Skip to main content

Distribuzione dell'agente Windows Intune

Data di pubblicazione: 23 marzo 2011

Windows Intune consente alle aziende di gestire e proteggere i computer grazie ai servizi cloud basati su Windows. Windows Intune è costituito da tre componenti:

  • La console di gestione basata su Web utilizzata per gestire i computer client dell'organizzazione
  • Il software client di Windows Intune, installato in ciascun computer client da gestire
  • Diritti di aggiornamento a Windows 7 Enterprise e alle future versioni di Windows

Windows Intune non richiede alcuna infrastruttura ed è facile e veloce da distribuire. In questo articolo viene descritto come distribuire il software client di Windows Intune mediante gli strumenti di distribuzione Microsoft, tra cui Microsoft Deployment Toolkit (MDT) 2010 e System Center Configuration Manager 2007. Per ulteriori informazioni sull'installazione del software client, vedere l'argomento Amministrazione nella Guida di Windows Intune.

In questo articolo:


Preparazione alla distribuzione

È possibile scaricare il software client di Windows Intune dal sito Web di amministrazione dell'account di Windows Intune. Poiché il file scaricato contiene un certificato univoco per l'organizzazione, è necessario accedere al sito Web mediante il Windows Live ID e la password associati all'account Windows Intune. Fare clic su Download software client nell'area di lavoro Amministrazione e salvare il file (denominato Windows_Intune_Setup.zip) nel computer.

Dopo aver scaricato il file Windows_Intune_Setup.zip, estrarlo in una cartella del computer. La cartella conterrà due file: Windows_Intune_Setup.exe e WindowsIntune.accountcert:

  • Windows_Intune_Setup.exe. Con questo file di programma viene installato il software client di Windows Intune in computer x64 e x86. Per automatizzare l'installazione, utilizzare l'opzione /Quiet della riga di comando.
  • WindowsIntune.accountcert. Questo file è un certificato che identifica l'organizzazione specifica. In Windows Intune il certificato viene utilizzato per registrare ciascun computer nel servizio Windows Intune.

È possibile installare il client di Windows Intune manualmente scaricandolo dal sito di amministrazione dell'account, installandolo da una condivisione di rete, da un disco flash USB o da una pagina Web della rete intranet. In questo articolo viene spiegato in dettaglio come distribuire il client Windows Intune mediante MDT 2010, System Center Configuration Manager 2007 e immagini di Windows personalizzate.

Inizio pagina


Microsoft Deployment Toolkit 2010

Dopo aver scaricato ed estratto i file di installazione del software client di Windows Intune, sarà possibile aggiungerli alla condivisione di distribuzione di MDT 2010. Questo articolo presuppone che sia stato già installato MDT 2010 e sia stata già completamente preparata una condivisione di distribuzione con sistemi operativi, applicazioni e così via. Per aggiungere il software client di Windows Intune alla condivisione di distribuzione, attenersi alla procedura seguente:

  1. Copiare la cartella contenente i file Windows_Intune_Setup.exe e WindowsIntune.accountcert in una posizione accessibile da Deployment Workbench.
  2. Nell'albero della console di Deployment Workbench, fare clic su Applications. Applications si trova sotto Deployment Shares\nome_condivisione, dove nome_condivisione corrisponde al nome della condivisione di distribuzione che si sta configurando.
  3. Fare clic su New Application nel riquadro Actions.
  4. Sulla pagina Application Type, click Application with source files, quindi su Next.
  5. Sulla pagina Details, immettere le seguenti informazioni, quindi fare clic su Next:
    • Nella casella Publisher, digitare Microsoft.
    • Nella casella Application Name, digitare Windows Intune.
  6. Sulla pagina Source, fare clic su Browse, aprire la cartella contenente il software client di Windows Intune, quindi scegliere Next.
    Nota: il software client di Windows Intune è univoco per l'organizzazione e contiene un certificato utilizzato dai computer client per registrarsi al servizio. Pertanto, provvedere alla protezione dei file e assicurarsi che siano disponibili solo per gli amministratori e gli utenti di Windows Intune di cui hanno bisogno per l'installazione.
  7. Sulla pagina Destination, scegliere Next.
  8. Sulla pagina Command Details, digitare Windows_Intune_Setup.exe /Quiet nella casella Command line, quindi fare clic su Next.
  9. Sulla pagina Summary, riportata nella Figura 1, verificare le impostazioni e fare clic su Next.
    Schermata di New Application Wizard Summary
    Figura 1. Aggiunta di Windows Intune a una condivisione di distribuzione
  10. Scegliere Finish.

Dopo aver completato questi passaggi, il software client di Windows Intune si troverà nella condivisione di distribuzione di MDT 2010, benché non sia sufficiente per installare il software client. È necessario aggiungere un comando a ciascuna sequenza attività che consente di installare il software client durante la distribuzione:

  1. Nell'albero della console di Deployment Workbench, fare clic su Task Sequences. Task Sequences si trova sotto Deployment Shares\nome_condivisione, dove nome_condivisione corrisponde al nome della condivisione di distribuzione che si sta configurando.
  2. Nel riquadro Details, fare clic sulla sequenza attività a cui aggiungere il software client Windows Intune e scegliere Properties nel riquadro Actions.
  3. Nella finestra di dialogo Properties fare clic sulla scheda Task Sequence.
  4. Nel riquadro di sinistra della sequenza attività, sotto State Restore, fare clic su Custom Tasks.
  5. Scegliere Add, General, Install Application.
  6. Sulla scheda Properties, riportata nella Figura 2, effettuare le seguenti operazioni e fare clic su OK:
    • Nella casella Name, digitare Install Windows Intune.
    • Fare clic su Install a single application.
    • Fare clic su Browse, selezionare Microsoft Windows Intune nell'elenco Applications, quindi scegliere OK.

    Schermata di una sequenza attività di Windows 7
    Figura 2. Aggiunta di Windows Intune a una sequenza attività

Niente altro. Quando si esegue questa sequenza attività nei computer client, verrà automaticamente installato Windows Intune durante la fase di ripristino dello stato (State Restore). È importante notare che, tuttavia, deve disporre di una connessione a Internet o l'installazione di Windows Intune non verrà completata. Durante l'installazione di Windows Intune, è necessaria una connessione a Internet per registrare il computer al servizio.

Inizio pagina


System Center Configuration Manager 2007

È possibile inoltre distribuire il software client di Windows Intune tramite System Center Configuration Manager. Questo articolo presume che siano state già aggiunte immagini di Windows a System Center Configuration Manager e che siano state create sequenze attività per installarle. Per installare il software client di Windows Intune mediante una sequenza attività, attenersi alla procedura seguente:

  1. Creare un pacchetto per il software client di Windows Intune seguendo le istruzioni riportate nel documento How to Manage Packages (in inglese). Assicurarsi che la cartella di origine contenga sia il file Windows_Intune_Setup.exe che il file WindowsIntune.accountcert.
  2. Aggiungere al pacchetto un programma per installazione del software client di Windows Intune seguendo le istruzioni riportate nel documento How to Manage Programs (in inglese). Il comando per installare il software client di Windows Intune è il seguente: Windows_Intune_Setup.exe /Quiet.
  3. Aggiungere il pacchetto del software client di Windows Intune a una sequenza attività esistente seguendo le istruzioni riportate nel documento How to Install Software Packages as Part of a Task Sequence (in inglese).

Come con la distribuzione tramite MDT 2010, ciascun computer su cui si esegue la sequenza attività deve disporre di una connessione a Internet durante la distribuzione, perché il software client di Windows Intune registra il computer durante l'installazione. Qualora non fosse possibile registrare il computer, l'installazione non viene completata.

Inizio pagina


Immagini di Windows personalizzate

La creazione di immagini di Windows personalizzate contenenti applicazioni, tra cui agenti di gestione, era solita essere una pratica comune che ultimamente non riscuote più particolare successo. Nota come creazione di immagini complete, la pratica consisteva nel creare immagini monolitiche difficile da gestire e che occupavano enormi quantità di spazio di archiviazione. Il processo consisteva nell'installare Windows in un computer principale, installare le applicazioni e configurare il computer, quindi acquisire una nuova immagine contenente le applicazioni.

Il software client di Windows Intune non è compatibile con il processo di creazione di immagini complete. Il software client registra il computer al servizio durante l'installazione, motivo per cui è necessaria una connessione a Internet. Quindi, la situazione seguente non funzionerebbe:

  1. Si installa Windows in un computer principale.
  2. Si installa il software client di Windows Intune, che registra il computer al servizio. I dati di registrazione sono specifici del computer.
  3. Si acquisisce un'immagine di Windows personalizzata.
  4. Si distribuisce l'immagine ad altri computer nell'organizzazione. Il client di Windows Intune non registra di nuovo ciascun computer, pertanto ciascun macchina riceve gli stessi dati di registrazione. È ovvio che una situazione simile non funzionerebbe.

Di conseguenza, è necessario utilizzare un processo di creazione di immagini ridotte per distribuire il software client di Windows Intune. In tale processo, si installa l'immagine di Windows predefinita e automaticamente le applicazioni richieste immediatamente dopo. Sia MDT 2010 che System Center Configuration Manager rendono la procedura alquanto semplice. Il vantaggio della creazione di immagini ridotte consiste nella riduzione considerevole delle attività di manutenzione delle immagini e del numero delle immagini stesse. Per l'aggiornamento di un'applicazione non è più necessaria l'acquisizione di una nuova immagine. È sufficiente aggiornare l'applicazione nella condivisione di distribuzione.

È possibile un processo ibrido per le organizzazioni che non utilizzano MDT 2010 né System Center Configuration Manager. È possibile aggiungere i file di installazione di Windows Intune a un'immagine ed eseguire il programma di installazione al primo avvio dell'immagine. A tale scopo, è possibile creare un file Unattend.xml file, descritto nel documento Utilizzare file di risposte.

Inizio pagina


Conclusioni

Windows Intune offre una gestione e una protezione essenziali per le aziende di qualsiasi dimensione che dispongono di computer client non gestiti o a gestione ridotta. Anche le grandi aziende possono utilizzare Windows Intune per integrare i sistemi esistenti per la gestione di gruppi di computer client non gestiti (ad esempio, computer non aggiunti al dominio, consulenti o dipendenti nel settore delle risorse a gestione ridotta).

Non solo Windows Intune è facile da utilizzare, ma è anche semplice da distribuire. Microsoft consiglia di utilizzare il Microsoft Deployment Toolkit 2010 o System Center Configuration Manager 2007 per automatizzare la distribuzione. Punti chiave da ricordare in merito alla distribuzione del software client con uno dei due strumenti:

  • È necessario mantenere i file di installazione (Windows_Intune_Setup.exe e WindowsIntune.accountcert) nella stessa cartella. Il software client di Windows Intune utilizza il certificato per registrare il computer durante l'installazione.
  • Affinché il processo di installazione di Windows Intune venga completato, il computer client deve avere accesso a Internet. Qualora non fosse possibile contattare il servizio Windows Intune durante l'installazione, quest'ultima non verrà completata.
  • Non è possibile acquisire un'immagine personalizzata contenente il software client di Windows Intune installato. Il software client registra il computer durante l'installazione. L'acquisizione e la distribuzione di un'immagine contenente il software client di Windows Intune registrato duplicherà le relative informazioni in ciascun computer.

Per ulteriori informazioni su Windows Intune, visitare il sito Web all'indirizzo: www.microsoft.com/windowsintune.

Risorse correlate

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?