Skip to main content

Monitoraggio e gestione delle applicazioni

È possibile utilizzare Virtual Machine Manager (VMM), App Controller e Operations Manager per monitorare e gestire applicazioni locali, in un cloud privato e in un cloud pubblico.

VMM e App Controller fanno riferimento alle applicazioni come servizi. In VMM, un servizio è una serie di macchine virtuali configurate e distribuite insieme e gestite come una singola entità.  Un esempio di servizio è un'applicazione LoB (Line-of-Business) multilivello.  In un modello di cloud computing, un servizio si concepisce come un'istanza distribuita di un'applicazione associata alla relativa configurazione e infrastruttura virtuale. Un servizio in Windows Azure è denominato servizio ospitato.

 

I seguenti argomenti si applicano ad attività principali che consentono un'introduzione dettagliata al monitoraggio e alla gestione delle applicazioni.

Virtual Machine Manager

È possibile utilizzare VMM per aggiornare un modello di servizio esistente, ridimensionare un servizio e per monitorare i servizi. Ad esempio, è possibile distribuire un aggiornamento in un'applicazione esistente. In alternativa, è possibile ridimensionare un servizio per fare fronte a una maggiore richiesta degli utenti.

 

App Controller

È possibile utilizzare App Controller per monitorare e gestire applicazioni tra cloud privati e pubblici tramite una singola console Web.

 

Operations Manager

Per monitorare la disponibilità e le prestazioni delle applicazioni in un cloud pubblico, installare il System Center Monitoring Pack per le applicazioni Windows Azure.

 

 

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?