Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Verifica di Rights Management di Windows Azure

Aggiornamento: ottobre 2014

Si applica a: Azure Rights Management, Office 365

Dopo aver attivato Rights Management di Windows Azure e aver eseguito gli eventuali passaggi di configurazione aggiuntivi necessari per l'organizzazione, si può verificare che il servizio funzioni come previsto proteggendo un file o un messaggio e-mail mediante un account utente e tentando di aprire e usare tale contenuto protetto con un altro account utente.

Per effettuare questo test, si possono usare le informazioni contenute in Consentire agli utenti di proteggere i file mediante Rights Management di Windows Azure.

Se il test ha esito negativo, rivedere i passaggi di configurazione in Guida di orientamento per la distribuzione di Rights Management di Windows Azure.

Si possono inoltre monitorare le modalità d'uso della protezione delle informazioni da parte dell'organizzazione mediante la registrazione dei dati d'uso. Per altre informazioni, vedere Registrazione e analisi dell'uso di Rights Management di Windows Azure.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft