Analizzare report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office per Office 2010

Office 2010
 

Si applica a: Office 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2015-03-09

Utilizzare lo strumento per l'esecuzione dei report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office per esaminare e creare report per i risultati di compatibilità individuati da File Scanner di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office. Lo strumento per l'esecuzione dei report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office si utilizza dopo la distribuzione di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office, l'esecuzione dell'analisi dei file per l'individuazione degli eventuali problemi di compatibilità e quindi l'importazione dei risultati in un database. Se questi passaggi non sono ancora stati eseguiti, vedere Panoramica di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office per Office 2010 per iniziare.

Contenuto dell'articolo:

ImportanteImportant
Lo strumento Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office è stato aggiornato a luglio 2011. La nuova versione è disponibile nell'Area download Microsoft (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=199599&clcid=0x410). Sono stati introdotti numerosi miglioramenti e correzioni per File Scanner di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office, Office File Converter (OFC) e Version Extraction Tool (VET). Se si utilizza una versione precedente di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office, non è possibile riutilizzare i risultati delle analisi dei client, i database o eventuali dati esportati esistenti nella nuova versione. È necessario creare nuovi database e ripetere l'analisi dei client tramite la nuova versione.

È possibile utilizzare report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office per eseguire le azioni seguenti:

  • Esaminare i risultati di File Scanner di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office per file di versioni comprese tra Office 97 e Office 2003 per un'analisi specifica o un computer specifico

  • Creare un elenco di file con i problemi di conversione

  • Esportare un elenco di file con problemi di conversione in un file XML che possa essere utilizzato da Office File Converter o Version Extraction Tool.

Lo strumento per l'esecuzione dei report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office (OMPM.accdr) è disponibile nella cartella Reports del pacchetto di download di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office.

ImportanteImportant
Per utilizzare OMPM.accdr è necessaria la versione a 32 bit di Access 2007 o di Access 2010. Se si utilizza la versione a 64 bit di Access 2010, quando si tenta di visualizzare i report viene visualizzato il messaggio di errore seguente: “Esecuzione dell'applicazione interrotta a causa di un errore di run-time. L'applicazione verrà terminata”.
Per utilizzare lo strumento per l'esecuzione dei report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office
  1. Nella cartella Reports in cui è stata eseguita l'installazione di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office fare doppio clic su OMPM.accdr. Quando viene visualizzato il messaggio sulla sicurezza, fare clic su Yes.

  2. Nella casella di riepilogo a discesa Server della pagina OMPM Welcome selezionare il computer che esegue il database Microsoft SQL Server o Microsoft SQL Server 2005 Express Edition utilizzato per memorizzare i dati analizzati. Se il server non costituisce l'impostazione predefinita del computer, dovrà essere specificato come istanza denominata nel formato <NomeComputer>\<NomeServer>. Per impostazione predefinita, SQL Server viene installato come istanza predefinita in un server, mentre SQL Server 2005 Express Edition viene installato con SQLEXPRESS come istanza denominata.

  3. Nella casella di riepilogo a discesa Database selezionare il nome del database. Fare clic su Connect. Se si è già connessi a un database, questo viene aperto automaticamente. Se si desidera connettersi a un altro database, fare clic su Connect.

Utilizzare la procedura seguente per esaminare i risultati di una specifica analisi. Sono segnalati solo la copertura e gli errori di File Scanner. Per esaminare i problemi relativi all'aggiornamento identificati da File Scanner, utilizzare il report sulla compatibilità con Office 2010.

Per esaminare la copertura e gli errori dell'analisi
  1. Nella pagina OMPM Welcome selezionare Scan Coverage and Errors. Verrà visualizzata la pagina Scan Results.

  2. Nella parte superiore della pagina Scan Results selezionare un Run ID per visualizzare i relativi risultati in File Scanner di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office.

  3. Per visualizzare i risultati dell'analisi per un computer specifico, selezionare il computer in Scan results for each computer in the run selected above. I risultati verranno visualizzati in Scan errors for the run and computer selected above.

Nella tabella seguente i livelli di gravità sono messi in corrispondenza con i tipi di errori che possono verificarsi nella conversione in blocco dei file nel formato di Office 2010.

 

ID livello problema Descrizione

1 (Rosso)

Problemi noti che possono causare perdite di dati significative, ad esempio la perdita della versione delle modifiche in Microsoft Word 2010, oppure possono causare un errore nella conversione.

2 (Giallo)

I file vengono convertiti nel formato di Office 2010, ma potrebbero verificarsi problemi di formattazione o di perdita di dati non significativa.

3 (Verde)

Problemi di minore importanza, nessuna perdita di dati.

Nella tabella seguente è riportato un elenco completo degli errori che possono essere generati per Microsoft Word, Microsoft Excel e Microsoft PowerPoint.

 

ID problema Titolo Descrizione ID livello problema

1000

File eliminato

Il file non è più presente nella posizione indicata.

1 (Rosso)

1001

Errore di accesso al file

Impossibile accedere alla posizione del file, probabilmente il computer era inaccessibile.

2 (Giallo)

1002

File modificato

La data di modifica del file non corrisponde alla data di modifica nell'elenco di file.

1 (Rosso)

1003

Nessuna autorizzazione di scrittura

L'account utente non dispone dell'autorizzazione per la scrittura nel file.

2 (Giallo)

1010

Analisi approfondita non eseguita

L'analisi approfondita non è ancora stata eseguita sul file.

2 (Giallo)

1021

Analisi saltata: data ultimo accesso troppo lontana

L'analisi del file è stata saltata poiché la data dell'ultimo accesso al file è precedente al parametro specificato per l'analisi.

2 (Giallo)

1022

Analisi saltata: data ultima modifica troppo lontana

L'analisi del file è stata saltata poiché la data dell'ultima modifica del file è precedente al parametro specificato per l'analisi.

2 (Giallo)

1050

Avviso: file non analizzato

Avviso: impossibile analizzare il file. Per ulteriori informazioni, esaminare il report Scan Coverage and Errors.

2 (Giallo)

1100

Il documento contiene diverse versioni

Le versioni modificate del documento verranno rimosse all'apertura del file in Word 2010, anche in modalità di compatibilità.

1 (Rosso)

1200

Dati dell'invio per la revisione

Il file contiene i commenti della revisione e una copia di base nascosta dell'originale. In Microsoft PowerPoint 2010 la copia nascosta viene ignorata e durante il salvataggio viene rimossa definitivamente. Se il file viene riaperto nelle versioni precedenti, gli utenti non saranno in grado di stabilire quali modifiche siano state apportate dai revisori.

1 (Rosso)

1201

Documenti incorporati

I documenti incorporati possono causare problemi di prestazioni, sicurezza e fedeltà.

2 (Giallo)

1202

Codice VBA

Il file contiene codice VBA incorporato. Ciò può causare problemi di sicurezza, fedeltà, prestazioni e compatibilità con le soluzioni. Verificare la compatibilità di questo file con PowerPoint 2010.

2 (Giallo)

1203

Dati di Microsoft Script Editor (MSE)

Quando si apre questo file, in PowerPoint 2010 i dati MSE memorizzati nelle forme vengono ignorati e durante il salvataggio vengono rimossi definitivamente. Il funzionamento delle soluzioni che dipendono da questi dati potrebbe venire compromesso.

1 (Rosso)

1204

Dati di trasmissione presentazione

Quando si apre questo file, in PowerPoint 2010 le impostazioni di configurazione per le presentazioni HTML trasmesse vengono ignorate e durante il salvataggio vengono rimosse definitivamente. Per trasmettere la presentazione in una versione precedente, l'utente dovrà immettere di nuovo manualmente le impostazioni.

1 (Rosso)

1205

Distribuzione dei documenti

Quando si apre questo file, in PowerPoint 2010 le informazioni di distribuzione vengono ignorate e durante il salvataggio vengono rimosse definitivamente. Per distribuire la presentazione in una versione precedente, l'utente dovrà immettere di nuovo manualmente le informazioni.

1 (Rosso)

1206

Dati della funzione Pubblica e sottoscrivi

Quando si apre questo file, in PowerPoint 2010 le informazioni relative alla funzione Macintosh Pubblica e sottoscrivi vengono ignorate e durante il salvataggio vengono rimosse definitivamente. Se il file viene riaperto in una versione precedente, la funzione Pubblica e sottoscrivi non funzionerà più.

2 (Giallo)

1207

Numero elevato di oggetti OLE

Il file contiene numerosi oggetti incorporati. Ciò può causare problemi di sicurezza, fedeltà, prestazioni e compatibilità con le soluzioni. Verificare la compatibilità di questo file con PowerPoint 2010.

2 (Giallo)

1300

Formato non supportato per l'apertura

Questo formato di file non può essere aperto in Microsoft Excel 2010.

1 (Rosso)

1301

Formato non supportato per il salvataggio

Il salvataggio in questo formato di file non è supportato in Excel 2010.

2 (Giallo)

1302

Il formato HTML sarà destinato esclusivamente alla pubblicazione

Il formato di file HTML è destinato esclusivamente alla pubblicazione in Excel 2010. Il file può essere aperto in Excel 2010, ma al momento del salvataggio in un formato di Excel 2010 il file è statico.

1 (Rosso)

1303

I collegamenti nei file dell'area di lavoro possono risultare interrotti

Un file dell'area di lavoro (con estensione xlw) può contenere collegamenti ad altre cartelle di lavoro. Se i collegamenti vengono modificati durante un aggiornamento, è possibile che nel file xlw tali collegamenti risultino interrotti.

3 (Verde)

1304

Formato di file precedente a Excel 97

Il formato dei file è di una versione precedente a Excel 97 e non può essere analizzato per la migrazione.

2 (Giallo)

1305

Elenchi collegati di SharePoint nel file

Gli elenchi collegati sono di sola lettura in Excel 2010.

2 (Giallo)

1306

Microsoft Script Editor nel file

Microsoft Script Editor (MSE) non è incluso in Excel 2010. Non è possibile accedere all'interfaccia utente di MSE e le chiamate al modello a oggetti restituiranno un errore.

1 (Rosso)

1307

Cartelle di lavoro collegate nel file

Le cartelle di lavoro collegate vengono identificate per agevolare la segnalazione dei problemi di aggiornamento. Vengono identificati il percorso della cartella di lavoro collegata e il numero di occorrenze. Le cartelle di lavoro collegate avranno estensioni diverse dei nomi file dopo essere state convertite nel formato di file di Excel 2010.

2 (Giallo)

1308

Grafici nella cartella di lavoro

I grafici di Excel 2010 potrebbero non essere visualizzati nello stesso modo in cui risultano in Excel 2003.

3 (Verde)

1309

Formule in inglese presenti nella cartella di lavoro

Le formule in inglese sono attivate. Sebbene le formule in inglese non siano incluse in Excel 2010, sono state modificate in riferimenti di cella in modo da continuare a funzionare in Excel 2010.

3 (Verde)

1310

Documenti incorporati nel file

I documenti incorporati non vengono analizzati per identificare problemi di migrazione.

2 (Giallo)

1311

Riferimento a MSOWC.dll

Nel file vengono utilizzate caratteristiche di Office 2000 Web Components (MSOWC.dll). Office 2000 Web Components non viene installato con Office 2010 e deve essere installato separatamente.

3 (Verde)

1312

Riferimento a OWC10.dll

Nel file vengono utilizzate caratteristiche di Office XP Web Components (MSOWC.dll). Office XP Web Components non viene installato con Office 2010 e deve essere installato separatamente.

3 (Verde)

1313

Riferimento a OWC11.dll

Nel file vengono utilizzate caratteristiche di Office 2003 Web Components (MSOWC.dll). Office 2003 Web Components non viene installato con Office 2010 e deve essere installato separatamente.

3 (Verde)

Utilizzare la procedura seguente per verificare se i file di Office 97-2003 presentano problemi di compatibilità con Office 2010. Per un elenco dei criteri di filtro che è possibile selezionare nella pagina relativa alla compatibilità con Office 2010 dei report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office, vedere Informazioni di riferimento sull'applicazione di filtri ai report di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office 2010 per Office 2010. Per informazioni sull'utilizzo di OFC e VET, vedere Convertire i file binari di Office con Office File Converter (OFC) e Version Extraction Tool (VET).

Per esaminare la compatibilità con Office 2010
  1. Nella pagina OMPM Welcome selezionare Office 2010 Compatibility. Verrà visualizzata la pagina Office 2010 Compatibility.

  2. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Caricare un filtro precedentemente salvato facendo clic sul pulsante Load Filter nella parte inferiore della pagina.

    • Specificare le impostazioni del filtro di file in Select a File Filter, sul lato sinistro della pagina.

  3. Per applicare il filtro, fare clic su Apply Filter nella parte superiore della pagina 2010 Office release Compatibility. Utilizzare le schede sul lato destro della pagina ed eseguire la procedura seguente.

    1. Fare clic sulla scheda Issue Summary per visualizzare un riepilogo dei problemi identificati da File Scanner di Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office per gravità, tipo e frequenza. È possibile aprire il riepilogo in una nuova finestra. A tale scopo, fare clic su New Window nella parte inferiore della pagina.

    2. Per visualizzare i problemi e modificarne il livello di gravità, nella parte inferiore della pagina Issue Summary fare clic su Manage Issues. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Manage Issues, in cui è possibile esaminare o modificare i problemi. Se l'impatto di un problema non è rilevante per il set di documenti, in questa finestra di dialogo è inoltre possibile modificare il livello del problema. Questa funzione può essere utilizzata per organizzare i file in gruppi di elaborazione con stato rosso, giallo e verde.

    3. Selezionare la scheda Computer Summary per visualizzare un riepilogo dei problemi per ogni computer analizzato. È possibile visualizzare il riepilogo in una nuova finestra. A tale scopo, fare clic su New Window nella parte inferiore della pagina. Per ottenere un report stampabile, fare clic su Report View nella parte inferiore della pagina.

    4. Fare clic sulla scheda Scanned Files per visualizzare i file che soddisfano i criteri impostati per il filtro applicato. È possibile visualizzare il riepilogo per tutti i file in una nuova finestra. A tale scopo, fare clic su New Window nella parte inferiore della pagina. Per ottenere un report stampabile, fare clic su Report View nella parte inferiore della pagina.

    5. Fare clic sulla scheda Created Files per visualizzare i file creati tramite Office File Converter o Version Extraction Tool. È possibile aprire il riepilogo per tutti i file in una nuova finestra. A tale scopo, fare clic su New Window nella parte inferiore della pagina. Per ottenere un report stampabile, fare clic su Report View nella parte inferiore della pagina.

    6. Per salvare il filtro, fare clic su Save Filter nella parte inferiore della pagina.

    7. Esportare i file in un file XML per l'utilizzo con Office File Converter o Version Extraction Tool. A tale scopo, fare clic sul pulsante Export nella parte inferiore della pagina.

Se si abilita l'analisi delle macro in Offscan.ini, Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office 2010 offre un report in cui sono indicati i file contenenti macro che utilizzano il codice VBA. Nel report viene mostrato il numero di oggetti identificati dall'analisi come modificati rispetto allo stato corrente nel modello Office 2010. Se si abilita l'analisi delle macro a 64 bit in Offscan.ini, il report delle macro contiene anche una colonna in cui è indicato il numero di potenziali problemi che possono verificarsi se si utilizza il codice VBA corrente con una versione di Office 2010 a 64 bit.

Per analizzare i file di Excel, Word o PowerPoint che utilizzano macro
  1. Nella pagina OMPM Welcome fare clic su Office 2010 Compatibility.

  2. Fare clic sulla scheda Macro Summary per visualizzare un riepilogo dei problemi per ogni file analizzato. È possibile visualizzare il riepilogo in una nuova finestra. A tale scopo, fare clic su New Window nella parte inferiore della pagina. Per ottenere un report stampabile, fare clic su Report View nella parte inferiore della pagina. Solo i file che contengono macro sono inclusi in questa visualizzazione.

  3. Esaminare il numero di potenziali problemi elencati nella colonna Functionality Issue Count, che corrisponde al numero di oggetti potenzialmente modificati che sono stati identificati nel codice VBA durante l'analisi.

  4. Esaminare il numero di potenziali problemi elencati nella colonna x64 Compatibility Issue Count, che corrisponde al numero di oggetti potenzialmente modificati che sono stati identificati nel codice VBA durante l'analisi.

  5. Esaminare i file elencati in questa visualizzazione insieme ai proprietari dei file per valutare la necessità di aggiornarli a Office 2010.

  6. Consultare uno sviluppatore per correggere tali file utilizzando Office Code Compatibility Inspector.

Utilizzare la procedura seguente per individuare i problemi relativi alla migrazione delle versioni di Microsoft Access dalla 97 alla 2003.

Per esaminare la compatibilità con Access
  1. Nella pagina OMPM Welcome selezionare Access Compatibility. Verrà visualizzata la pagina Access Reporting.

  2. Nella pagina Access Reporting osservare la data dell'ultima analisi, accanto ad Analyze. Se dopo tale data è stata eseguita un'analisi oppure se non è mai stato eseguito il comando Analyze, nella pagina Access Reporting fare clic su Analyzer Settings, specificare le impostazioni desiderate e quindi fare clic su Analyze. Se non è necessario configurare le impostazioni e si desidera avviare l'analisi dei dati di analisi, nella pagina Access Reporting fare clic su Analyze.

    NotaNote
    Quando si fa clic su Analyze, viene visualizzato il messaggio "Analysis can take quite a long time and should not be canceled mid-run. Are you sure you want to continue?". Se i dati di analisi riguardano meno di 100.000 database di Access, l'analisi di solito richiede solo pochi minuti. In caso contrario, l'analisi può richiedere molto tempo ed è consigliabile eseguirla durante la notte.
  3. Per effettuare una ricerca nei dati di analisi di Access per campo, nella pagina Access Reporting selezionare QuickSearch. In questa pagina verranno elencati i file analizzati. Utilizzare QuickSearch per trovare un database specifico per nome o un elenco di database in un percorso o in un computer specifico.

  4. Per visualizzare o stampare report interattivi per dati di Access, nella pagina Access Reporting selezionare Reports. Verrà visualizzata la scheda View Reports. Nel riquadro di spostamento sinistro sono disponibili i report seguenti:

    • Database and Issue Details   Un elenco dei problemi per ogni file di database.

    • Database Issues Grouped by Issue   Un elenco di tutti i database con un problema specifico.

    • Executive Summary   Una panoramica dei problemi per tutti i database analizzati, senza dettagli a livello di file.

    • Active versus Old Databases   Un elenco dei database analizzati in cui è indicato se questi sono attivi o inattivi in base alla relativa proprietà LastModified.

    • Conversion Issue-Database is an MDE file   Un elenco dei file con estensione mde e mdb con nome identico.

    • Conversion issue-Replicated database   Un elenco dei database per i quali è utilizzata la replica.

    • Conversion issue-Reserved name in Form/Report/Macro   Un elenco dei database che contengono un nome riservato in una maschera, in un report o in una macro.

  5. Per semplificare la ricerca di database con determinati attributi mediante la visualizzazione di grafici, nella pagina Access Reporting selezionare Charts. Verrà visualizzata la schermata Database Charts, in cui sono disponibili i grafici seguenti:

    • Date Last Opened   Numero di database aperti all'anno.

    • Database Rating   Numero di database per livello di intervento dell'utente necessario.

    • Access Version   Numero di database per versione di Access.

    • File Size   Numero di database per dimensioni di file.

    • Conversion Issues   Numero di database per problema di conversione.

    • Warning Level   Numero di database per livello di avviso.

  6. Per visualizzare database e oggetti di database in base ai dati dei file, nella pagina Access Reporting selezionare File Details .

  7. Per visualizzare i problemi dei database in base ai file, nella pagina Access Reporting selezionare Conversion Issues. Per un elenco degli errori di Access, vedere "Errori di Access" in questa sezione.

Nella tabella seguente sono elencati tutti gli errori di Access in Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office:

 

ID problema Descrizione del problema Intervento dell'utente Tipo di problema Priorità dell'intervento dell'utente

1

Numero eccessivo di moduli di codice o di classe

Obbligatorio

Errore

1

2

Mancata corrispondenza tra ordinamento e lingua di sistema

Probabile

Avviso

2

3

Database replicato

Obbligatorio

Avviso

1

4

Il database è un file MDE

Obbligatorio

Errore

1

5

Livello di compatibilità DAO 2.5/3.5

Nessuno

Nota

3

6

Guida di Microsoft Jet SQL

Nessuno

Nota

4

7

Riferimenti aggiuntivi

Probabile

Avviso

2

8

Riferimenti mancanti

Probabile

Avviso

2

9

Nome riservato in maschera/report/macro

Nessuno

Nota

4

10

Tabelle collegate

Improbabile

Avviso

3

11

Database in stato non compilato

Nessuno

Nota

4

12

Database di backup

Nessuno

Nota

4

13

Database di esempio

Nessuno

Nota

4

14

Database precedente

Nessuno

Nota

4

15

Database sicuro: sicurezza livello utente

Probabile

Errore

2

16

Database sicuro: password del database

Probabile

Errore

2

17

Database di sistema

Nessuno

Nota

4

18

Formato legacy non supportato

Probabile

Avviso

2

19

Formato legacy non supportato. Le maschere, i report e i moduli andranno persi

Obbligatorio

Nessuno

1

Gli errori da 1 a 17 rappresentano l'elenco completo degli errori che possono essere generati da Access Conversion Toolkit. La documentazione per gli errori da 1 a 17 è disponibile in Access Conversion Toolkit ed è basata su Flash, pertanto richiede l'installazione del toolkit. Per installare il toolkit, vedere Access 2003 Conversion Toolkit (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=131929&clcid=0x410).

Gli errori 18 e 19 sono nuovi per Gestione pianificazione migrazioni di Microsoft Office ed hanno il significato seguente:

  • Errore 18: non è più possibile aprire in Microsoft Office Access 2007 i file creati in Access 2.0.

  • Errore 19: un file creato in Access 95 può essere aperto in Office Access 2007, ma non sarà possibile leggerne le maschere, i report o i moduli.

Mostra: