Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Edizioni a 64 bit di Office 2013

 

Si applica a: Office 365 ProPlus, Office 2013

Ultima modifica dell'argomento: 2013-12-18

Riepilogo: illustra i pro e i contro della distribuzione di una versione a 64 bit di Office e spiega perché Microsoft consiglia la versione a 32 bit di Office 2013 per la maggior parte degli utenti.

Destinatari: professionisti IT

Man mano che sempre più personal computer eseguono versioni a 64 bit di Windows, cresce anche la tentazione di distribuire la versione a 64 bit di Office 2013 per uniformità. Uno dei vantaggi della versione a 64 bit di Office è che consente agli utenti di usare set di dati di Excel e Project più grandi. A questo vantaggio si aggiunge tuttavia uno svantaggio legato a problemi di compatibilità, in quanto i componenti aggiuntivi e le soluzioni di Office potrebbero non funzionare. Ecco perché la versione a 32 bit di Office 2013 viene consigliata alla maggior parte degli utenti.

ImportanteImportante:
Se si vuole installare Office a casa, vedere l'articolo relativo alla scelta della versione a 32 bit o a 64 bit di Office e quello che spiega come installare la versione a 64 bit di Office 2013 da Office.com. Indipendentemente da dove si sceglie di installare Office 2013 o Office 365 ProPlus, la versione a 32 bit è sempre quella consigliata.

La versione a 32 bit di Office è quella consigliata perché è più compatibile con la maggior parte delle altre applicazioni, in particolare i componenti aggiuntivi di terze parti. È per questo che questa versione di Office 2013 viene installata per impostazione predefinita, anche nei sistemi operativi Windows a 64 bit. In questi sistemi il client Office a 32 bit è supportato come installazione WOW64 (Windows-32-on-Windows-64). WOW64 è l'emulatore x86 che consente l'esecuzione senza interruzioni delle applicazioni basate su Windows a 32 bit nei sistemi Windows a 64 bit. In questo modo gli utenti possono continuare a usare i controlli Microsoft ActiveX e i componenti aggiuntivi COM esistenti con Office a 32 bit.

Esistono diversi casi per i quali è opportuno prendere in considerazione la distribuzione di Office 2013 a 64 bit. Eccone alcuni esempi:

  • Gli utenti esperti di Excel che usano fogli di calcolo di Excel complessi possono trarre vantaggio dall'uso di Office 2013 a 64 bit. La versione a 64 bit di Office, infatti, non impone limiti hardware alle dimensioni dei file. Le dimensioni delle cartelle di lavoro sono limitate solo dalla memoria e dalle risorse di sistema disponibili. Office a 32 bit, invece, è limitato a 2 GB di spazio degli indirizzi virtuali, condiviso da Excel, la cartella di lavoro e i componenti aggiuntivi in esecuzione nello stesso processo (i fogli di lavoro di dimensioni inferiori a 2 GB su disco potrebbero ancora contenere abbastanza dati da occupare 2 GB o più di memoria indirizzabile). Per altre informazioni, vedere Specifiche e limiti di Excel e Specifica e limiti del modello di dati.

  • Anche gli utenti di Project 2013 noteranno miglioramenti nell'uso di file di Project di dimensioni superiori a 2 GB, soprattutto quando devono gestire numerosi sottoprogetti di un grosso progetto.

  • Gli sviluppatori di soluzioni di Office destinate ad uso interno devono avere accesso all'edizione a 64 bit di Office 2013 per poter testare e aggiornare queste soluzioni.

  • In Office 2013 le funzionalità di protezione predefinite sono state rafforzate grazie a Hardware Data Execution Prevention (DEP), un insieme di tecnologie hardware e software che eseguono ulteriori controlli sulla memoria per impedire l'esecuzione di malware nel sistema. Nelle installazioni a 64 bit, DEP viene sempre applicato per le applicazioni di Office. Nelle installazioni a 32 bit, DEP può essere configurato mediante le impostazioni di Criteri di gruppo.

Oltre a rivedere i requisiti di sistema per Office 2013, è opportuno consultare queste sezioni prima di distribuire Office a 64 bit:

È possibile installare Office a 64 bit solo su versioni a 64 bit di Windows 7, Windows 8, Windows 8.1, Windows Server 2008 R2, Windows Server 2012 e Windows Server 2012 R2.

Office 2013 non supporta l'esecuzione side-by-side di installazioni di versioni di Office a 64 bit e a 32 bit. Ad esempio, non è possibile installare Office 2010 a 32 bit in modalità side-by-side con Office 2013 a 64 bit. Questo vale sia per Windows Installer (MSI) che per le installazioni A portata di clic di Office 2013. Se si prova a farlo, viene visualizzato un messaggio di errore che impedisce di continuare.

Quando si distribuisce la versione di Office 2013 basata su MSI, è possibile solo aggiornare Office alla stessa architettura. Ad esempio, si può eseguire l'aggiornamento da Office 2010 a 32 bit a Office 2013 a 32 bit oppure da Office 2010 a 64 bit a Office 2013 a 64 bit.

Se si installa una versione a 32 bit e successivamente si decide di passare alla versione a 64 bit, è necessario disinstallare la versione a 32 bit e quindi reinstallare la versione a 64 bit. Questo vale anche per il contrario, cioè passare da Office a 64 bit a Office a 32 bit.

Le applicazioni seguenti bloccano un'installazione a 64 bit di Office 2013:

  • Microsoft Office Excel Viewer

  • Motore di database di Access 2013

  • Compatibility Pack per Office System 2007

Per altre informazioni sulle applicazioni e i componenti che bloccano le installazioni di Office 2013 a 64 bit, vedere l'articolo della Knowledge Base 2269468 Viene visualizzato l'errore "Impossibile installare una versione di Office 2010 a 64 bit perché sul computer sono installati prodotti Office a 32 bit".

Prima di decidere di distribuire una versione di Office 2013 a 64 bit, è bene essere consapevoli degli svantaggi seguenti:

Quasi tutte le caratteristiche incluse nella versione a 32 bit di Office sono presenti anche nella versione a 64 bit. Di seguito ne sono elencate alcune che invece non lo sono.

  • Word   La caratteristica legacy Equation Editor non è supportata in Office 2013 a 64 bit, mentre lo è nelle installazioni di Office 2013 a 32 bit (WOW64). La caratteristica Generatore di equazioni di Word 2013 funziona invece in tutte le piattaforme.

  • Librerie di componenti aggiuntivi di Word (WLL)   I file WLL sono disponibili per le versioni a 32 bit di Office 2013 e non sono supportati nelle versioni a 64 bit di Office 2013.

Tra le versioni a 32 bit e a 64 bit di Graphics Device Interface (GDI) esistono differenze che possono influire negativamente sulle prestazioni a causa dell'assenza di supporto MMX nella versione a 64 bit. La tecnologia MMX di Intel è un'estensione del set di istruzioni IA (Intel Architecture). Questa tecnologia si avvale di una tecnica SIMD (Single-Instruction, Multiple-Data) per accelerare il software multimediale e di comunicazione elaborando gli elementi dati in parallelo.

L'esecuzione di codice VBA scritto prima del rilascio di Office 2010 (VBA versione 6 e precedenti) su una piattaforma a 64 bit può generare errori se il codice non viene modificato in modo che possa essere eseguito nelle versioni a 64 bit di Office. Per informazioni sulle modifiche a Microsoft Visual Basic, Applications Edition (VBA) introdotte in Office 2010, vedere la panoramica di Microsoft Visual Basic, Applications Edition a 64 bit in MSDN Library.

In un computer possono essere installati controlli a 64 bit e a 32 bit e Office 2013 a 64 bit può eseguire unicamente le versioni a 64 bit dei controlli. La soluzione alternativa per risolvere questi problemi consiste nell'ottenere controlli e componenti aggiuntivi compatibili con la versione a 64 bit o nell'installare Office 2013 a 32 bit.

Oltre ai controlli che vengono caricati nelle applicazioni di Office, esistono soluzioni basate sul Web che usano i controlli ActiveX in Internet Explorer. Le visualizzazioni Foglio dati di Office 2013 create in SharePoint Server 2013 funzionano su tutte le piattaforme e nei browser diversi da Internet Explorer. La visualizzazione Modifica nel foglio dati di SharePoint Server 2013 non richiede un controllo sul lato client. Se un utente dispone ad esempio di Office 2010 a 64 bit o di Office 2013, Modifica nel foglio dati funzionerà correttamente in SharePoint Server 2013.

NotaNota:
Per SharePoint Server 2010, le versioni a 64 bit installano alcuni controlli a 32 bit sul lato client di Office per supportare le soluzioni in un browser a 32 bit (il browser predefinito negli attuali sistemi Windows a 64 bit). La funzionalità di visualizzazione Modifica nel foglio dati di SharePoint Server 2010 non è supportata se si installa il client Office 2013 a 64 bit. Modifica nel foglio dati è invece disponibile se si installa il client Office 2013 a 32 bit.

I file MDE e ACCDE, usati abitualmente dagli sviluppatori di software di Access per distribuire le soluzioni e proteggere la proprietà intellettuale, non funzionano nella versione a 64 bit di Office. È necessario contattare lo sviluppatore dell'applicazione perché riesegua la compilazione, il test e la distribuzione della soluzione nella versione a 64 bit.

Se l'organizzazione ha sviluppato componenti aggiuntivi, macro o applicazioni MAPI a 32 bit per Outlook, è necessario eseguire alcune operazioni per modificare e ricompliare le applicazioni a 32 bit, in modo che possano essere eseguite in una piattaforma a 64 bit. Per informazioni su come preparare le applicazioni di Outlook per le piattaforme a 32 bit e a 64 bit, vedere la documentazione di riferimento su MAPI per Outlook 2013 nella documentazione per sviluppatori di Microsoft Office in MSDN Library.

Se la versione (a 32 bit o 64 bit) di Office 2013 non corrisponde a quella delle applicazioni registrate, potrebbero verificarsi i seguenti problemi:

  • Un server OLE potrebbe non creare un'istanza sul posto e potrebbe non venire aperto se la versione dell'applicazione registrata non corrisponde alla versione di Office installata. Questo problema può verificarsi ad esempio se l'applicazione server OLE è a 32 bit e la versione di Office installata è a 64 bit.

  • Un oggetto inserito in un documento di un'applicazione di Office 2013 potrebbe generare un errore in caso di mancata corrispondenza delle versioni. Questo problema può ad esempio verificarsi se si tenta di inserire un oggetto a 32 bit in un documento di un'applicazione di Office 2013 a 64 bit.

Il log di telemetria fa parte della nuova infrastruttura di monitoraggio della caratteristica Telemetria di Office incorporata in Office 2013. Consente agli sviluppatori e agli utenti esperti di diagnosticare problemi di compatibilità visualizzando eventi che si verificano nelle applicazioni di Office 2013 selezionate. Tra i problemi identificati figurano i controlli di Visual Basic 6.0 che non funzionano nelle versioni a 64 bit di Office.

Prima di iniziare a valutare la compatibilità di Office 2013, è consigliabile leggere la Guida alla compatibilità in Office 2013. Per risolvere i problemi relativi a componenti aggiuntivi e soluzioni in un computer che esegue Office 2013, usare il log di telemetria.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft