TechNet Magazine > Home > Tutti i numeri > 2008 > Agosto >  Utility Spotlight: Utilità Windows Installer Cl...
Utility Spotlight Utilità Windows Installer CleanUp
Lance Whitney


Quando si tenta di disinstallare o aggiornare un'applicazione su uno dei computer nel proprio ambiente, il comando inserito non viene eseguito ma viene visualizzato un messaggio di errore che indica l'impossibilità di effettuare tali operazioni. Chiunque si riconosca in questa situazione, indubbiamente si sarà domandato quale sia la causa di questa anomalia.
I software installati utilizzando la tecnologia MSI (Microsoft® Windows® Installer) scrivono determinati file e impostazioni del Registro di sistema. Se alcuni di questi file o impostazioni sono danneggiati o mancanti, risulta impossibile rimuovere, aggiornare o persino reinstallare il programma. In questi casi, la soluzione è rimuovere tutte le informazioni di Windows Installer, al fine di poter reinstallare il programma senza problemi. A tale scopo, Microsoft offre l'utilità gratuita Windows Installer CleanUp.
Questa utilità elimina tutti i file e le impostazioni del Registro di sistema associati alla configurazione di Windows Installer di un programma. È importante sottolineare che lo strumento non rimuove i file di installazione o le impostazioni del Registro di sistema reali del programma, né sostituisce il comando Installazione applicazioni.
Piuttosto, è consigliabile ricorrere a quest'utilità quando non è possibile disinstallare o aggiornare un'applicazione mediante Installazione applicazioni o altri metodi. Eliminando le informazioni di Windows Installer, dovrebbe essere possibile reinstallare l'applicazione. Quindi, si potrà lasciare il programma installato invariato, aggiornarlo o rimuoverlo.
Nell'utilità Windows Installer CleanUp viene visualizzato un elenco di tutte le applicazioni basate su Windows Installer presenti sul computer (fare clic sull'immagine per ingrandirla)
Alcuni dei lettori avranno famigliarità con il programma Microsoft da riga di comando Msizap, che consente di rimuovere i dati di Windows Installer di un programma. Bene, quel programma è ancora utilizzato: l'utilità Windows Installer CleanUp è semplicemente un front-end di facile utilizzo di Msizap, che elimina la necessità di utilizzare complesse righe di comando.
Dopo aver installato l'utilità, in Programmi sarà presente una sottodirectory denominata Windows Installer CleanUp. Questa contiene tre file: msicuu.exe, msizap.exe e readme.txt. Il file msicuu.exe consente di visualizzare un elenco di tutte le applicazioni basate su Windows Installer presenti sul computer e di selezionarle, deselezionarle e rimuoverle. Il programma trasmette quindi le selezioni dell'utente al comando msizap.exe, che rimuove le informazioni di Windows Installer per le applicazioni desiderate.
Per eseguire Windows Installer CleanUp, selezionare il menu Start | Tutti i programmi e la relativa cartella, quindi fare clic sul collegamento a Windows Installer CleanUp. Sarà visualizzato un elenco di tutte le applicazioni basate su Windows Installer presenti sul computer (come illustrato nello screenshot). Selezionare l'applicazione che ha creato problemi e fare clic sul pulsante Rimuovi. L'applicazione sarà eliminata dal database di Windows Installer, consentendo la reinstallazione.
Dopo aver eseguito lo strumento di pulitura, l'applicazione non sarà più visualizzata in Installazione applicazioni. Quindi, se si desidera rimuoverla del tutto, occorrerà prima reinstallarla. Windows Installer CleanUp opera solo con software che utilizzano la tecnologia Windows Installer. In genere, si tratta di installazioni nel formato di file MSI.
Infine, per eseguire Windows Installer CleanUp è necessario disporre dei diritti di amministratore. Lo strumento è compatibile con tutte le versioni a 32 e a 64 bit di Windows. Per ulteriori informazioni sull'utilità e per scaricare il software, visitare il sito support.microsoft.com/kb/290301.

Lance Whitney è un consulente IT, docente e technical writer. Ha dedicato molto tempo alle modifiche di workstation e server di Windows. In origine era un giornalista, ma circa 15 anni fa ha fatto un salto nel buio lanciandosi nel mondo dell'IT.

© 2008 Microsoft Corporation e CMP Media, LLC. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione completa o parziale senza autorizzazione.
Page view tracker