ad attivazione multipla (MAK).

Destinatari: professionisti IT

 

Utente?

Gli utenti che desiderano risolvere problemi relativi a un'installazione personale di Office 2013 possono esaminare l'elenco dei problemi di installazione più comuni.

Utente amministratore?

Gli amministratori che desiderano risolvere problemi relativi all'attivazione e alla gestione delle licenze di Office 365 ProPlus possono vedere l'articolo Suggerimenti per la risoluzione dei problemi relativi a Office 365 ProPlus.

Gli amministratori che desiderano risolvere problemi relativi a un'edizione con contratto multilicenza di Office 2013, possono continuare a leggere questo articolo.

La configurazione dell'attivazione di contratti multilicenza per Office 2013 mediante il Servizio di gestione delle chiavi (KMS) o un codice ad attivazione multipla (MAK) può essere un'operazione complessa. Eseguire i passaggi descritti di seguito per risolvere i problemi che si verificano più frequentemente.

Molte delle soluzioni disponibili prevedono l'esecuzione dello script Office Software Protection Platform (ospp.vbs), che si trova nella cartella "%programfiles%\microsoft office\office15" o "%programfiles(x86)%\microsoft office\office15" del computer client. Questo script deve essere eseguito al prompt dei comandi amministrativo. È inoltre possibile utilizzare lo script per la gestione delle licenze software (Slmgr.vbs) per configurare e gestire l'attivazione di contratti multilicenza. Per informazioni dettagliate su questi script, vedere Strumenti per la gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza di Office 2013.

Contenuto dell'articolo:

Questa sezione illustra i più comuni problemi di attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi di Office 2013.

KMS activation issues can be due to a misconfiguration on one or more of the following items:

  • Office client

  • Network/DNS

  • Host del Servizio di gestione delle chiavi

Per identificare rapidamente i problemi relativi al Servizio di gestione delle chiavi, utilizzare lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi del client di Office oppure lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite l'host del Servizio di gestione delle chiavi di Office per rilevare i problemi noti nell'ambiente. Questi strumenti di diagnostica consentono di automatizzare quasi tutti i passaggi di risoluzione disponibili per problemi relativi al Servizio di gestione delle chiavi e ottenere un report dettagliato contenente indicazioni sulla risoluzione dei problemi rilevati.

Si consiglia di analizzare il client utilizzando innanzitutto lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi del client di Office, anche quando si ha la sensazione che il problema di configurazione riguardi l'host del Servizio di gestione delle chiavi. In questo modo è possibile determinare se le modifiche devono essere apportate nel client, nella rete o nell'host del Servizio di gestione delle chiavi.

Se lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi del client di Office indica la presenza di problemi nell'host, è consigliabile eseguire quindi lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite l'host del Servizio di gestione delle chiavi di Office.

Per utilizzare lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi del client di Office
  1. Accedere come amministratore locale a qualsiasi client di Office che non è possibile attivare tramite l'attivazione basata sul Servizio di gestione delle chiavi.

  2. Visitare la pagina relativa allo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi del client di Office e accedere al portale Self-help (di supporto in autonomia) Microsoft Support Diagnostics utilizzando le credenziali dell'account Microsoft.

  3. Nella pagina Nuova sessione scegliere Office Client KMS activation diagnostic.

  4. Immettere un nome nella casella di testo Session Name, quindi scegliere Create.

  5. Per avviare l'analisi, scegliere Download.

  6. Quando viene chiesto, scegliere Esegui o Salva file. Se si sceglie Salva file, sarà possibile eseguire successivamente il file dalla cartella in cui è stato salvato.

  7. Quando viene chiesto di selezionare il computer in cui eseguire lo strumento di diagnostica, selezionare Questo computer, quindi scegliere Avanti. Nella pagina successiva scegliere Avvia.

  8. Quando viene visualizzato un avviso per informare che è stato salvato un report, scegliere Report aperto.

  9. Esaminare i dettagli elencati nella sezione Riepilogo del report, quindi esaminare i problemi elencati nella sezione Problemi rilevati e seguire le indicazioni fornite in Procedure consigliate e le relative risorse.

Per utilizzare lo strumento di diagnostica dell'attivazione tramite l'host del Servizio di gestione delle chiavi di Office
  1. Accedere come amministratore locale al computer host del Servizio di gestione delle chiavi di Office.

  2. Visitare la pagina relativa allostrumento di diagnostica dell'attivazione tramite l'host del Servizio di gestione delle chiavi di Office e accedere al portale Self-help (di supporto in autonomia) Microsoft Support Diagnostics utilizzando le credenziali dell'account Microsoft.

  3. Nella pagina Nuova sessione scegliere Office Client KMS Host Activation diagnostic.

  4. Immettere un nome nella casella di testo Session Name, quindi scegliere Create.

  5. Per avviare l'analisi, scegliere Download.

  6. Quando viene chiesto, scegliere Esegui o Salva file. Se si sceglie Salva file, sarà possibile eseguire successivamente il file dalla cartella in cui è stato salvato.

  7. Quando viene chiesto di selezionare il computer in cui eseguire lo strumento di diagnostica, selezionare Questo computer, quindi scegliere Avanti. Nella pagina successiva scegliere Avvia.

  8. Verrà generato automaticamente un report che sarà visualizzato nel browser.

  9. Esaminare le informazioni elencate nella sezione Riepilogo e quindi i problemi elencati nella sezione Dettagli. Seguire le indicazioni fornite in Azione necessaria o commento per gli elementi con il contrassegno di attenzione" nella colonna del risultato.

Questa sezione illustra i problemi più comuni relativi all'attivazione basata su MAK per Office 2013.

Per usare l'attivazione basata su MAK è necessario essere connessi a Internet. Tuttavia, se la connessione Internet richiede l'autenticazione, questo tipo di attivazione non funziona ed è necessario eseguire l'attivazione per telefono. Per altre informazioni su questo problema, vedere l'articolo della Knowledge Base 921471: L'attivazione non riesce quando si tenta di attivare Windows tramite Internet.

I codici di errore semplificano la risoluzione dei problemi legati all'attivazione. Se viene visualizzata una finestra di dialogo contenente una notifica di attivazione, in genere nell'angolo in basso è visualizzato un codice di errore. È quindi possibile eseguire ospp.vbs /ddescr insieme al codice di errore per visualizzare il testo del messaggio di errore. Il testo è utile per comprendere meglio il problema e trovare la soluzione.

Un altro modo per ottenere un codice di errore consiste nell'eseguire ospp.vbs /act nel computer client per attivare Office manualmente. Se l'attivazione non riesce, viene visualizzato un codice di errore.

Quando si installa per la prima volta Microsoft Office 2013 Volume License Pack, è possibile che venga visualizzata una finestra di dialogo con l'indicazione Microsoft Office 2013 Volume License Pack Preview. "Preview" è errato: è stata correttamente installata la versione finale di Office 2013, completa di tutte le funzionalità. Non è necessaria una soluzione alternativa.

Per visualizzare informazioni sulle licenze per le applicazioni di Office nel client del Servizio di gestione delle chiavi, scegliere Account dal menu File.

Se viene visualizzata una notifica che informa che è necessario attivare il prodotto nonostante si abbia la certezza che Office 2013 dispone di licenza, riavviare l'applicazione.

Le applicazioni client possono essere in questo stato perché Office 2013 è stato attivato mediante ospp.vbs /act o lo Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza. In questo caso è necessario riavviare le applicazioni di Office 2013 per completare l'attivazione.

Tutti i prodotti Office 2013 con contratto multilicenza dispongono di un codice generico per contratti multilicenza (GVLK) preinstallato per l'attivazione tramite un host del Servizio di gestione delle chiavi di Office 2013. Se si immette un codice ad attivazione multipla per un prodotto e quindi si desidera tornare al metodo di attivazione tramite il Servizio di gestione delle chiavi, usare il codice GVLK del client del Servizio di gestione delle chiavi appropriato. Per altre informazioni, vedere Codici Product Key generici per contratti multilicenza per l'attivazione basata sul Servizio di gestione delle chiavi e su Active Directory. La modalità di immissione del codice consigliata è tramite lo Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza, ma si può anche usare ospp.vbs /inpkey.

Per Office 2013 è necessario un solo codice per tutti i prodotti della famiglia. Se si usa Office Professional Plus, ad esempio, bisogna immettere solo il codice di Office Professional Plus 2013 per l'intera famiglia di prodotti. Per un elenco completo dei codici, vedere Codici Product Key generici per contratti multilicenza per l'attivazione basata sul Servizio di gestione delle chiavi e su Active Directory.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft