Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Esecuzione di controller di dominio in Hyper-V

Aggiornamento: aprile 2011

Si applica a: Windows Server 2008, Windows Server 2008 R2, Windows Virtualization

Hyper-V™ rappresenta una funzionalità chiave di Windows Server® 2008 e Windows Server 2008 R2 utilizzabile per consolidare ruoli server diversi in un singolo computer fisico.

Hyper-V è una tecnologia server basata sull'hypervisor e ottimizzata per consentire la virtualizzazione dei sistemi operativi. Hyper-V supporta un'ampia varietà di sistemi operativi guest che possono essere eseguiti contemporaneamente su un singolo server fisico. In questa Guida viene descritta l'esecuzione di controller di dominio che utilizzano Windows Server 2003 o Windows Server 2008 con Hyper-V come sistema operativo guest. Hyper-V sfrutta e richiede un'architettura a 64 bit nel sistema operativo del server per offrire prestazioni e sicurezza migliori. I sistemi operativi guest possono avere architetture a 32 o 64 bit.

Grazie a Hyper-V, è possibile installare un controller di dominio Windows Server come macchina virtuale insieme ad altri server applicazioni in un singolo server Windows Server 2008 fisico. Questo consente di ridurre notevolmente il numero di computer fisici in un centro dati e di conseguenza i costi energetici e di gestione.

noteNota
  • Non tutte le versioni di Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2 includono Hyper-V. Ad esempio, Windows Server 2008 HPC Edition, Windows® Web Server 2008, Windows Web Server 2008 R2 e tutte le edizioni con la dicitura "senza Hyper-V", escludono Hyper-V. Per ulteriori informazioni sulle versioni di Windows Server 2008, vedere la pagina relativa alla panoramica delle edizioni di Windows Server 2008 (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=95948).

  • L'hypervisor è il componente di livello più basso responsabile dell'interazione con l'hardware di base in un ambiente di virtualizzazione basato sull'hypervisor. Consente la creazione, gestione ed eliminazione delle partizioni e controlla direttamente l'accesso alle risorse del processore. Impone inoltre criteri per l'accesso alla memoria e ai dispositivi.

Utilizzando Hyper-V è possibile installare più controller di dominio in un singolo server host che esegue Windows Server 2008. È inoltre possibile ospitare in modo efficiente più domini, più controller di dominio per lo stesso dominio o persino più foreste sullo stesso server fisico. Questa configurazione può essere molto utile per il test di una distribuzione di Active Directory® di grandi dimensioni

Questa Guida è stata scritta per gli amministratori, gli ingegneri e gli architetti IT (Information Technology) che sono interessati alla possibilità di utilizzare Windows Server 2008 con Hyper-V per ospitare controller di dominio Windows Server 2003 o Windows Server 2008 in macchine virtuali.

Nella presente Guida sono contenute molte considerazioni importanti specifiche della distribuzione di un controller di dominio virtuale Windows Server 2003 e Windows Server 2008. Sono inoltre disponibili consigli e suggerimenti per la distribuzione e la gestione dei controller di dominio in Hyper-V.

Non vengono invece trattati alcuni problemi relativi a Hyper-V, come l'archiviazione e il backup, che non sono specifici dei controller di dominio, così come non viene discussa la potenziale riduzione dei costi derivante dalla migrazione in server virtuali. Nella Guida non viene inoltre descritto il processo di trasformazione di un server virtuale in un controller di dominio, detto anche innalzamento di livello del controller di dominio, in quanto non differisce dal processo di trasformazione di un server fisico in un controller di dominio.

Per informazioni sulla distribuzione e sulla configurazione dei servizi di dominio Active Directory in un prodotto di virtualizzazione non Microsoft, contattare il fornitore appropriato.

Per ulteriori informazioni sul supporto offerto dai fornitori per il software dei server Microsoft negli ambienti virtualizzati, vedere gli articoli 957006 (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=129503) e 897615 della Microsoft Knowledge Base (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=136786).

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft