Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Questo argomento non è stato ancora valutato - Valuta questo argomento

Funzionalità di business intelligence in Excel ed Excel Services (SharePoint Server 2013)

SharePoint 2013
 

Si applica a: SharePoint Server 2013

Ultima modifica dell'argomento: 2013-12-18

Riepilogo: in Excel 2013 è disponibile un'ampia gamma di funzionalità di business intelligence. Vengono fornite informazioni sulle funzionalità supportate in Excel Services (in locale).

In Excel 2013 sono disponibili alcune funzionalità di business intelligence che facilitano ulteriormente l'esplorazione e l'analisi dei dati. Molte di queste funzionalità sono supportate da Excel Services. Leggere questo articolo per acquisire informazioni sulle funzionalità di Excel 2013 supportate in SharePoint Server 2013 e server Office Web Apps.

ImportanteImportante:
Le informazioni contenute in questo articolo si applicano alle distribuzioni locali di SharePoint Server 2013. Per informazioni sulle funzionalità di business intelligence di Office 365, vedere Caratteristiche di business intelligence disponibili in Excel, SharePoint Online e Power BI per Office 365.

Contenuto dell'articolo

Tramite Excel 2013 è possibile creare rapporti, scorecard e dashboard sofisticati, nonché trasferire i dati in Excel, ordinarli, organizzarli e utilizzarli per creare rapporti e scorecard. È inoltre possibile utilizzare le potenti funzionalità analitiche di Excel per visualizzare ed esplorare i dati. Nella tabella riportata di seguito vengono descritte le funzionalità di business intelligence disponibili in Excel.

Tabella: panoramica delle funzionalità di business intelligence di Excel 2013

Area attività Funzionalità Descrizione

Estrazione dati

Dati nativi

Per dati nativi si intendono i dati importati in Excel e presenti in Excel senza mantenere una connessione a dati esterni. Risultano utili per gestire dati statici e dati aggiornati manualmente e per creare cartelle di lavoro pubblicate in percorsi in cui non sono supportate connessioni a dati esterni.

Estrazione dati

Dati esterni

I dati esterni sono dati presenti in un altro computer a cui si accede in Excel tramite una o più connessioni. Con Excel 2013 è possibile connettersi a molti tipi di origini dati.

Utilizzo dei dati

Modelli di dati

Un modello di dati è un set di dati costituito da più tabelle. È possibile utilizzare i modelli di dati per aggregare dati provenienti da database diversi e creare relazioni tra tabelle di dati. Un modello di dati può essere utilizzato come origine per rapporti, scorecard e dashboard. Per ulteriori informazioni, vedere PowerPivot: potente strumento di analisi e creazione di modelli di dati in Excel.

Utilizzo dei dati

Anteprima suggerimenti

Anteprima suggerimenti è una funzionalità che consente di formattare rapidamente e facilmente i dati visualizzati in una tabella in Excel. Si supponga ad esempio di avere importato dati in Excel e che sia presente una colonna in cui sono elencate date e ore, ma che si desideri utilizzare solo le date. È possibile inserire una nuova colonna, digitare la data corrispondente al primo elemento nel formato che si desidera utilizzare e quindi utilizzare Anteprima suggerimenti per eseguire questa operazione automaticamente per tutte le righe della tabella.

Creazione di rapporti

Analisi rapida

L'Analisi rapida è una funzionalità che consente di selezionare un intervalli di dati e di ottenere le soluzioni consigliate per visualizzare tali informazioni. Quando si utilizza l'Analisi rapida, è possibile vedere quale sarà l'aspetto del grafico o della tabella prima di selezionare effettivamente il tipo di grafico da utilizzare.

Creazione di rapporti

Rapporto

I rapporti possono includere tabelle, grafici a linee, grafici a barre, grafici a dispersione, grafici radar e molti altri tipi di grafico. È possibile utilizzare Excel per creare rapporti di grafico pivot e tabella pivot efficienti e interattivi per visualizzare informazioni pertinenti utilizzando numerose origini dati.

Creazione di rapporti

Scorecard

Le scorecard sono un tipo speciale di rapporto progettato per visualizzare rapidamente se le prestazioni sono conformi alle previsioni per una o più metriche. Le scorecard contengono in genere uno o più indicatori di prestazioni chiave (KPI) che confrontano i valori effettivi con i valori target e utilizzano un indicatore grafico, ad esempio colori o simboli, per rappresentare rapidamente le prestazioni.

In Excel è possibile utilizzare indicatori KPI definiti in un database esterno o utilizzare PowerPivot per creare indicatori KPI personalizzati.

Creazione di rapporti

Power View

Power View è un componente aggiuntivo per Excel che può essere utilizzato per creare visualizzazioni altamente interattive. Power View consente di creare rapidamente e con facilità rapporti, scorecard e dashboard. È possibile configurare le connessioni tra gli elementi in una visualizzazione in modo che i valori di un rapporto possano essere utilizzati come parametri per gli altri rapporti della visualizzazione. Per ulteriori informazioni su Power View, vedere Power View: esplorare, visualizzare e presentare i dati.

Creazione o modifica di rapporti

Elenco dei campi e sintesi campi

Quando si crea un rapporto di grafico pivot o di tabella pivot, si utilizza la sezione Campi per specificare le informazioni da visualizzare nei rapporti. Tale sezione include l'elenco dei campi e la sintesi campi.

  • Nell'elenco dei campi sono elencati gli elementi, tra cui le dimensioni e i membri, dell'origine dati utilizzata per il rapporto di grafico pivot o di tabella pivot. È inoltre possibile utilizzare l'elenco dei campi per determinare se si stanno utilizzando dati nativi o dati esterni.

  • Nella sintesi campi vengono mostrati gli elementi dell'elenco dei campi visualizzati nel rapporto. È possibile cambiare le informazioni visualizzate in un rapporto di grafico pivot o di tabella pivot selezionando o deselezionando i diversi elementi e le diverse misure.

Applicazione di filtri

Controllo sequenza temporale

Il controllo sequenza temporale è un tipo speciale di filtro temporale che è possibile utilizzare in Excel. Per aggiungere tale controllo a un foglio di lavoro, almeno uno dei rapporti del foglio di lavoro deve utilizzare dati contenenti una gerarchia data/ora del calendario. È possibile utilizzare il controllo sequenza temporale per selezionare un singolo periodo di tempo oppure un intervallo temporale. Tutti i rapporti collegati alla sequenza temporale vengono aggiornati automaticamente per visualizzare le informazioni relative a tale periodo.

Applicazione di filtri

Filtro dei dati

Filtro dei dati è un tipo di filtro che è possibile utilizzare per selezionare uno o più elementi da utilizzare come filtro per i rapporti e le scorecard di un foglio di lavoro. Si supponga ad esempio di voler visualizzare le informazioni di vendita per colori diversi di un articolo, ad esempio per le magliette dell'azienda. È possibile creare un filtro dei dati in cui vengono elencati i colori delle magliette, collegarlo a un rapporto vendite e quindi utilizzare il filtro dei dati per visualizzare le informazioni di vendita per i colori selezionati nel filtro.

Esplorazione e analisi dei dati

Esplorazione rapida

L'Esplorazione rapida è una funzionalità che consente di fare clic su un valore in un rapporto di grafico pivot o di tabella pivot che utilizza dati di SQL Server Analysis Services o di PowerPivot e visualizzare ulteriori informazioni sul valore come tipo di grafico. È inoltre possibile utilizzare l'Esplorazione rapida per eseguire il drill-up (o il drill-down) allo scopo di visualizzare livelli superiori (o inferiori) di dettaglio in un rapporto di grafico pivot o di tabella pivot.

Utilizzo di funzionalità di analisi avanzate

Membri calcolati e misure calcolate

I membri calcolati e le misure calcolate sono elementi che è possibile definire tramite query MDX (Multidimensional Expressions) in Excel 2013. È possibile creare i membri calcolati e le misure calcolate per i rapporti di grafico pivot o di tabella pivot che utilizzano dati multidimensionali archiviati in Analysis Services.

ImportanteImportante:
I membri calcolati e le misure calcolate non equivalgono ai campi calcolati. È possibile creare membri calcolati e misure calcolate solo se è stato creato un rapporto di tabella pivot o di grafico pivot in cui vengono utilizzati dati archiviati in Analysis Services. Per creare membri calcolati o misure calcolate, è necessario conoscere il database in uso e saper scrivere query MDX.

Utilizzo di funzionalità di analisi avanzate

Campi calcolati

I campi calcolati consentono di modificare un modello di dati creato tramite PowerPivot. Quando si creano campi calcolati, al modello di dati vengono aggiunte colonne personalizzate, che possono quindi essere utilizzate nei rapporti creati utilizzando tale modello di dati.

NotaNota:
Per creare campi calcolati, è necessario conoscere il database in uso e saper scrivere in linguaggio DAX (Data Analysis Expressions). Per ulteriori informazioni su DAX, vedere Panoramica di Data Analysis Expressions (DAX).

Dopo avere creato rapporti, scorecard e dashboard con Excel, è possibile pubblicare tali elementi in SharePoint Server per renderli disponibili per gli utenti dell'organizzazione. Nella tabella seguente viene fornito un riepilogo delle funzionalità di business intelligence supportate da Excel Services (in locale).

Panoramica delle funzionalità di business intelligence di Excel Services

Elemento Supporto in Excel Services nella versione locale di SharePoint Server?

Connessioni a dati esterni

La maggior parte delle connessioni a dati esterni è supportata in Excel Services. Excel Services supporta database di SQL Server, SQL Server Analysis Services (SSAS) e origini dati OLE DB e ODBC. Per ulteriori informazioni, vedere Autenticazione dei dati per Excel Services in SharePoint Server 2013.

Modelli di dati

I modelli di dati sono supportati in Excel Services se è specificata un'istanza di SQL Server Analysis Services per Excel Services. Per ulteriori informazioni, vedere Pianificare le impostazioni del modello di dati di Excel Services in SharePoint Server 2013.

Anteprima suggerimenti

L'Anteprima suggerimenti non è supportata quando si visualizza una cartella di lavoro in una finestra del browser. È possibile modificare una cartella di lavoro in Excel per l'utilizzo dell'Anteprima suggerimenti.

Analisi rapida

L'Analisi rapida non è supportata quando si visualizza una cartella di lavoro in una finestra del browser. È possibile modificare una cartella di lavoro in Excel per l'utilizzo dell'Analisi rapida.

Rapporti e scorecard

I rapporti, le scorecard e i dashboard creati con Excel sono supportati in Excel Services. È possibile visualizzare, ordinare, filtrare e interagire con rapporti di tabella pivot e di grafico pivot in una finestra del browser come se si stesse utilizzando il client di Excel. Sono incluse le visualizzazioni create tramite Power View.

Elenco dei campi e sintesi campi (per i rapporti di grafico pivot e di tabella pivot)

L'apertura e l'utilizzo dell'elenco dei campi e della sintesi campi in una finestra del browser sono supportati in Excel Services.

Controllo sequenza temporale

L'utilizzo di un controllo sequenza temporale esistente è supportato in Excel Services. Per aggiungere un controllo di questo tipo a una cartella di lavoro, è tuttavia necessario utilizzare il client di Excel.

Filtro dei dati

L'utilizzo dei filtri dei dati esistenti è supportato in Excel Services. Per aggiungere filtri dei dati a una cartella di lavoro, è necessario tuttavia utilizzare il client di Excel.

Esplorazione rapida

L'Esplorazione rapida è supportata in Excel Services. È possibile utilizzare l'Esplorazione rapida per eseguire il drill-up e il drill-down allo scopo di visualizzare livelli di informazioni superiori o inferiori. Non è tuttavia possibile creare nuove visualizzazioni con l'Esplorazione rapida in una finestra del browser.

Membri calcolati e misure calcolate

L'utilizzo dei membri calcolati e delle misure calcolate esistenti è supportato in Excel Services. Per creare membri calcolati e misure calcolate, è tuttavia necessario utilizzare il client di Excel.

Campi calcolati

L'utilizzo dei campi calcolati esistenti è supportato in Excel Services. Per creare campi calcolati, è tuttavia necessario utilizzare PowerPivot per Excel.

Centro business intelligence

In SharePoint Server è disponibile un modello di sito Centro business intelligence che consente di creare un sito utilizzato come posizione centrale per l'archiviazione di contenuto di business intelligence come rapporti, scorecard e dashboard. Per ulteriori informazioni, vedere Configurare un Centro business intelligence in SharePoint Server 2013.

Web part Excel Web Access

In SharePoint Server è disponibile una web part Excel Web Access, che consente di visualizzare interamente o parzialmente una cartella di lavoro di Excel pubblicata in SharePoint Server. Per ulteriori informazioni su come utilizzare la web part Excel Web Access, vedere Visualizzare contenuto di Excel in una web part Excel Web Access.

server Office Web Apps è la versione online complementare delle applicazioni Office Word, Excel, PowerPoint e OneNote. server Office Web Apps consente agli utenti di accedere a funzionalità di visualizzazione e modifica basate su browser offrendo una rappresentazione di un documento di Office direttamente nel browser. È possibile che le organizzazioni che dispongono di SharePoint Server 2013 utilizzino anche server Office Web Apps e pertanto le funzionalità di business intelligence sono supportate in una finestra del browser.

ImportanteImportante:
Se nell'organizzazione viene utilizzato server Office Web Apps con SharePoint Server 2013, sarà possibile utilizzare server Office Web Apps o SharePoint Server per visualizzare le cartelle di lavoro. Questa decisione influisce sulle funzionalità di business intelligence supportate in una finestra del browser.
Per consentire agli utenti di interagire con cartelle di lavoro contenenti un modello di dati o viste di Power View in una finestra del browser, configurare Excel Services in SharePoint Server per la visualizzazione delle cartelle di lavoro. A tale scopo, è necessario che un amministratore di SharePoint esegua il cmdlet New-SPWOPISupressionSetting nel server in cui è installato SharePoint Server. Per ulteriori informazioni, vedere New-SPWOPISuppressionSetting.

Nella tabella seguente vengono riepilogate le funzionalità di business intelligence supportate da server Office Web Apps e da SharePoint Server.

Tabella: panoramica delle funzionalità di business intelligence in Office Web Apps Server e SharePoint Server

Funzionalità di Excel Funzionalità supportate quando si utilizza server Office Web Apps per visualizzare le cartelle di lavoro Funzionalità supportate quando si utilizza SharePoint Server 2013 per visualizzare le cartelle di lavoro

Connessioni a dati esterni e metodi di autenticazione

server Office Web Apps supporta alcuni tipi di connessioni sicure a dati esterni, ma non tutti. Le connessioni dati che utilizzano servizio di archiviazione sicura o un account di servizio automatico sono supportate purché SharePoint Server 2013 sia configurato per l'utilizzo di questi metodi.

SharePoint Server 2013 supporta la maggior parte dei tipi di connessioni a dati esterni. Sono inclusi i database di SQL Server, SQL Server Analysis Services (SSAS) e le origini dati OLE DB e ODBC.

Per ulteriori informazioni sui metodi di autenticazione, vedere Autenticazione dei dati per Excel Services in SharePoint Server 2013.

Modelli di dati

server Office Web Apps consente di visualizzare cartelle di lavoro contenenti modelli di dati in cui vengono utilizzati dati nativi. Non è tuttavia possibile esplorare i dati inclusi in elementi quali rapporti di tabella pivot, rapporti di grafico pivot e controlli sequenza temporale in cui viene utilizzato un modello di dati come origine dati.

SharePoint Server 2013 consente di visualizzare, utilizzare e aggiornare le cartelle di lavoro contenenti modelli di dati in cui vengono utilizzati dati nativi o dati esterni. È inclusa la possibilità di esplorare i dati nei rapporti di grafico pivot e di tabella pivot e di utilizzare controlli sequenza temporale in una finestra del browser.

Anteprima suggerimenti

server Office Web Apps non supporta l'utilizzo dell'Anteprima suggerimenti quando si modifica una cartella di lavoro in una finestra del browser. È tuttavia possibile aprire la cartella di lavoro in Excel per utilizzare l'Anteprima suggerimenti.

SharePoint Server 2013 non supporta l'Anteprima suggerimenti quando si visualizza una cartella di lavoro in una finestra del browser. È tuttavia possibile aprire la cartella di lavoro in Excel per utilizzare l'Anteprima suggerimenti.

Analisi rapida

server Office Web Apps non supporta l'utilizzo dell'Analisi rapida quando si modifica una cartella di lavoro in una finestra del browser. È tuttavia possibile aprire la cartella di lavoro in Excel per utilizzare l'Analisi rapida.

SharePoint Server 2013 non supporta l'Analisi rapida quando si visualizza una cartella di lavoro in una finestra del browser.

Rapporti e scorecard

server Office Web Apps consente di visualizzare, ordinare e filtrare i rapporti, le scorecard e i dashboard creati tramite Excel. server Office Web Apps non supporta tuttavia le visualizzazioni create tramite Power View.

SharePoint Server 2013 consente di visualizzare, ordinare e filtrare i rapporti, le scorecard e i dashboard creati tramite Excel. Sono incluse le visualizzazioni create utilizzando Power View.

Elenco dei campi e Sintesi campi (per i rapporti di grafico pivot e di tabella pivot)

server Office Web Apps consente di aprire e utilizzare l'Elenco dei campi e la Sintesi campi in una finestra del browser.

SharePoint Server 2013 consente di aprire e utilizzare l'Elenco dei campi e la Sintesi campi in una finestra del browser.

Controllo sequenza temporale

server Office Web Apps consente di utilizzare un controllo sequenza temporale esistente. Per aggiungere un controllo di questo tipo a una cartella di lavoro, è necessario utilizzare il client di Excel.

SharePoint Server 2013 consente di utilizzare un controllo sequenza temporale esistente. Per aggiungere un controllo di questo tipo a una cartella di lavoro, è necessario utilizzare il client di Excel.

Filtro dei dati

server Office Web Apps consente di utilizzare i filtri dei dati.

SharePoint Server 2013 consente di utilizzare i filtri dei dati.

Esplorazione rapida

server Office Web Apps consente di utilizzare l'Esplorazione rapida.

SharePoint Server 2013 consente di utilizzare l'Esplorazione rapida.

Membri calcolati e misure calcolate

server Office Web Apps supporta le cartelle di lavoro contenenti i membri calcolati e le misure calcolate. Per creare membri calcolati e misure calcolate, è tuttavia necessario utilizzare il client di Excel.

SharePoint Server 2013 consente di utilizzare i membri calcolati e le misure calcolate esistenti. Per creare membri calcolati e misure calcolate, è tuttavia necessario utilizzare il client di Excel.

Campi calcolati

server Office Web Apps non supporta i campi calcolati.

SharePoint Server 2013 consente di utilizzare i campi calcolati esistenti. Per creare campi calcolati, è tuttavia necessario utilizzare PowerPivot per Excel.

Centro business intelligence

È possibile utilizzare il modello di sito Centro business intelligence per creare una posizione centrale per l'archiviazione di contenuto di business intelligence quali rapporti, scorecard e dashboard. Per ulteriori informazioni, vedere Configurare un Centro business intelligence in SharePoint Server 2013.

È possibile utilizzare il modello di sito Centro business intelligence per creare una posizione centrale per l'archiviazione di contenuto di business intelligence quali rapporti, scorecard e dashboard. Per ulteriori informazioni, vedere Configurare un Centro business intelligence in SharePoint Server 2013.

Web part Excel Web Access

La web part Excel Web Access disponibile in SharePoint Server consente di visualizzare interamente o parzialmente in una web part di una pagina di SharePoint una cartella di lavoro di Excel pubblicata in una raccolta di SharePoint. Anche se viene utilizzato server Office Web Apps per visualizzare le cartelle di lavoro in una finestra del browser, nella web part Excel Web Access viene utilizzato Excel Services in SharePoint Server per visualizzare il contenuto in tale web part.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare la web part Excel Web Access, vedere Visualizzare contenuto di Excel in una web part Excel Web Access.

La web part Excel Web Access disponibile in SharePoint Server consente di visualizzare interamente o parzialmente in una web part di una pagina di SharePoint una cartella di lavoro di Excel pubblicata in una raccolta di SharePoint.

Per ulteriori informazioni su come utilizzare la web part Excel Web Access, vedere Visualizzare contenuto di Excel in una web part Excel Web Access.

Per ulteriori informazioni su server Office Web Apps, vedere Panoramica sul server Office Web Apps.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft. Tutti i diritti riservati.