Table of contents
TOC
Comprimi il sommario
Espandi il sommario

Impostazioni di configurazione del proxy automatico per Internet Explorer 11

LizRoss|Ultimo aggiornamento: 21/10/2016
|
1 Collaboratore

Puoi configurare e gestire le impostazioni del proxy, ad esempio facendo puntare i browser degli utenti a uno script del proxy automatico tramite il Programma di personalizzazione di Internet Explorer 11 in Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2.

Aggiornamento delle impostazioni del proxy automatico

Puoi usare i file delle impostazioni Internet (INS) per configurare le impostazioni del proxy standard. Puoi anche specificare file di script (JS, JVS o PAC) per configurare e gestire le impostazioni avanzate del proxy. Internet Explorer usa i file di script Auto-Proxy per determinare in modo dinamico se stabilire una connessione a un host oppure usare un server proxy. In caso di errore di connessione a un server proxy, Internet Explorer 11 tenta automaticamente di connettersi a un altro server proxy specificato.

Per aggiornare le impostazioni

  1. Crea un file di script con le informazioni sul proxy quindi copialo in un server.

  2. Apri il Programma di personalizzazione di Internet Explorer 11 e passa alla pagina Configurazione automatica.

  3. Seleziona la casella Consenti configurazione automatica per poter modificare le altre opzioni di configurazione, tra cui:

    • Casella Configurazione automatica ogni: specifica con quale frequenza Internet Explorer deve controllare l'eventuale presenza di aggiornamenti della configurazione. Digita 0 (zero) o non inserire alcun numero per eseguire gli aggiornamenti solo quando il computer viene riavviato.

    • Casella URL configurazione automatica (file .INS): digita il percorso del file INS che desideri usare per la configurazione automatica. Per altre informazioni sull'impostazione della funzione Configurazione automatica, vedi Impostazioni di configurazione automatica per Internet Explorer 11.

    • Casella URL proxy automatico (file .JS, .JVS o .PAC): digita il percorso dello script del proxy automatico. Questo script viene eseguito ogni volta che Internet Explorer 11 effettua una richiesta di rete e può includere più server proxy per ogni tipo di protocollo.

      Importante
      Internet Explorer 11 non supporta più l'uso di percorsi di file server con i file di configurazione del proxy (PAC). Per continuare a usare i file PAC, devi mantenerli in un server Web e farvi riferimento tramite un URL, ad esempio http://share/test.ins.

Blocco delle impostazioni del proxy automatico

Esistono due opzioni per impedire agli utenti di sostituire le impostazioni di configurazione automatica, a seconda dell'ambiente in uso.

  • Tramite Microsoft Active Directory. Scegli Impedisci la modifica delle impostazioni del server proxy nelle impostazioni dei modelli amministrativi.

  • Senza usare Active Directory. Scegli l'impostazione Impedisci la modifica delle impostazioni del server proxy nell'oggetto Criteri di gruppo User Configuration\Administrative Templates\Windows Components\Internet Explorer. Per altre informazioni su Criteri di gruppo, vedi il TechCenter dedicato a Criteri di gruppo.

© 2017 Microsoft