Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Risoluzione dei problemi comuni dello Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza

Office 2010

Data pubblicazione: 31 gennaio 2012

È possibile risolvere i problemi che potrebbero verificarsi con la distribuzione dello strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza. In questo articolo vengono riportate le soluzioni per i cinque problemi più comuni. Per ulteriori informazioni su problemi e soluzioni, vedere il forum sull'attivazione dei contratti multilicenza (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=238326&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese).

Contenuto dell'articolo:

Un codice KMS valido è indicato come non valido

Viene immesso un codice KMS (Key Management Service, servizio di gestione delle chiavi) valido in un server host. Quindi, quando si immette il codice in altri server, viene visualizzato un messaggio indicante che il codice non è valido.

Questo errore si verifica perché il codice KMS viene utilizzato solo per l'impostazione dei computer host KMS. Se ad esempio il codice viene installato in un computer con Windows Server 2008 R2 Datacenter, vengono automaticamente attivati i client KMS di Windows Server 2008 R2. Il codice deve essere installato solo nei computer che si desidera utilizzare come server di attivazione sulla rete.

Per ulteriori informazioni sui codici Product Key da utilizzare con le varie versioni di Windows Server, visitare i siti Web Microsoft seguenti:

Identificare il codice Product Key appropriato (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=238327&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)

Codici host KMS per i prodotti attivati (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=238328&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)

Messaggio di errore: "Accesso negato"

Quando si aggiorna lo stato di un server in cui è installato lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza, viene visualizzato il messaggio di errore seguente:

Accesso negato

Questo problema può verificarsi se DCOM è disabilitato nel server.

Messaggio di errore: "È già stato aggiunto un elemento con la stessa chiave"

Quando si apre un file Computer Information List (con estensione cil) nella versione 2.0 dello strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza, è possibile che venga visualizzato il messaggio di errore seguente:

È già stato aggiunto un elemento con la stessa chiave

Questo errore può verificarsi se il computer contiene diverse schede di rete con lo stesso indirizzo MAC. Per ulteriori informazioni su come risolvere il problema, vedere l'articolo della Knowledge Base (KB) 2383895 Visualizzazione del messaggio di errore "È già stato aggiunto un elemento con la stessa chiave" quando si apre un elenco nello strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza in un computer basato su Windows 7 (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=238329&clcid=0x410).

Messaggio di errore: "Impossibile connettersi al servizio WMI sul computer remoto"

Quando si aggiorna lo stato di un computer in cui è installato lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza, viene visualizzato il messaggio di errore seguente:

Impossibile connettersi al servizio WMI sul computer remoto

Questo errore indica che lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza non è in grado di individuare il computer remoto, di stabilire una connessione WMI (DCOM) con tale computer o di connettersi al Servizio gestione licenze software. La causa più comune di questo errore è da attribuire a un firewall che blocca la connessione con lo strumento. Oppure è possibile che DCOM non sia abilitato o non sia configurato correttamente in uno o più computer remoti.

Lo strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza non funziona tramite un server proxy

L'attivazione dello strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza potrebbe non riuscire quando ci si connette a Internet tramite un server proxy per cui è abilitata l'autenticazione di base. Quando il server proxy richiede l'autenticazione, l'interfaccia utente di attivazione dello strumento non consente di immettere le credenziali.

Per risolvere il problema, configurare il server proxy in modo da disabilitare l'autenticazione di base. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo della Knowledge Base (KB) 921471 L'attivazione di Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 tramite Internet non viene completata (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=238332&clcid=0x410).

Cronologia delle modifiche

Data Descrizione

31 gennaio 2012

Pubblicazione iniziale

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2014 Microsoft