Table of contents
TOC
Comprimi il sommario
Espandi il sommario

Aggiungere siti singoli all'elenco di siti per la modalità Enterprise tramite Enterprise Mode Site List Manager (schema v.2)

LizRoss|Ultimo aggiornamento: 22/12/2016
|
1 Collaboratore

Si applica a:

  • Windows 10
  • Windows 8.1
  • Windows 7

La modalità Enterprise è una modalità di compatibilità eseguita in Internet Explorer 11 che consente il rendering dei siti Web usando una configurazione del browser modificata che è progettata per emulare Windows Internet Explorer 8 o Windows Internet Explorer 7, evitando i più comuni problemi di compatibilità associati alle app Web scritte e testate in versioni precedenti di Internet Explorer.

Importante
Puoi aggiungere solo URL specifici, non aree Intranet o Internet.

Nota
Se devi includere molti siti, invece di aggiungerli uno alla volta, puoi creare un elenco di siti Web e aggiungerli tutti contemporaneamente. Per altre informazioni, vedi l'argomento Aggiungere più siti all'elenco dei siti per la modalità Enterprise tramite un file ed Enterprise Mode Site List Manager (schema v.2) o Aggiungere più siti all'elenco dei siti per la modalità Enterprise tramite un file ed Enterprise Mode Site List Manager (schema v.1) a seconda del sistema operativo.

Aggiunta di un sito all'elenco di compatibilità

Puoi aggiungere singoli siti all'elenco di compatibilità usando Enterprise Mode Site List Manager.

Nota
Se usi la versione v.1 dello schema per la modalità Enterprise, dovrai usare Enterprise Mode Site List Manager (schema v.1). Per altre informazioni, vedi Aggiungere siti all'elenco dei siti per la modalità Enterprise tramite Enterprise Mode Site List Manager (schema v.1).

Per aggiungere un sito all'elenco di compatibilità tramite Enterprise Mode Site List Manager (schema v.2)

  1. In Enterprise Mode Site List Manager (schema v.2), fai clic su Add.

  2. Digita l'URL del sito Web con problemi di compatibilità, come <dominio>.com o <dominio>.com/<percorso> nella casella URL.

    Non includere la designazione http:// o https://. Lo strumento tenta automaticamente con entrambe le versioni durante la convalida.

  3. Digita eventuali commenti sul sito Web nella casella Notes about URL.

    Gli amministratori possono visualizzare i commenti solo mentre usano questo strumento.

  4. Nella casella Compat Mode seleziona una delle impostazioni seguenti:

    • IE8Enterprise. Carica il sito nella modalità Enterprise di IE8.

    • IE7Enterprise. Carica il sito nella modalità Enterprise di IE7.

    • IE[x]. Dove [x] è il numero di modalità documento e il sito viene caricato nella modalità documento specificata.

    • Default Mode. Carica il sito usando la modalità di compatibilità predefinita per la pagina.

    Il percorso all'interno di un dominio può richiedere una modalità di compatibilità diversa rispetto al dominio stesso. Ad esempio, il dominio potrebbe essere visualizzato correttamente nel browser Internet Explorer 11 predefinito, ma il percorso potrebbe presentare problemi e richiedere l'uso della modalità Enterprise. Se hai aggiunto il dominio in precedenza, la tua scelta originale per la compatibilità sarà ancora selezionata. Se invece il dominio è nuovo, viene automaticamente selezionata la modalità Enterprise di IE8.

    La modalità Enterprise ha la precedenza sulle modalità documento. In questo modo i siti che sono già inclusi nell'elenco dei siti per la modalità Enterprise non saranno interessati da questo aggiornamento e continueranno a essere caricati in modalità Enterprise, come di consueto. Per informazioni dettagliate sull'uso delle modalità documento, vedi Risolvere i problemi di compatibilità Web con le modalità documento e l'elenco dei siti per la modalità Enterprise.

  5. In combinazione con la modalità di compatibilità, dovrai usare la casella Open in per scegliere il browser in cui aprire il sito.

    • IE11. Apre il sito in Internet Explorer 11, indipendentemente dal browser aperto dal dipendente.

    • MSEdge. Apre il sito in Microsoft Edge, indipendentemente dal browser aperto dal dipendente.

    • None. Apre il sito nel browser scelto dal dipendente.

  6. Fai clic su Save per convalidare il sito Web e aggiungerlo all'elenco di siti per l'organizzazione.

    Se il sito supera la convalida, viene aggiunto all'elenco di compatibilità globale. Se non la supera, viene visualizzato un messaggio che descrive il problema. Potrai quindi annullare l'aggiunta del sito o ignorare il problema di convalida e aggiungere comunque il sito all'elenco.

  7. Dal menu File passa alla posizione in cui vuoi salvare il file e quindi fai clic su Save to XML.

    Puoi salvare il file in locale o in una condivisione di rete. Devi comunque assicurarti di distribuirlo nella posizione specificata nella chiave del Registro di sistema. Per altre informazioni sulla chiave del Registro di sistema, vedi Attivare il controllo e la registrazione locali per la modalità Enterprise.

Passaggi successivi

Dopo avere aggiunto tutti i siti allo strumento e salvato il file in formato XML, puoi configurare le funzionalità rimanenti della modalità Enterprise per usarle. Puoi anche attivare la modalità Enterprise in locale, in modo che gli utenti possano usare la modalità Enterprise per i singoli siti Web dal menu Strumenti . Per altre informazioni, vedi Attivare il controllo e la registrazione locali per la modalità Enterprise.

Argomenti correlati

© 2017 Microsoft