Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Glossario di System Center Service Manager 2010 SP1

Aggiornamento: aprile 2010

Si applica a: System Center Service Manager 2010

 

Termine Definizione

registro azioni

Registro delle azioni che sono state intraprese nel corso dell'evento imprevisto per la sua risoluzione. Ad esempio, commenti dell'analista, comunicazioni dell'utente, allegati e risultati delle attività.

attività

Unità di lavoro eseguita durante la gestione di un problema, la risoluzione di un evento imprevisto o il completamento di una richiesta di modifica o altri elementi di lavoro.

responsabile dell'implementazione dell'attività

Utente a cui è stato assegnato il ruolo di responsabile dell'implementazione dell'attività e che implementa un'attività assegnata manualmente.

attività automatizzata

Attività completata automaticamente da Service Manager

servizio aziendale

Insieme delle funzionalità e funzioni che consentono un processo aziendale: elementi di configurazione, metadati e le persone associate al processo.

autore della modifica

L'utente che crea una nuova richiesta di modifica.

gestore della modifica

L'utente che coordina le richieste di modifica. Alcune delle attività comprendono l'aggiunta e l'eliminazione di attività, la votazione per conto del pannello di consultazione per il cambiamento, l'annullamento di voti o la sospensione delle richieste di modifica.

richiesta di modifica

Mezzo per la proposta di una modifica a qualsiasi componente di una infrastruttura IT o aspetto di un servizio IT. Può essere un documento o un record nel quale sono inseriti la natura, i dettagli, la giustificazione e l'autorizzazione per la modifica proposta.

classe

Descrittore denominato per un insieme di oggetti che condividono gli stessi attributi, operazioni, metodi, relazioni e comportamenti.

classificazione

La collocazione di un evento imprevisto nel contesto di una gerarchia di descrizioni che indicano in linea generale la natura dell'evento imprevisto. Ad esempio, un evento imprevisto potrebbe essere classificato come relativo a software, quindi a Microsoft, e infine a Word 2003.

classe combinata

Funzione di Service Manager utilizzata prevalentemente in report e viste per visualizzare informazioni appartenenti a più classi definite all'interno di Service Manager.

elemento di configurazione

Qualsiasi componente che deve essere gestito per fornire un servizio. In Service Manager, gli elementi di configurazione possono comprendere servizi, hardware, software, edifici, persone, nonché documentazione formale quali documentazione di processo e accordi di livello di servizio.

classe di elemento di configurazione

Una raccolta di elementi di configurazione. I gruppi possono contenere membri di classi di elementi di configurazione diverse (ad esempio un computer e un utente).

connettore

Componente software che agisce da meccanismo di integrazione tra Service Manager e un sistema esterno. Viene utilizzato per il trasferimento di dati dai questi sistemi esterni a Service Manager.

database DWDataMart

Database che contiene i dati dei report, archiviati per il lungo termine.

database DWRepository

Database che contiene i dati trasformati provenienti dal database DWStagingAndConfig.

database DWStagingAndConfig

Database che contiene copie dei management pack, degli elementi di configurazione e degli elementi di lavoro.

estrazione, trasformazione e caricamento

L'azione di estrazione dei dati da diverse origini, di trasformazione dei dati in tipi coerenti e di caricamento dei dati trasformati affinché le applicazioni li possano utilizzare.

vista filtrata

Vista alla quale è stato applicato un set di condizioni per ridurre il numero totale di oggetti visualizzati.

eliminare

Rimuovere permanentemente dati dal data warehouse.

cronologia

Un registro di tutte le modifiche alle proprietà e alle relazioni di un oggetto. Sono presenti cronologie per tutti gli oggetti, ad esempio elementi di configurazione ed elementi di lavoro.

evento imprevisto

Modo per tenere traccia di eventi che non fanno parte delle operazioni normali di un servizio e che causano, o possono causare, interruzioni o riduzioni alla qualità di tale servizio.

knowledge base

Informazioni che possono aiutare un utente finale o un analista a risolvere un problema.

elenco

Personalizzazione definita da un amministratore che consente agli utenti di classificare oggetti come eventi imprevisti, richieste di modifica, attività o elementi di configurazione. Ad esempio, "Ubicazione" e "Organizzazione" potrebbero essere elenchi.

elemento elenco

Opzione che limita i valori che possono essere inseriti dagli utenti in un determinato elenco. Ad esempio, "Roma" potrebbe essere un elemento di elenco per "Ubicazione".

management pack

Un insieme di classi, flussi di lavoro, viste, moduli, rapporti e Knowledge Base che ampliano Service Manager con le informazioni necessarie a implementare, per intero o in parte, un processo di gestione del servizio. Ad esempio il Management Pack Eventi imprevisti contiene le informazioni necessarie per consentire a Service Manager di implementare il processo di gestione degli eventi imprevisti.

sottoscrittore delle notifiche

L'utente che riceve le notifiche.

indirizzo del sottoscrittore delle notifiche

Pacchetto contenente le informazioni che consentono di raggiungere un determinato utente. Comprende elementi come il protocollo da utilizzare e l'indirizzo di destinazione.

sottoscrizione delle notifiche

Un pacchetto che contiene il sottoscrittore delle notifiche, l'indirizzo del sottoscrittore delle notifiche ed eventuali altre informazioni aggiuntive, ad esempio quando inviare determinati tipi di notifica.

gestione problemi

Processo mediante il quale viene identificata la causa principale di uno o più eventi imprevisti e viene individuata una soluzione alternativa o definitiva per risolverli.

record del problema

Un record che tiene traccia di identificazione, investigazione e soluzione di una causa principale.

coda

Un contenitore per gli elementi di lavoro. I membri di una coda devono appartenere alla stessa classe di elementi di lavoro (ad esempio, solo eventi imprevisti).

attività di revisione

Un passo nel processo di revisione nel quale gli utenti accettano o rifiutano le richieste di modifica.

revisore

L'utente che completa un'attività di approvazione.

sicurezza basata sui ruoli

Metodo per limitare l'accesso alla console di Service Manager.

Portale self-service

Interfaccia Web configurata da un amministratore che consente agli utenti finali di eseguire ricerche nella Knowledge Base, creare richieste e leggere annunci.

componente del servizio

Il set di elementi di configurazione utilizzati per fornire un servizio aziendale, come computer, siti Web, database e altri componenti applicativi.

dipendente dal servizio

Gli utenti o i servizi di un'azienda che si basano su un servizio business. Queste persone e servizi sono influenzati dai risultati e dai tempi di inattività del servizio aziendale.

console di Service Manager

La console utilizzata dagli analisti e dagli amministratori dell'help desk per eseguire le relative funzioni, ad esempio la gestione delle modifiche, degli eventi imprevisti, dei problemi e della configurazione.

server di gestione di data warehouse di Service Manager

Il server di gestione di Service Manager che esegue le funzioni di gestione di data warehouse.

database di Service Manager

Database che comprende tutti gli elementi di lavoro, gli elementi di configurazione e le impostazioni di amministrazione del prodotto.

portale IT di Service Manager

Interfaccia Web concepita per i gestori IT e i professionisti IT per visualizzare e gestire eventi imprevisti, modifiche e risorse. Consente anche di esaminare criteri e rapporti.

server di gestione di Service Manager

Il server che ospita il servizio System Center Data Access e i siti Microsoft Office SharePoint.

server di rapporti di Service Manager

Il server che ospita Microsoft SQL Server Reporting Services (SSRS).

mappa del servizio

Rappresentazione di un servizio dalla prospettiva dell'azienda e dell'utente, che mostra dipendenze critiche, impostazioni e aree di responsabilità.

provisioning del software

L'attività di configurare pacchetti software nella console di Service Manager e di distribuire i pacchetti ai computer, così come richiesto dagli utenti del portale self-service.

attività

Azione eseguita da un utente servendosi del riquadro Azioni e del menu contestuale che influenza oggetti non appartenenti a Service Manager.

riquadro Attività

Riquadro nella console di Service Manager che contiene le attività eseguibili dall'utente.

modello

Metodo utilizzato per inserire i valori iniziali in una classe, ad esempio una richiesta di modifica o un evento imprevisto.

ruolo utente

Metodo per concedere a specifici utenti autorizzazioni a gruppi di dati. Queste autorizzazioni sono basate su di un profilo del ruolo utente.

profilo del ruolo utente

Set di operazioni permesse e classi di dati ai quali gli utenti hanno la necessità di accedere per eseguire determinati compiti.

flusso di lavoro

Una sequenza di attività, azioni oppure operazioni tramite la quale documenti o elementi vengono passati come parte di un processo di business automatizzato.

Queste informazioni sono risultate utili? È possibile inviare commenti e suggerimenti sulla documentazione di System Center Service Manager a scsmdocs@microsoft.com.
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft