Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Roadmap di Rights Management

Pubblicato: luglio 2012

Aggiornamento: luglio 2012

Si applica a: Office 365

Eseguire i passaggi seguenti per la preparazione, l'implementazione e la gestione dei diritti per la propria organizzazione:

Fase 1: Impostare l'account Office 365

Se è già stato ricevuto l'invito a configurare l'organizzazione con un account Microsoft Office 365 ed è stata eseguita la registrazione, si è quasi pronti per iniziare. In base alla funzionalità che si desidera provare o valutare, Servizio Rights Management di Windows Azure AD richiede solo alcuni passaggi aggiuntivi per configurarlo e abilitarlo all'uso.

Fase 2: Preparare l'account tenant all'uso di Rights Management

Prima di iniziare a utilizzare Rights Management, è possibile preparare l'account Office 365. È necessario creare i gruppi appropriati come richiesto per l'amministrazione del servizio Rights Management e abilitarlo all'uso. È inoltre necessario installare il modulo Windows PowerShell per Rights Management per apportare delle modifiche per eseguire la connessione e abilitare il servizio Rights Management. Per ulteriori informazioni, vedere Installazione di Windows PowerShell per Rights Management e Preparazione per Rights Management.

Fase 3: Configurare le applicazioni

La configurazione delle applicazione può richiedere di configurare le applicazioni Office nei computer client e di configurare e abilitare il supporto per le funzionalità di Information Rights Management (IRM) in SharePoint Online o Exchange Online.

Per ulteriori informazioni, vedere i seguenti argomenti: Integrazione di Office con Rights Management, Attivazione dei servizi IRM in SharePoint Online e Attivazione dei servizi IRM con Exchange Online.

Fase 4: Pubblicare e utilizzare il contenuto protetto da diritti

Dopo aver abilitato i computer client e le applicazioni Office 365 per Rights Management, è possibile iniziare a utilizzare la funzionalità per pubblicare e utilizzare contenuti protetti. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzo di Rights Management.

Fase 5: Amministrare Rights Management per l'account tenant in base alle esigenze

Quando si inizia a utilizzare Rights Management, è possibile utilizzare il modulo Rights Management per Windows PowerShell per eseguire ulteriori modifiche di tanto in tanto. Per ulteriori informazioni, vedere Amministrazione di Rights Management tramite Windows PowerShell.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft