Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Preparazione per Rights Management di Windows Azure

Aggiornamento: maggio 2014

Si applica a: Azure Rights Management, Office 365

Dopo essersi iscritti per una sottoscrizione cloud e aver configurato l'organizzazione con un account per Microsoft Office 365 o Azure Active Directory, si è pronti per abilitare il servizio Rights Management.

Prima di procedere all'abilitazione del servizio, assicurarsi di soddisfare i requisiti seguenti:

  • Account e gruppi utente nel cloud creati manualmente o che sono stati creati automaticamente e sincronizzati dai Servizi di dominio Active Directory. Per altre informazioni su opzioni e istruzioni di sincronizzazione della directory, vedere Directory synchronization roadmap.

  • Gruppi abilitati alla posta nel cloud da usare con Rights Management.

Per impostazione predefinita, Rights Management è disabilitato quando ci si iscrive per l'account Office 365 o Azure AD. Per abilitare Rights Management per l'organizzazione, è necessario attivare il servizio. Per altre informazioni, vedere Attivazione di Rights Management di Windows Azure.

Vedere anche


Copyright © 2012 by Microsoft Corporation. All rights reserved.
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft