Skip to main content

Prerequisiti software

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Installazione dei prerequisiti software

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

DPM Management Shell

  • DPM 2007 fornisce un DPM Management Shell specifico, che è possibile installare su computer diversi dal server DPM. In questo modo è possibile fornire cmdlet e script basati sulle attività per l'accesso ai dati e alle operazioni DPM. Ulteriori informazioni su DPM Management shell.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Migrazione delle informazioni con lo strumento di aggiornamento

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Come specificare un percorso di ripristino alternativo

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Utilizzo degli script di pre-backup e post-backup

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Gestione delle librerie nastri

  • Se le unità nastro autonome elencate nella scheda Librerie della console di amministrazione DPM non corrispondono allo stato fisico delle unità nastro autonome, è necessario modificare il mapping di tali unità nastro. Per istruzioni, vedere Gestione delle librerie nastri.

NOTA Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Ripristino dei dati di Windows SharePoint Services

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Backup di DPM utilizzando un server DPM secondario

  • Per poter proteggere il database del server DPM primario, è necessario avviare il servizio SQL Server VSS Writer in tale server. Informazioni sulla procedura per un piano di ripristino di emergenza.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

DPM System Recover Tool (SRT)

  • DPM System Recovery Tool (SRT) può eseguire il backup del codice di avvio principale, della tabella di partizione, delle informazioni sulla partizione e del database gestione disco logico di un'unità, in modo tale che sia possibile ricreare fisicamente le unità di sistema danneggiate.   Ulteriori informazioni su SRT.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

cmdlet di DPM Management Shell

  • È possibile utilizzare il seguente cmdlet di DPM Management Shell per identificare il numero di snapshot di cui il server è provvisto:

    $server=Connect-DPMServer –DPMServerNameName
    $server.CurrentShadowCopyProvision

    Ulteriori informazioni sui cmdlet.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Allocazioni di spazio predefinite di DPM

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Catalogo dei codici di errore di DPM 2007

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Creazione di una replica manuale

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Considerazioni sul ripristino gestito dall'utente

  • Per consentire il ripristino gestito dall'utente, è necessario configurare lo schema dei Servizi di dominio Active Directory, abilitare la funzionalità del ripristino gestito dall'utente nel server DPM e installare il software client punto di ripristino nei computer client. Per informazioni, vedere Considerazioni sul ripristino gestito dall'utente.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Trova le definizioni nel glossario DPM

  • Qual è la differenza tra una verifica della coerenza e un backup completo rapido? Individua la risposta nel Glossario DPM.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Ripristino delle caselle postali di Exchange

  • Quando si seleziona una casella postale per il ripristino, non è possibile selezionare Più recente come punto di ripristino. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Ripristino caselle postali.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Ripristino dei dati in SQL Server

  • Quando si ripristina un database di SQL Server 2000 in un'istanza diversa di SQL Server, il percorso di ripristino nel nuovo server deve essere identico a quello del database quando è stato protetto nel server di origine. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Ripristino dei dati di SQL Server.

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.

Nuove funzionalità di DPM 2007

NOTA: Puoi fornire una valutazione e dei suggerimenti per i contenuti pubblicati nella raccolta di documentazione tecnica su DPM. Fai clic sul collegamento Fare clic per valutare il contenuto e fornire un commento nell'angolo in alto a destra della pagina della Library.