Eseguire la distribuzione utilizzando database creati da amministratori di database (SharePoint Server 2010)

 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010, SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo viene descritto come distribuire Microsoft SharePoint Server 2010 in un ambiente farm che utilizza database creati da amministratori di database. Nelle organizzazioni dove gli amministratori di database operano indipendentemente dagli amministratori di SharePoint, gli amministratori di database creano e gestiscono tutti i database. Ciò si verifica in genere negli ambienti IT dove i requisiti di sicurezza e i criteri aziendali richiedono la separazione dei ruoli di amministratore. L'amministratore della farm fornisce i requisiti dei database di Microsoft SharePoint Server 2010 all'amministratore di database il quale, a sua volta, crea i necessari database di Microsoft SharePoint Server e imposta gli account di accesso necessari per la farm.

Contenuto dell'articolo:

Prima di iniziare la distribuzione, accertarsi di disporre di tutte le informazioni necessarie per distribuire e configurare SharePoint Server in tutti i server della farm. Le sezioni che seguono forniscono le informazioni necessarie per assicurare la corretta distribuzione di SharePoint Server.

Assicurarsi che tutti i server della farm e i server di database soddisfino i requisiti documentati negli articoli seguenti.

Per la distribuzione di SharePoint Server 2010 nei database creati da amministratori di database è necessario collaborare con l'amministratore di database per assicurarsi che tutti i database di SharePoint Server necessari siano stati creati e configurati correttamente prima di creare e configurare la farm.

Nell'elenco seguente sono riportate alcune delle informazioni (non necessariamente tutte) di cui necessita un amministratore di database per creare database per la farm. L'amministratore di database di un'organizzazione specifica può necessitare di informazioni ulteriori.

  • Informazioni sulla versione di SQL Server, nonché sul livello di Service Pack e aggiornamento cumulativo. Per ulteriori informazioni, vedere Requisiti hardware e software (SharePoint Server 2010).

  • Gli account di accesso necessari con i relativi ruoli e autorizzazioni. Per ulteriori informazioni, vedere Account amministrativi e di servizio (SharePoint Server 2010).

  • Il numero di database necessari e informazioni specifiche sulla configurazione di SharePoint. È possibile ottenere queste informazioni distribuendo SharePoint Server.

  • I requisiti di archiviazione dati di SharePoint, ad esempio il tipo di dati, il loro volume, il tipo di attività dei database (lettura o scrittura) e le operazioni di input/output al secondo (IOPS).

  • L'amministratore dei database deve configurare impostazioni relative alla superficie di attacco, in modo che le connessioni locali e remote utilizzino TCP/IP o named pipe.

  • Tutti i database necessari per SharePoint Server utilizzano le regole di confronto Latin1_General_CI_AS_KS_WS.

  • A tutti i database di SharePoint Server deve essere assegnato l'account utente Setup come proprietario del database (dbo).

  • Considerazioni sul contratto di servizio per gli utenti di SharePoint.

Utilizzare le procedure descritte in questo articolo come guida per distribuire una farm che utilizza database creati da amministratori di database. Questa distribuzione include tutti i database necessari per la farm.

NotaNote
Questo articolo si applica solo alle versioni dei database di SQL Server supportate da SharePoint Server 2010.

Per ogni procedura è necessario utilizzare gli strumenti da riga di comando di SharePoint Server o Windows PowerShell 2,0 per configurare la farm.

Per l'esecuzione di attività amministrative dalla riga di comando è consigliabile utilizzare Windows PowerShell. Lo strumento da riga di comando Stsadm è deprecato, ma è stato incluso per garantire la compatibilità con le versioni precedenti del prodotto.

NotaNote
Psconfig è disponibile nella cartella Programmi\File comuni\Microsoft Shared\web server extensions\14\BIN.

Per utilizzare Windows PowerShell per configurare la farm:

  1. Verificare che l'account utente abbia accesso a uno dei server sui quali è in esecuzione Windows PowerShell 2.0 e che l'account utente sia Amministratore della farm e membro del ruolo SharePoint_Shell_Access per il database del contenuto di origine basato su SQL Server, il database del contenuto amministrativo, il database del contenuto di destinazione e il database di configurazione.

  2. Fare clic sul pulsante Start e scegliere Tutti i programmi.

  3. Fare clic su Prodotti Microsoft SharePoint 2010.

  4. Fare clic su Shell di gestione SharePoint 2010.

  5. Al prompt di Windows PowerShell digitare il comando appropriato e quindi premere INVIO.

Allo scopo di illustrare le procedure necessarie, la farm di base che deve essere configurata è costituita da:

  1. Amministrazione centrale

  2. Un portale Web

  3. Registrazione diagnostica e raccolta dati di utilizzo e integrità

  4. Ricerca contenuti organizzazione

Sono necessari i database seguenti, utilizzati in genere dall'amministratore della farm nell'ordine indicato durante la creazione della farm. L'elenco dei database che segue riporta i nomi predefiniti assegnati quando si utilizza Configurazione guidata Prodotti SharePoint per configurare una farm. È naturalmente possibile utilizzare nomi di database di propria scelta.

  • Database di configurazione (SharePoint_Config).

  • Database del contenuto di Amministrazione centrale (SharePoint_AdminContent_GUID).

  • Database del contenuto del sito Web, creato automaticamente dal programma di installazione di SharePoint Server (WSS_Content_GUID)

  • Database di registrazione diagnostica (WSS_Logging_GUID)

  • Database per l'applicazione servizio di ricerca di SharePoint Server necessario per la ricerca di contenuti nell'organizzazione. Per ulteriori informazioni, vedere Manage service applications and services (SharePoint Foundation 2010)Service application and service management (SharePoint Server 2010).

    • Database di ricerca per indicizzazione (Search_Service_1_CrawlStoreDB_GUID)

    • Database di amministrazione della ricerca (Search_Service_1_DB_GUID)

    • Database delle proprietà di ricerca (Search_Service_1_PropertyStoreDB_GUID)

Utilizzare le procedure illustrate in questa sezione per creare i database necessari e concedere agli account l'appartenenza al gruppo di sicurezza Users del database e ai ruoli del database.

Le procedure prevedono azioni eseguite dall'amministratore di database e dall'account utente Setup. Per ogni passaggio vengono utilizzate rispettivamente le etichette [Amministratore di database] o [Setup] per indicare il ruolo che esegue l'azione.

La procedura seguente deve essere eseguita solo una volta per la farm, nel server in cui si desidera eseguire il sito Web Amministrazione centrale. Nella farm sono disponibili un database di configurazione e un database del contenuto per Amministrazione centrale.

Per creare e configurare il database di configurazione, il database del contenuto di Amministrazione centrale e l'applicazione Web Amministrazione centrale
  1. [Amministratore di database] Creare il database di configurazione e il database del contenuto di Amministrazione centrale utilizzando la sequenza di regole di confronto LATIN1_General_CI_AS_KS_WS e impostare come proprietario del database (dbo) l'account utente Setup.

  2. [Setup] Eseguire il programma di installazione in ogni computer server della farm. In almeno uno di tali computer è necessario eseguire il programma di installazione utilizzando l'opzione di installazione Completa. I passaggi per questa opzione sono descritti in Distribuire un server singolo con SQL Server (SharePoint Server 2010).

  3. [Setup] Non eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint al termine dell'installazione.

    Dalla Shell di gestione SharePoint 2010 utilizzare il comando New-SPConfigurationDatabase per creare un nuovo database di configurazione, ad esempio:

    New-SPConfigurationDatabase -DatabaseName "SharePointConfigDB1" -DatabaseServer "SQL-01" -Passphrase (ConvertTo-SecureString "MyPassword" -AsPlainText -force) -FarmCredentials (Get-Credential)
    

    Per ulteriori informazioni, vedere New-SPConfigurationDatabase.

  4. [Setup] Completata l'esecuzione del comando, eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint e completare le rimanenti operazioni di configurazione per il server. Verrà creata l'applicazione Web Amministrazione centrale ed eseguite altre attività di installazione e configurazione.

  5. [Amministratore di database] Al termine della Configurazione guidata Prodotti SharePoint, eseguire le azioni seguenti sia per il database di configurazione che per il database del contenuto di Amministrazione centrale:

    • Aggiungere l'account del servizio di ricerca di SharePoint Server, l'account predefinito di accesso contenuto e l'account dei servizi al gruppo Users.

    • Aggiungere l'account del servizio di ricerca di SharePoint Server, l'account predefinito di accesso contenuto e l'account dei servizi al ruolo WSS_Content_Application_Pools.

  6. [Setup] Per confermare che i database sono stati creati e configurati correttamente, verificare che sia possibile accedere alla home page del sito Web Amministrazione centrale. Non configurare tuttavia alcun elemento utilizzando Amministrazione centrale in questa fase. Se non viene eseguito il rendering della pagina Amministrazione centrale, verificare gli account utilizzati in questa procedura e controllare che siano stati assegnati correttamente.

I server rimanenti della farm verranno configurati al termine delle procedure illustrate nell'articolo e dopo la creazione della farm. È necessario eseguire la Configurazione guidata Prodotti SharePoint in tali server selezionando l'opzione Connetti a una server farm esistente invece di utilizzare i comandi illustrati in questa procedura.

È necessario eseguire la procedura seguente solo una volta per la farm. Nella farm è disponibile un solo database di ricerca di SharePoint Foundation.

Creare e configurare il database di ricerca di SharePoint Foundation e avviare il servizio di ricerca
  1. [Amministratore di database] Creare il database di ricerca di SharePoint Foundation utilizzando la sequenza di regole di confronto LATIN1_General_CI_AS_KS_WS e impostare come proprietario del database (dbo) l'account utente Setup.

  2. [Setup] Aprire la riga di comando e utilizzare i cmdlet Get-SPSearchService, Set-SPSearchService, Get-SPSearchServiceInstance e Set-SPSearchServiceInstance per configurare il database e avviare il servizio di ricerca. Utilizzare l'esempio seguente come guida.

    $searchService = Get-SPSearchService 
    Set-SPSearchService -MaxBackupDuration 120 
    Get-SPSearchServiceInstance -Local
    Get-SPSearchServiceInstance -Local | Set-SPSearchServiceInstance -ProxyType proxy
    
    

    Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti seguenti:

Terminata la configurazione dei database necessari per Amministrazione centrale, completare la distribuzione della farm creando e configurando i database necessari per il contenuto Web e per le eventuali applicazioni di servizio che si desidera utilizzare.

È necessario eseguire la procedura seguente una volta per ogni sito portale della farm.

Le procedure illustrate in questo articolo sono utilizzate per le operazioni di SharePoint Server 2010 seguenti:

  • Avviare il servizio di ricerca nei server che ospitano componenti di query di ricerca o componenti di ricerca per indicizzazione. Per ulteriori informazioni, vedere Manage search topology (SharePoint Server 2010).

  • Creare e configurare il database del contenuto dell'applicazione Web sito portale.

  • Creare e configurare i database dell'applicazione del servizio di ricerca.

È necessario eseguire la procedura seguente una volta per ogni server che esegue query di ricerca o ricerche per indicizzazione dei database nella farm.

Per avviare il servizio di ricerca di SharePoint Server in ogni server che eseguirà query di ricerca o ricerche per indicizzazione
  1. [Setup] Dalla Shell di gestione SharePoint 2010 utilizzare i cmdlet Get-SPEnterpriseSearchService, Set- SPEnterpriseSearchService e Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance. Utilizzare l'esempio seguente come guida.

    $searchService = Get-SPEnterpriseSearchService
    $password = Read-Host -AsSecureString
    **********
    Set-SPEnterpriseSearchService -IgnoreSSLWarnings $true -ServiceAccount contoso\adminAccount -ServicePassword $password
    $ssInstance = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local
    Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local | Start-SPEnterpriseSearchServiceInstance
    
    
    

    Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti seguenti:

È necessario eseguire la procedura seguente una volta per ogni applicazione di servizio della farm. Nello scenario utilizzato per questo articolo, per la farm viene utilizzata un'applicazione servizio di ricerca. Per tale applicazione sono necessari i database seguenti:

  1. Database di amministrazione della ricerca (Search_Service_DB)

  2. Database di ricerca per indicizzazione (Search_Service_CrawlStoreDB)

  3. Database delle proprietà di ricerca (Search_Service_PropertyStoreDB)

Tutte le istruzioni da riga di comando nella procedura che segue utilizzano Windows PowerShell.

Per creare e configurare database per la ricerca
  1. [Amministratore di database] Aggiungere l'account di amministrazione della Shell di gestione SharePoint 2010 per i ruoli dbcreator e securityadmin come account di accesso temporanei di SQL Server.

  2. [Setup] Creare l'applicazione servizio di ricerca nel server temporaneo, come segue:

    1. Creare i pool di applicazioni necessari per i servizi Web amministrazione ricerca e query di ricerca, come segue:

      # Create managed account for DOMAIN\QryPool
      $SearchCR = Get-Credential;$managedAccount = New-SPManagedAccount -Credential $SearchCR
      # Create managed account for DOMAIN\AdminPool
      $SearchCR = Get-Credential;$managedAccount = New-SPManagedAccount -Credential $SearchCR
      
    2. Creare una nuova applicazione servizio di ricerca utilizzando un database di Microsoft SQL Server temporaneo, come segue:

      Write-Host -ForegroundColor white Creating the Search service application
      $searchAppName="SearchAppTest"
      $appQueryPoolName=$searchAppName+"_AppQueryPool"
      $appAdminPoolName=$searchAppName+"_AppAdminPool"
      $appQueryPool = New-SPServiceApplicationPool -name $appQueryPoolName -account DOMAIN\QryPool
      $appAdminPool = New-SPServiceApplicationPool -name $appAdminPoolName -account DOMAIN\AdminPool
      
      $searchApp = New-SPEnterpriseSearchServiceApplication -Name $searchAppName -ApplicationPool $appQueryPool -AdminApplicationPool $appAdminPool -DatabaseServer <Temp_SQL_Server>
      
      Write-Host -ForegroundColor white Initializing the administration component
      $searchInstance = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local
      $searchApp | get-SPEnterpriseSearchAdministrationComponent | set-SPEnterpriseSearchAdministrationComponent -SearchServiceInstance $searchInstance
      $admin = ($searchApp | get-SPEnterpriseSearchAdministrationComponent)
      Write-Host -ForegroundColor white Waiting for the admin component to be initialized
      do {write-host -NoNewline .;Start-Sleep 10;} while (-not $admin.Initialized)
      
      Write-Host -ForegroundColor white Creating a new crawl topology
      $InitialCrawlTopology = $searchApp | Get-SPEnterpriseSearchCrawlTopology -Active
      $InitialCrawlTopology
      $searchInstance0 = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local
      $CrawlTopology = $searchApp | New-SPEnterpriseSearchCrawlTopology
      $CrawlDatabase0 = ([array]($searchApp | Get-SPEnterpriseSearchCrawlDatabase))[0]
      $CrawlComponent0 = New-SPEnterpriseSearchCrawlComponent -CrawlTopology $CrawlTopology -CrawlDatabase $CrawlDatabase0 -SearchServiceInstance $searchInstance0 -IndexLocation $searchInstance0.DefaultIndexLocation
      $CrawlTopology | Set-SPEnterpriseSearchCrawlTopology -Active
      Write-Host -ForegroundColor white Waiting for the old crawl topology to become inactive
      do {write-host -NoNewline .;Start-Sleep 10;} while ($InitialCrawlTopology.State -ne "Inactive")
      $InitialCrawlTopology | Remove-SPEnterpriseSearchCrawlTopology
      
      Write-Host -ForegroundColor white Creating a new query topology
      $InitialQueryTopology = $searchApp | Get-SPEnterpriseSearchQueryTopology -Active
      $InitialQueryTopology
      $searchInstance0 = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local
      # Create a new query topology
      $QueryTopology = $searchApp | New-SPEnterpriseSearchQueryTopology -Partitions 1 
      $IndexPartition0= (Get-SPEnterpriseSearchIndexPartition -QueryTopology $QueryTopology)
      $QueryComponent0 = New-SPEnterpriseSearchQuerycomponent -QueryTopology $QueryTopology -IndexPartition $IndexPartition0 -SearchServiceInstance $searchInstance0 -IndexLocation $searchInstance0.DefaultIndexLocation
      # Get the default property store
      $PropertyDatabase0 = ([array]($searchApp | Get-SPEnterpriseSearchPropertyDatabase))[0] 
      $IndexPartition0 | Set-SPEnterpriseSearchIndexPartition -PropertyDatabase $PropertyDatabase0
      $QueryTopology | Set-SPEnterpriseSearchQueryTopology -Active
      Write-Host -ForegroundColor white Waiting for the old query topology to become inactive
      do {write-host -NoNewline .;Start-Sleep 10;} while ($InitialQueryTopology.State -ne "Inactive")
      # Delete the old query topology
      $InitialQueryTopology | Remove-SPEnterpriseSearchQueryTopology
      
      Write-Host -ForegroundColor white Creating the Search application proxy
      $searchAppProxy = new-spenterprisesearchserviceapplicationproxy -name ($searchApp.Name+"_proxy") -Uri $searchApp.Uri
      Write-Host -ForegroundColor white Search provisioning finished
      
    3. Sospendere l'applicazione servizio di ricerca

      $searchApp.Pause()
      
  3. [Amministratore di database] Eseguire un backup di tutti i database di ricerca: SearchAppTest, SearchAppTest_CrawlStore e SearchAppTest_PropertyStore.

  4. [Amministratore di database] Ripristinare tutti i database di ricerca nel server di database di SQL Server di produzione.

  5. [Amministratore di database] Aggiungere gli account seguenti agli Account di accesso di SQL Server nel server di database di SQL Server di produzione utilizzando le impostazioni predefinite (lasciare il ruolo Public selezionato per i ruoli dei server):

    • Account del servizio di ricerca

    • Account del pool di applicazioni per il servizio Web di query di ricerca e impostazione sito

    • Account del pool di applicazioni per il servizio Web di amministrazione della ricerca (se diverso dal pool di applicazioni per il servizio di ricerca)

  6. [Amministratore di database] Se il database di SQL Server non è stato utilizzato per il provisioning dei database della farm, aggiungere l'account seguente agli account di accesso di SQL Server:

    • Ruolo SharePoint_Shell_Access per il database del contenuto di origine basato su SQL Server, il database del contenuto amministrativo, il database del contenuto di destinazione e il database di configurazione

    • Account amministratore della farm

  7. [Setup] Passare al nuovo ambiente database di produzione.

    1. Impostare il database di amministrazione della ricerca sul nuovo database di amministrazione della ricerca di produzione.

      $searchapp | Set-SPEnterpriseSearchServiceApplication -DatabaseServer <Production_SQL_server>
      
    2. Attendere che le istanze del servizio di ricerca terminino il nuovo provisioning.

      do {write-host -NoNewline .;Sleep 10; $searchInstance = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local} while ($searchInstance.Status -ne "Online")
      
    3. Impostare il database di ricerca per indicizzazione sul nuovo database di ricerca per indicizzazione di produzione.

      $CrawlDatabase0 | Set-SPEnterpriseSearchCrawlDatabase -DatabaseServer <Production_SQL_server>
      
    4. Attendere che le istanze del servizio di ricerca terminino il nuovo provisioning.

      do {write-host -NoNewline .;Sleep 10; $searchInstance = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local} while ($searchInstance.Status -ne "Online")
      
    5. Impostare il database delle proprietà di ricerca sul nuovo database delle proprietà di ricerca di produzione.

      $PropertyDatabase0 | Set-SPEnterpriseSearchPropertyDatabase -DatabaseServer <Production_SQL_server>
      
    6. Attendere che le istanze del servizio di ricerca terminino il nuovo provisioning.

      do {write-host -NoNewline .;Sleep 10; $searchInstance = Get-SPEnterpriseSearchServiceInstance -Local} while ($searchInstance.Status -ne "Online")
      
    7. Riavviare le istanze del servizio di ricerca.

      get-SPEnterpriseSearchServiceInstance | start-SPEnterpriseSearchServiceInstance
      
    8. Riprendere l'applicazione servizio di ricerca.

      $searchapp.Resume()
      

Utilizzare la procedura seguente per creare e configurare l'applicazione Web sito portale e il relativo database del contenuto.

Per creare e configurare l'applicazione Web sito portale
  1. [Amministratore di database] Creare il database del contenuto dell'applicazione Web sito portale utilizzando la sequenza di regole di confronto LATIN1_General_CI_AS_KS_WS e impostare il proprietario del database (dbo) come account utente Setup.

  2. [Amministratore di database] Utilizzando SQL ServerManagement Studio, aggiungere l'account di servizio dell'applicazione di servizio al gruppo Utenti e quindi al ruolo db_owner per il database del contenuto dell'applicazione Web sito portale.

  3. [Setup] Dalla Shell di gestione SharePoint 2010 utilizzare i cmdlet New-SPWebApplication e Get-SPWebApplication per configurare il database del contenuto dell'applicazione Web sito portale. Utilizzare l'esempio seguente come guida.

    New-SPWebApplication -Name "Contoso Internet Site" -Port 80 -HostHeader "http://sharepoint.contoso.com" -URL "https://www.contoso.com" -ApplicationPool "ContosoAppPool" -ApplicationPoolAccount (Get-SPManagedAccount "DOMAIN\jdoe")
    Get-SPWebApplication http://somesite | Set-SPWebApplication -Zone "Extranet" -HostHeader "http://www.contoso.com" - AllowAnonymousAccess
    

    Per ulteriori informazioni, vedere New-SPWebApplication e Get-SPWebApplication.

    ImportanteImportant
    Questo comando deve essere eseguito nello stesso computer che esegue l'applicazione Web. La combinazione di nome host e porta non deve descrivere un'applicazione Web già esistente, altrimenti verrà generato un errore e l'applicazione Web non verrà creata.
  4. [Setup] Da un prompt dei comandi eseguire il comando seguente per riavviare IIS: iisreset /noforce.

Mostra: