Pianificazione dei gruppi di destinatari e dell'assegnazione del contenuto (SharePoint Server 2010)

 

Si applica a: SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

I gruppi di destinatari fanno parte di un'applicazione di servizio profili utente che consente alle organizzazioni di assegnare il contenuto agli utenti in base all'incarico o all'attività che svolgono. I gruppi di destinatari possono essere definiti da uno solo o da una combinazione di elementi seguenti:

  • Appartenenza a una lista di distribuzione

  • Appartenenza a un gruppo di sicurezza di Windows

  • Posizione nella struttura gerarchica dell'organizzazione

  • Proprietà pubbliche nei profili utente

È inoltre possibile utilizzare gruppi di SharePoint per assegnare il contenuto nelle web part.

In questo articolo viene descritta l'architettura relativa ai gruppi di destinatari e all'assegnazione del contenuto e vengono illustrate le decisioni chiave da prendere durante la pianificazione dell'utilizzo dei gruppi di destinatari per un'organizzazione. Non viene invece spiegato come pianificare i profili utente o come pianificare la sicurezza per i siti e il contenuto. Per ulteriori informazioni, vedere Pianificare i profili utente (SharePoint Server 2010) e Pianificazione della sicurezza dei siti e del contenuto (SharePoint Server 2010).

Nota sulla sicurezzaSecurity Note
Non utilizzare gruppi di destinatari in sostituzione alla configurazione di autorizzazioni per gli utenti e i gruppi di SharePoint. Per ulteriori informazioni, vedere Pianificazione della sicurezza dei siti e del contenuto (SharePoint Server 2010).

Contenuto dell'articolo:

È consigliabile che gli amministratori pianifichino i gruppi di destinatari nell'ambito del sistema di gestione dei profili utente. Prima di pianificare i gruppi di destinatari, è opportuno pianificare quanto segue:

In Microsoft SharePoint Server 2010 sono supportati due tipi di gruppi di destinatari:

  • Gruppi di destinatari globali   Sono definiti dalle proprietà contenute in un'applicazione di servizio profili utente e includono i gruppi di destinatari definiti dalle relazioni (strutture gerarchiche), nonché da altre proprietà.

  • Gruppi di sicurezza di Windows e liste di distribuzione   I gruppi di sicurezza di Windows disponibili quando si creano i gruppi di destinatari sono quelli importati durante la sincronizzazione dei profili utente con la relativa applicazione di servizio.

    Le liste di distribuzione disponibili quando si creano i gruppi di destinatari sono quelle importate durante l'importazione dei profili utente nella relativa applicazione di servizio.

    Per ulteriori informazioni sull'inclusione di gruppi di sicurezza e liste di distribuzione nell'applicazione di servizio profili utente, vedere Pianificare i profili utente (SharePoint Server 2010).

NotaNote
Benché sia possibile utilizzare gruppi di SharePoint con web part per assegnare il contenuto, non è possibile utilizzarli per definire gruppi di destinatari.

Un gruppo di destinatari è definito da un insieme di una o più regole apposite e dalla specifica che debbano essere soddisfatte tutte o solo una di tali regole durante la valutazione delle appartenenze. Una regola per il gruppo di destinatari può essere basata sull'appartenenza a un gruppo di sicurezza di Windows, sull'appartenenza a una lista di distribuzione, sulla posizione all'interno di una gerarchia organizzativa o su una proprietà del profilo utente. Per definire ognuna di queste regole, è necessario selezionare un operando, un operatore e un valore. Di seguito è riportato un esempio di regola per il gruppo di destinatari basata sull'appartenenza a un gruppo di sicurezza di Windows:

 

Elemento Valore

Operando

Utente

Operatore

Membro di

Valore

Vendite

Dopo essere stato definito, il gruppo di destinatari deve essere compilato periodicamente perché le proprietà dei profili utente sottostanti e l'appartenenza ai servizi directory e ai gruppi possono cambiare spesso. Un amministratore pianifica l'esecuzione del processo timer che controlla la compilazione dei gruppi di destinatari.

Quando si pianificano i gruppi di destinatari durante la distribuzione iniziale, l'obiettivo è quello di individuare il minor numero possibile di gruppi di destinatari chiave in base ai criteri seguenti:

  • Una valutazione delle esigenze dell'organizzazione in termini di contenuto

  • L'architettura delle informazioni dei siti e delle raccolte siti

  • Gli utenti associati a ogni raccolta siti

Per pianificare i gruppi di destinatari in una distribuzione iniziale, è consigliabile eseguire la procedura seguente:

  1. Registrare lo scopo centrale di ogni raccolta siti e di ogni sito.

    Per ogni raccolta siti in genere è previsto un insieme di processi aziendali associati a gruppi specifici di utenti.

  2. Individuare il minor numero possibile di gruppi di destinatari in grado di consentire l'assegnazione del contenuto come richiesto.

    È possibile iniziare identificando i requisiti nell'ambiente esistente. I team di lavoro esistenti, i progetti che riguardano più gruppi, i processi aziendali chiave e la struttura dei siti possono includere gruppi di utenti facilmente convertibili in gruppi di destinatari.

  3. Registrare tutte le liste di distribuzione e tutti i gruppi di SharePoint esistenti e associarli alle proprie necessità in termini di gruppi di destinatari.

  4. Identificare gli ulteriori gruppi di destinatari da definire.

    A volte è possibile creare tutti i gruppi di destinatari di cui si ha necessità dalle liste di distribuzione e dai gruppi di sicurezza di Windows. Nella maggior parte dei casi sono tuttavia necessari gruppi di destinatari aggiuntivi definiti da proprietà dei profili utente.

    La pianificazione dei gruppi di destinatari può inoltre essere utile per individuare eventuali lacune nelle pianificazioni relative ai profili utente e ai gruppi di distribuzione. Per supportare un gruppo di destinatari specifico, potrebbe risultare necessario aggiungere ulteriori proprietà dei profili o ulteriori gruppi di distribuzione.

  5. Identificare gli ulteriori gruppi di SharePoint da definire.

    Durante la determinazione di quali web part assegnare ai gruppi di destinatari o ai gruppi di SharePoint, possono emergere lacune nelle pianificazioni relative ai gruppi di SharePoint. Per supportare un gruppo di destinatari specifico, potrebbero risultare necessari ulteriori gruppi di SharePoint.

Al termine del processo di pianificazione dei gruppi di destinatari, si dovrebbe disporre di un elenco di gruppi di destinatari che soddisfano le esigenze dei gruppi di utenti che si avvalgono delle diverse raccolte siti.

Per poter utilizzare i gruppi di destinatari per assegnare il contenuto, gli amministratori del servizio profili utente e gli amministratori di siti devono decidere quali elementi verranno utilizzati in ogni sito. Tali amministratori dovrebbero operare a stretto contatto per essere certi di garantire un'esperienza uniforme per i gruppi di destinatari da un sito all'altro e da una raccolta siti all'altra.

Dopo essere stati definiti, i gruppi di destinatari possono essere utilizzati per assegnare il contenuto come segue:

  • Per le applicazioni client di Microsoft Office 2010, un amministratore del servizio profili utente può definire i collegamenti che vengono visualizzati nei percorsi di SharePoint e impostare i gruppi di destinatari a cui sono visibili i singoli collegamenti.

  • In Siti personali un amministratore del servizio profili utente può impostare i gruppi di destinatari per i collegamenti della struttura di spostamento dei siti personali che vengono visualizzati nella barra superiore.

  • Per gli scenari con siti personali in cui gli utenti devono accedere a una o più posizioni host siti personali aggiuntive, un amministratore del servizio profili utente può gestire un elenco delle posizioni attendibili host siti personali e quindi assegnare ogni posizione attendibile ai gruppi di destinatari che hanno necessità di visualizzarla.

    In un ambiente con più posizioni host siti personali i gruppi di destinatari determinano inoltre in quale posizione attendibile dell'host di siti personali viene creato un sito personale.

  • In un ambiente in cui sono configurati un'applicazione di servizio profili utente e uno o più gruppi di destinatari, gli amministratori di siti possono utilizzare le web part per assegnare il contenuto in base al gruppo di destinatari.

  • Gli amministratori di siti possono utilizzare i gruppi di SharePoint per assegnare il contenuto alle web part sia negli ambienti in cui è in esecuzione un'applicazione di servizio profili utente sia negli ambienti in cui tale applicazione non viene eseguita.

Gli amministratori del servizio profili utente decidono quali collegamenti vengono visualizzati nell'elenco SharePoint all'interno delle applicazioni client di Office all'apertura o al salvataggio dei file e impostano i gruppi di destinatari a cui sono visibili i singoli collegamenti. Per impostazione predefinita, per tutti gli utenti dell'applicazione di servizio profili utente vengono visualizzati gli stessi collegamenti alle applicazioni client di Office 2010. I collegamenti sono notevolmente più utili quando vengono assegnati a gruppi di destinatari.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di collegamenti che possono essere pubblicati nelle applicazioni client:

  • Siti, inclusi siti del team, siti portale e aree di lavoro progetto.

  • Raccolte connessioni dati.

  • Raccolte documenti o archivi documenti.

I collegamenti visualizzati nelle pagine del sito personale nella barra di spostamento superiore (collegamenti del sito di personalizzazione) possono essere assegnati a gruppi di destinatari specifici. Gli amministratori del servizio profili utente controllano i collegamenti visualizzati nella barra di spostamento del sito personale e impostano i gruppi di destinatari a cui sono visibili i singoli collegamenti. In molti casi un collegamento può essere rilevante per un gruppo di un'organizzazione, ma non per tutti.

In determinati scenari, ad esempio una distribuzione globale con servizi condivisi distribuiti geograficamente, alcuni utenti possono avere accesso a una o più posizioni host siti personali. Gli amministratori del servizio profili utente per ogni applicazione di servizio gestiscono un elenco di posizioni attendibili host siti personali e quindi assegnano le singole posizioni ai gruppi di destinatari che hanno necessità di visualizzare tali posizioni. In un ambiente con più posizioni host siti personali i gruppi di destinatari determinano inoltre in quale posizione attendibile dell'host siti personali viene creato un sito personale per un utente specifico.

Poiché le posizioni attendibili host siti personali vengono elaborate secondo l'ordine di priorità all'interno dell'elenco, per gli utenti risultano visibili le informazioni personalizzate più pertinenti per il sito personale che stanno visualizzando. Le informazioni di personalizzazione inoltre sono disponibili anche se le singole applicazioni di servizio non lo sono. Tale funzionalità non è necessaria per le distribuzioni con un'unica applicazione di servizio profili utente.

Per ulteriori informazioni, vedere Pianificare i siti personali (SharePoint Server 2010).

È possibile assegnare qualsiasi web part a un insieme specifico di gruppi di destinatari aggiungendo tali gruppi alla casella Gruppi di destinatari nella sezione Avanzate del riquadro degli strumenti per le web part.

NotaNote
Benché i gruppi di SharePoint non possano essere utilizzati per definire gruppi di destinatari, possono essere selezionati come gruppi di destinatari nella casella Gruppi di destinatari.

Tra le web part utilizzate frequentemente con i gruppi di destinatari per assegnare il contenuto è inclusa la web part Query contenuto, la quale può assegnare il contenuto come segue:

  • Raggruppando i risultati in base al gruppo di destinatari.

  • Visualizzando gli elementi di elenco di più livelli gerarchici.

  • Visualizzando gli elementi di elenco a gruppi di destinatari specifici.

Un altro gruppo di web part utilizzate frequentemente con i gruppi di destinatari è rappresentato dai filtri, i quali possono essere connessi ad altre web part in modo da visualizzare solo i risultati basati su determinate proprietà, ad esempio il gruppo di destinatari. I filtri sono spesso connessi a web part per dati business per consentire agli utenti di assegnare tali dati in base al gruppo di destinatari.

Diversi utenti aventi lo stesso superiore utilizzano un sito che presenta una visualizzazione personalizzata dei dati business chiave. Per aumentare il livello di disponibilità del sito, un amministratore del servizio profili utente innanzitutto ha definito un gruppo di destinatari basato sull'operando Utente e sull'operatore Dipende da. Tale amministratore ha quindi creato un collegamento del sito di personalizzazione per il gruppo che utilizza il sito. Man mano che si estende l'utilizzo del sito, l'amministratore del servizio profili utente apporta le modifiche seguenti, verificando prima che l'appartenenza al gruppo di destinatari sia impostata in modo da soddisfare una qualsiasi e non tutte le regole:

  • Quando un altro gruppo inizia a utilizzare il sito, viene aggiunta una seconda regola per il gruppo di destinatari basata sull'operando Utente e su un valore Dipende da diverso.

  • Anche gli utenti di una lista di distribuzione iniziano a utilizzare il sito di personalizzazione. Viene pertanto aggiunta una nuova regola per il gruppo di destinatari basata sull'operando Utente, sull'operatore Membro di e sul valore relativo a una lista di distribuzione contenente tali utenti aggiuntivi.

  • Il responsabile di una succursale successivamente richiede che al proprio staff venga concesso l'accesso al sito di personalizzazione. L'amministratore crea una nuova regola per il gruppo di destinatari con l'operando Proprietà utilizzando la proprietà Ufficio.

  • All'amministratore viene infine richiesto di concedere l'accesso al sito di personalizzazione per tutti gli analisti finanziari. L'amministratore crea quindi un'altra regola per il gruppo di destinatari basata sulla proprietà Titolo.

Scaricare una versione Excel del foglio di lavoro SharePoint Products 2010 Audience and content targeting worksheet (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=214814&clcid=0x410) (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Utilizzare questo foglio di lavoro per pianificare i gruppi di destinatari e l'assegnazione del contenuto.

Mostra: