Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Attivazione di Rights Management di Azure

Aggiornamento: ottobre 2014

Si applica a: Azure Rights Management, Office 365

Quando si attiva Rights Management di Windows Azure (RMS), la funzionalità viene attivata per tutte le applicazioni e i servizi abilitati all'uso di diritti. È necessario attivare Rights Management prima di poter iniziare a usare le funzionalità IRM (Information Rights Management) in Office, SharePoint ed Exchange.

Prima di attivare Rights Management, assicurarsi che il piano di servizio o la versione e l'edizione del prodotto siano in grado di supportare i servizi Rights Management. Per altre informazioni, vedere la sezione Cloud subscriptions that support Azure RMS nell'argomento Requisiti per Rights Management di Windows Azure.

noteNota
Per usare RMS con i servizi locali, è necessario installare il connettore Microsoft RMS. Per altre informazioni su tale connettore, vedere Distribuzione del connettore Rights Management di Windows Azure.

Per attivare Rights Management, usare una delle procedure descritte di seguito.

TipSuggerimento
Per attivare Rights Management è anche possibile usare il cmdlet Enable-Aadrm di Windows PowerShell.

  1. Iscriversi per l'account Office 365 ed eseguire l'accesso all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  2. Nel riquadro sinistro fare clic su impostazioni servizio.

  3. Nella pagina impostazioni servizio fare clic su rights management.

    noteNota
    Se questa opzione non è visualizzata, è possibile che il piano di servizio o la versione del prodotto non sia in grado di supportare Rights Management oppure che non sia stato ancora effettuato l'aggiornamento per supportare Rights Management.

    Per verificare di disporre del supporto, usare le informazioni contenute nella sezione Cloud subscriptions that support Azure RMS dell'argomento Requisiti per Rights Management di Windows Azure. Se il piano di servizio o la versione del prodotto è supportata ma l'opzione Rights Management non è visibile, è possibile che il servizio non sia stato ancora aggiornato. Per avere assistenza relativamente a tale problema, inviare un messaggio e-mail ad askipteam.

  4. Nella sezione Proteggere le informazioni fare clic su Gestione.

  5. Nella sezione rights management fare clic su attiva.

  6. Quando viene chiestose si desidera attivare Rights Management, fare clic su attiva.

Nella sezione rights management ora verranno visualizzati il messaggio diavvenuta attivazione di Rights management e l'opzione di disattivazione.

  1. Iscriversi per l'account Azure ed eseguire l'accesso al portale di gestione di Azure.

  2. Nel riquadro sinistro fare clic su ACTIVE DIRECTORY.

  3. Nella pagina active directory fare clic su RIGHTS MANAGEMENT.

  4. Selezionare la directory da gestire per Rights Management, fare clic su ATTIVA e confermare l'azione.

    noteNota
    Se viene visualizzato un errore di attivazione, si potrebbe essere connessi con un account Microsoft anziché con un account aziendale che dispone del ruolo di amministrazione globale oppure il piano di servizio o la versione del prodotto non è in grado di supportare Rights Management.

    Per verificare di disporre del supporto di RMS, usare le informazioni contenute nella sezione Cloud subscriptions that support Azure RMS dell'argomento Requisiti per Rights Management di Windows Azure. Per avere assistenza relativamente a tale problema, inviare un messaggio e-mail ad askipteam.

Come STATO RIGHTS MANAGEMENT ora verrà visualizzato Attivo e l'opzione ATTIVA verrà sostituita da DISATTIVA.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft