Attivare e disattivare l'account Administrator predefinito

Aggiornamento: ottobre 2013

Si applica a: Windows 8, Windows 8.1, Windows Server 2008 R2, Windows Server 2012, Windows Server 2012 R2

L'account predefinito Administrator consente di eseguire programmi e app in qualità di amministratore prima della creazione di un account utente. Questo account viene usato quando accedi al sistema in modalità di controllo o quando aggiungi script nel passaggio di configurazione auditUser.

Stavi cercando...

Puoi abilitare l'account predefinito Administrator durante le installazioni automatiche impostando AutoLogon su Administrator nel componente Microsoft-Windows-Shell-Setup. L'account predefinito Administrator verrà abilitato anche se nell'impostazione AdministratorPassword non è specificata alcuna password.

Puoi creare un file di risposte usando Windows® System Image Manager.

Nel file di risposte di esempio seguente viene indicato come attivare l'account Administrator, specificare una password di amministratore e accedere automaticamente al sistema.

noteNota
Sia la sezione Microsoft-Windows-Shell-Setup\Autologon che la sezione Microsoft-Windows-Shell-Setup\UserAccounts\AdministratorPassword sono necessarie per il funzionamento dell'accesso automatico in modalità di controllo. Il passaggio di configurazione auditSystem deve includere entrambe queste impostazioni.

Nell'output XML seguente viene indicato come impostare i valori appropriati:

   <component name="Microsoft-Windows-Shell-Setup" processorArchitecture="x86" publicKeyToken="31bf3856ad364e35" language="neutral" versionScope="nonSxS" xmlns:wcm="http://schemas.microsoft.com/WMIConfig/2002/State" xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance">
      <AutoLogon>
         <Password>
            <Value>SecurePasswd123</Value> 
            <PlainText>true</PlainText> 
         </Password>
         <Username>Administrator</Username> 
         <Enabled>true</Enabled> 
         <LogonCount>5</LogonCount> 
      </AutoLogon>
      <UserAccounts>
         <AdministratorPassword>
            <Value>SecurePasswd123</Value> 
            <PlainText>true</PlainText> 
         </AdministratorPassword>
      </UserAccounts>
   </component>

Per evitare di dover immettere una password per l'account predefinito Administrator al termine della Configurazione guidata, imposta Microsoft-Windows-Shell-Setup\UserAccounts\AdministratorPassword nel passaggio di configurazione oobeSystem.

Nell'output XML seguente viene indicato come impostare i valori appropriati:

            <UserAccounts>
                <AdministratorPassword>
                    <Value>SecurePasswd123</Value>
                    <PlainText>true</PlainText>
                </AdministratorPassword>
            </UserAccounts>

Per Windows Server® 2012, è necessario cambiare la password dell'account predefinito Administrator al primo accesso. Questa operazione consente di evitare che all'account predefinito Administrator venga assegnata una password vuota per impostazione predefinita.

Se nel computer non è stata ancora eseguita la Configurazione guidata, puoi immettere l'account predefinito Administrator rientrando nella modalità di controllo. Per altre informazioni, vedi Eseguire l'avvio di Windows nella modalità di controllo o nella Configurazione guidata.

Modifica le proprietà dell'account Administrator usando la console MMC (Microsoft Management Console) Utenti e gruppi locali.

  1. Apri MMC e seleziona Utenti e gruppi locali.

  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'account Administrator e quindi seleziona Proprietà.

    Verrà visualizzata la finestra Proprietà - Administrator.

  3. Nella scheda Generale deseleziona la casella di controllo Account disabilitato.

  4. Chiudi MMC.

L'accesso come amministratore è ora abilitato.

Per le nuove installazioni, dopo che l'utente finale crea un account utente in OOBE, l'account Administrator integrato viene disabilitato.

Per le installazioni di aggiornamento, l'account predefinito Administrator rimane abilitato quando non sono presenti altri amministratori locali nel computer e quando il computer non è collegato a un dominio.

  1. Eseguire il comando sysprep /generalize

    Quando esegui il comando sysprep /generalize, l'account predefinito Administrator viene disabilitato al successivo avvio del computer.

  2. Usare il comando net user

    Esegui il comando seguente per disabilitare l'account Administrator:

    net user administrator /active:no
    

    Puoi eseguire questo comando al termine della configurazione del computer, prima di consegnare il computer al cliente.

Gli OEM e i system builder devono disabilitare l'account predefinito Administrator prima di consegnare i computer ai clienti. A tale scopo, puoi usare una delle modalità seguenti.

  • Quando esegui il comando sysprep /generalize in Windows Server 2012 e Windows Server 2008 R2, lo strumento Sysprep reimposta la password dell'account predefinito Administrator. Lo strumento Sysprep cancella la password dell'account predefinito Administrator solo nelle edizioni server, non nelle edizioni client. Al successivo avvio del computer verrà richiesta l'immissione di una password.

    noteNota
    In Windows Server 2012, Windows Server 2008 R2 e Windows Server® 2008 i criteri password predefiniti richiedono la creazione di una password complessa per tutti gli account utente. Per configurare una password vulnerabile, puoi usare un file di risposte che includa l'impostazione Microsoft-Windows-Shell-Setup\UserAccounts\AdministratorPassword. Non è possibile configurare una password vulnerabile manualmente o con uno script, ad esempio tramite il comando net user.

Vedere anche

Mostra: