Distribuire le personalizzazioni di Office 2010 agli utenti sul campo

Office 2010
 

Si applica a: Office 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2015-03-09

Se si sta distribuendo Microsoft Office 2010 in un ambiente con utenti che lavorano principalmente sul campo e che hanno accesso limitato alla rete dell'organizzazione, sarà possibile creare un'immagine di installazione di Office 2010 personalizzata e rendere i file di installazione disponibili su un DVD per tali utenti. L'immagine di installazione può includere più lingue e più prodotti Office.

Contenuto dell'articolo:

È consigliabile leggere gli articoli seguenti prima di personalizzare Office 2010: Effettuare la pianificazione per l'attivazione Volume License di Office 2010, Distribuire l'attivazione dei contratti multilicenza di Office 2010, Panoramica della personalizzazione di Office 2010, Office Customization Tool in Office 2010, Config.xml file in Office 2010, Pianificare la distribuzione in più lingue di Office 2010 e Personalizzazione del programma di installazione e delle impostazioni della lingua per Office 2010.

Nella tabella seguente vengono illustrati i passaggi necessari per distribuire un'installazione personalizzata utilizzando un DVD.

 

Passaggio Istruzioni Riferimenti

1.

Creare un punto di installazione di rete in cui siano contenuti i prodotti Office 2010 che si desidera installare.

Creare un punto di installazione di rete per Office 2010

2.

Copiare nel punto di installazione di rete i Language Pack che si desidera utilizzare. In questo modo il programma di installazione potrà coordinare un'unica installazione di più versioni del prodotto in lingue diverse.

NotaNote
Per questo passaggio è inoltre necessario modificare il file Config.xml presente nella radice della cartella del prodotto da installare.
Per modificare il file Config.xml, aprirlo in un editor quale il Blocco note. Cancellare il commento relativo alla riga dell'elemento Display eliminando il tag di inizio <!-- e il tag di fine -->.
Per impedire l'intervento dell'utente durante il processo di aggiornamento, è possibile modificare l'elemento Display come segue:
<Display Level="basic" CompletionNotice="yes" SuppressModal="yes" NoCancel="yes" />
È possibile utilizzare l'elemento AddLanguage del file Config.xml per aggiungere lingue specifiche all'installazione e specificare l'attributo Id del tag della lingua da distribuire. È ad esempio possibile aggiungere la riga seguente nel file Config.xml per aggiungere la versione in lingua francese:
<AddLanguage Id="fr-fr" />
È possibile specificare più lingue aggiungendo altri elementi <AddLanguage> e i relativi attributi.
Se si aggiunge più di una lingua all'installazione, sarà inoltre necessario impostare l'attributo <ShellTransform> dell'elemento <AddLanguage> del file Config.xml per specificare la lingua dell'interfaccia utente della shell. È ad esempio possibile aggiungere gli elementi seguenti per specificare che venga installato il supporto completo per l'inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo con la lingua predefinita delle Opzioni internazionali dell'utente come lingua predefinita dell'installazione:
<AddLanguage Id="match" ShellTransform="yes"/> <AddLanguage Id="en-us " /> <AddLanguage Id="fr-fr " /> <AddLanguage Id="de-de " /> <AddLanguage Id="es-es " />
In questo caso verranno installate tutte le lingue specificate più la lingua corrispondente alle impostazioni locali dell'utente, se quest'ultima è diversa e disponibile nell'origine di installazione.
Salvare il file Config.xml nella directory contenente Setup.exe.

Personalizzazione del programma di installazione e delle impostazioni della lingua per Office 2010

Language identifiers and OptionState Id values in Office 2010

Config.xml file in Office 2010

3.

Utilizzare lo Strumento di personalizzazione di Office per le personalizzazioni e le opzioni di installazione che si desidera applicare.

NotaNote
Per le installazioni iniziali, è consigliabile archiviare i file di personalizzazione nella cartella Updates alla radice del punto di installazione di rete.
Se si prevede di distribuire più file di personalizzazione dell'installazione (con estensione msp), sarà possibile inserire nella cartella Updates solo un file msp per ogni prodotto Office 2010 da installare per un'installazione iniziale. È necessario distribuire i file msp restanti per un prodotto dopo il completamento dell'installazione di Office 2010. Nella cartella Updates è supportato un solo file di personalizzazione dell'installazione per prodotto.
Se si distribuisce un'installazione iniziale di Office 2010 e inoltre si desidera distribuire aggiornamenti software di Office 2010, ad esempio Service Pack e hotfix, è possibile fare in modo che il programma di installazione applichi gli aggiornamenti di prodotto durante il processo di installazione. È possibile inserire tali aggiornamenti di Office 2010 nella cartella Updates. In scenari come questi, in cui la cartella Updates contiene sia un file msp di personalizzazione dell'installazione che aggiornamenti di prodotto, durante l'installazione iniziale viene applicato solo il file msp, mentre gli aggiornamenti di prodotto vengono applicati dopo l'installazione.
Ricordarsi di immettere il codice "Product Key" e di accettare le Condizioni di licenza software Microsoft per conto di ogni utente che installa Office 2010 con il file di personalizzazione dell'installazione. A tale scopo, utilizzare la pagina Licenze e interfaccia utente della sezione Installazione dello Strumento di personalizzazione di Office.

Personalizzare Office 2010

Office Customization Tool in Office 2010

4.

Copiare l'intera cartella di Office 2010 contenente i file di origine e le personalizzazioni dal punto di installazione di rete a un DVD. Distribuire il DVD agli utenti.

5.

Indicare agli utenti di eseguire Setup.exe dal DVD creato. Ad esempio, indicare agli utenti di digitare quanto segue al prompt dei comandi:

<nome_unità CD>:\Office14\setup.exe

NotaNote
Se il file Config.xml è stato salvato in un percorso diverso dalla directory contenente Setup.exe, indicare agli utenti di specificare il percorso del file Config.xml personalizzato. Ad esempio, se si sta personalizzando il file Config.xml per Microsoft Office Professional Plus, digitare quanto seguente al prompt dei comandi:
<nome_unità CD>:\Office14\setup.exe /config <nome_unità CD>:\ProPlus.WW\Config.xml
Se si inserisce il file Config.xml personalizzato in una condivisione di rete, indicare agli utenti di utilizzare un percorso completo, ad esempio \\server\condivisione\Office14\setup.exe /config \\server\condivisione\ProPlus.WW\Config.xml.

Mostra: