Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Determinazione dello scenario di integrazione di directory da utilizzare

Pubblicato: ottobre 2013

Aggiornamento: novembre 2014

Si applica a: Azure, Office 365, Windows Intune

Un aspetto importante della pianificazione dell'esperienza di Azure Active Directory è costituito dalla scelta delle modalità di amministrazione della directory e di accesso ai servizi cloud Microsoft da parte degli utenti.

L'obiettivo di questo argomento è consentire di individuare rapidamente l'elenco di funzionalità di integrazione della directory e dei propri requisiti, associati allo scenario di integrazione della directory più appropriato.

Utilizzare la seguente matrice di decisione se nell'ambiente aziendale è presente una singola foresta di origine locale:

 

Requisito Scenario di sincronizzazione della directory Scenario di sincronizzazione della directory con sincronizzazione delle password Scenario di sincronizzazione della directory con Single Sign-On

Sincronizzare automaticamente con il cloud nuovi account utente, di contatto e di gruppo creati nell'ambiente Active Directory

            Elenco di controllo

                    Elenco di controllo

                      Elenco di controllo

Sincronizzare automaticamente con il cloud aggiornamenti incrementali degli account esistenti dell'ambiente Active Directory locale

            Elenco di controllo

                    Elenco di controllo

                      Elenco di controllo

Configurare il tenant per scenari ibridi di Office 365

            Elenco di controllo1

                    Elenco di controllo1

                      Elenco di controllo

Consentire agli utenti di accedere ai servizi cloud utilizzando la password locale

 

                    Elenco di controllo

                      Elenco di controllo

Ridurre i costi di amministrazione delle password

 

                    Elenco di controllo

                      Elenco di controllo

Controllare i criteri password dall'ambiente Active Directory locale

 

                    Elenco di controllo

                      Elenco di controllo

Abilitare soluzioni Multi-Factor Authentication basate sul cloud

            Elenco di controllo

                    Elenco di controllo

 

Abilitare soluzioni Multi-Factor Authentication locali

   

                      Elenco di controllo

Garantire che vengano eseguite autenticazioni utente nell'ambiente Active Directory locale

   

                      Elenco di controllo

Implementare il servizio Single Sign-On con credenziali aziendali

   

                      Elenco di controllo

Personalizzare la pagina di accesso degli utenti

   

                      Elenco di controllo

Limitare l'accesso ai servizi cloud in base alla posizione, al tipo di client o all'endpoint Exchange del client

   

                      Elenco di controllo

1 Offre supporto limitato

Se è necessario sincronizzare con Azure AD i dati delle identità da un ambiente Active Directory locale a più foreste, vedere Scenario di sincronizzazione della directory a più foreste con Single Sign-On.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft