Gestire modelli di modulo approvati dagli amministratori (SharePoint Server 2010)

 

Si applica a: SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2010-06-09

I requisiti di amministrazione dei modelli di modulo variano in base alle modalità di utilizzo del codice e di connessione ai dati.

Molti modelli di modulo in InfoPath Forms Services in Microsoft SharePoint Server 2010 possono essere caricati dagli utenti senza essere approvati singolarmente da un amministratore. I modelli di modulo di questo tipo sono denominati "modelli di modulo utente".

Ai modelli di modulo che contengono regole business basate su codice gestito, accedono ai dati da risorse esterne o utilizzando connessioni dati gestite da un amministratore è necessario concedere attendibilità per eseguire il codice e accedere ai dati. Tale attendibilità viene garantita in due modi diversi:

  • Soluzioni in modalità sandbox, che consentono agli utenti di caricare modelli di modulo contenenti codice o connessioni dati in ambienti senza attendibilità completa. Le soluzioni in modalità sandbox consentono di creare connessioni ed eseguire codice in un ambiente limitato senza richiedere le singole approvazioni da parte degli amministratori e non possono includere codice che richieda attendibilità completa, ad esempio per la rappresentazione di account tramite privilegi a livello di amministratore. Il livello di attendibilità delle soluzioni in modalità sandbox viene configurato in anticipo dall'amministratore.

    Per ulteriori informazioni su come gestire soluzioni in modalità sandbox per i moduli, vedere Panoramica delle soluzioni in modalità sandbox (SharePoint Server 2010).

  • Modelli di modulo approvati dall'amministratore, che vengono singolarmente verificati, caricati e attivati da un amministratore che dispone di attendibilità completa per il dominio. I modelli di modulo approvati dall'amministratore contengono codice che richiede attendibilità completa e vengono gestiti in una speciale raccolta documenti accessibile ai soli amministratori.

In considerazione dei possibili problemi di sicurezza, prestazioni e gestibilità, è essenziale che i modelli di modulo approvati dall'amministratore vengano accuratamente esaminati da un amministratore prima di essere caricati.

Dopo che gli amministratori della farm hanno verificato e caricato i modelli di modulo, gli amministratori del sito possono attivare e gestire modelli di modulo nelle raccolte siti di cui sono proprietari. I modelli di modulo attivati in una raccolta siti possono essere gestiti dalla pagina delle impostazioni della raccolta siti e dalle raccolte documenti in cui sono archiviati.

Gli amministratori delle server farm possono inoltre attivare o disattivare i modelli di modulo. In caso di rimozione di un modello di modulo, gli eventuali moduli basati su tale modello non verranno completati. Gli amministratori possono quindi rendere inattivi i modelli di modulo prima di rimuoverli in modo da consentire il completamento delle sessioni di modulo correnti prima della rimozione del modello.

Nella pagina Gestisci modelli di modulo del sito Web Amministrazione centrale è possibile visualizzare un elenco dei modelli di modulo approvati dall'amministratore esistenti nella server farm. È possibile gestire i modelli di modulo sia tramite questa pagina che tramite Windows PowerShell. In qualità di amministratore della server farm, è in genere il progettista di moduli a progettare e distribuire un modello di modulo pronto per essere caricato.

Contenuto dell'articolo:

È possibile distribuire modelli di modulo dal sito Web Amministrazione centrale. Per accedere a questo sito è necessario essere amministratore della server farm.

NotaNote
La verifica del modello di modulo è un passaggio facoltativo del processo di distribuzione che consente di controllare che il modello di modulo sia valido e possa essere caricato nel server. È consigliabile che questo passaggio venga eseguito dall'amministratore tramite l'interfaccia della riga di comando o il sito Web Amministrazione centrale prima della distribuzione, in modo da verificare la validità di una soluzione. Se il modello di modulo non viene verificato manualmente, verrà verificato automaticamente durante il processo di caricamento. La verifica manuale restituisce messaggi ed errori, mentre la verifica automatica restituisce solo errori.
Per caricare un modello di modulo tramite il sito Amministrazione centrale
  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  2. Sulla barra di avvio velocedel sito Web Amministrazione centrale fare clic su Impostazioni generali applicazioni.

  3. Nella sezione InfoPath Forms Services della pagina Impostazioni generali applicazione fare clic su Carica modelli di modulo.

  4. Nella sezione Carica modello di modulo della pagina Carica modello di modulo fare clic su Sfoglia.

  5. Nella finestra Scegli file da caricare selezionare il modello che si desidera verificare e quindi fare clic su Apri.

  6. Fare clic su Verifica per controllare che il modello di modulo non presenti problemi. In caso di problemi con il modello di modulo, questi verranno visualizzati nella sezione Dettagli segnalazione del report di verifica del modulo.

    Se il processo di verifica restituisce errori, il progettista del modulo potrà correggere gli errori e i messaggi e quindi rendere disponibile un modello di modulo aggiornato. Sarà quindi possibile ripetere la procedura descritta in precedenza. Se non vengono restituiti errori e messaggi relativi all'inaccettabilità del modello di modulo, sarà possibile continuare con il caricamento o l'aggiornamento.

    NotaNote
    Se viene visualizzato un avviso che informa che il modello di modulo esiste già, è possibile rimuovere il modello e quindi ripetere la procedura per caricare il modello di modulo.
  7. Fare clic su OK per tornare alla pagina Carica modello di modulo. Quando viene visualizzata la pagina Carica modello di modulo dopo la verifica di un modello di modulo, sarà necessario selezionare di nuovo il modello.

  8. Nella sezione Carica modello di modulo della pagina Carica modello di modulo fare clic su Sfoglia.

  9. Nella finestra Scegli file selezionare il modello che si desidera caricare e quindi fare clic su Apri .

  10. Nella sezione Aggiornamento scegliere il comportamento di InfoPath Forms Services in SharePoint Server 2010 nel caso esista già un'altra versione del modello di modulo nel server.

    • Se non esiste una versione precedente del modello di modulo nel server o se non si desidera aggiornare automaticamente la versione esistente del modello di modulo alla nuova versione, deselezionare la casella di controllo Aggiorna il modello di modulo se già esistente. Per impostazione predefinita, questa casella è selezionata.

    • Dopo l'aggiornamento, le nuovi sessioni avviate utilizzeranno la versione aggiornata del modello di modulo. I moduli già aperti continueranno a utilizzare la versione corrente del modello di modulo. Se si desidera che le sessioni di compilazione moduli basate su browser continuino a utilizzare la versione precedente del modello di modulo, lasciare selezionata l'opzione Consenti il completamento delle sessioni esistenti di compilazione moduli basate su browser utilizzando la versione corrente del modello di modulo. In caso contrario, selezionare Termina le sessioni esistenti di compilazione moduli basate su browser.

      ImportanteImportant
      La selezione di queste opzioni determina la perdita dei dati eventualmente presenti nelle sezioni esistenti.
    • Per attendere il completamento di tutte le sessioni prima di procedere all'aggiornamento, aprire la pagina Gestisci modelli di modulo, selezionare il modello di modulo e scegliere Disattiva modello di modulo. Per ulteriori informazioni sulla disattivazione di modelli di modulo, vedere "Disattivazione di modelli di modulo approvati dall'amministratore" più avanti in questo articolo.

  11. Fare clic su Carica. Il completamento del processo di caricamento può richiedere alcuni minuti, in particolare in una server farm con più server Web front-end. È possibile controllare lo stato del caricamento nella pagina Gestisci modelli di modulo.

Sebbene sia stato caricato nella raccolta moduli centrale, il modello di modulo non sarà ancora disponibile per gli utenti, ma dovrà essere attivato dall'amministratore della raccolta siti o da un amministratore di server farm che disponga inoltre dei privilegi di amministratore per la raccolta siti. Per ulteriori informazioni su come attivare modelli di modulo, vedere "Attivare modelli di modulo approvati dall'amministratore" più avanti in questo articolo.

Ogni modello di modulo approvato dall'amministratore viene identificato in base al relativo URN (Uniform Resource Name) incorporato. Durante il caricamento di un modello di modulo, il sistema verifica se l'URN è già registrato. Se l'URN non è registrato, il modello di modulo verrà aggiunto come nuovo modello di modulo. Se l'URN è registrato, il comportamento del sistema sarà il seguente:

  • Versione precedente: se la versione in ingresso è meno recente della versione esistente, verrà visualizzato il messaggio di errore "Sul server è già presente una versione più recente del modello di modulo. Rimuovere il modello di modulo esistente dal server o incrementare la versione del nuovo modello di modulo e riprovare".

  • Stessa versione: se la versione in ingresso corrisponde al numero di versione della versione esistente, verrà visualizzato il messaggio di errore "Sul server è già presente un modello di modulo con la stessa versione. Si può trattare dello stesso modello di modulo o potrebbe essere necessario incrementare la versione del modello di modulo e riprovare".

  • Nuova versione: se la versione in ingresso è più recente della versione esistente e l'aggiornamento della versione è stato richiesto dall'utente, l'amministratore potrà scegliere una delle diverse opzioni disponibili per aggiornare il modello di modulo.

Quando si aggiorna un modello di modulo, sono disponibili quattro opzioni relative alla modalità di gestione delle sessioni esistenti per il modello di modulo corrente:

  • Consentire il completamento delle sessioni di compilazione moduli basate su browser esistenti con la versione corrente del modello di modulo.

  • Terminare le sessioni correnti di compilazione moduli basate su browser. Gli utenti dovranno iniziare nuove sessioni di compilazione moduli con il modello di modulo aggiornato. Questo approccio risulta utile nel caso in cui un modello di modulo presenti un bug o un problema di sicurezza grave e si desideri renderlo immediatamente non disponibile.

  • Eseguire un aggiornamento graduale, in cui la nuova versione viene caricata come modello di modulo separato, e rimuovere in seguito la versione meno recente quando non viene più utilizzata dagli utenti. Si tratta di un approccio utile quando il modello di modulo è accessibile come modulo incorporato o tramite un collegamento in una pagina Web e non la possibilità che la versione meno recente sia accessibile durante il processo di aggiornamento non rappresenta un problema. Con entrambi i modelli di modulo disponibili in InfoPath Forms Services, è possibile modificare il collegamento al modello di modulo nella pagina Web.

  • Disattivare il modello di modulo prima dell'aggiornamento alla nuova versione. La disattivazione di un modello di modulo comporta la transizione graduale di un modello di modulo dallo stato attivo allo stato inattivo. Questo metodo di aggiornamento consente agli utenti di terminare le sessione di compilazione moduli, ma impedisce che vengano iniziate nuove sessioni. È quindi utile quando si desidera garantire che un modello di modulo sia inaccessibile dopo un determinato periodo di tempo. Per ulteriori informazioni sulla disattivazione di un modello di modulo, vedere Rendere inattivi modelli di modulo approvati dall'amministratore più avanti in questo articolo.

NotaNote
Prima di aggiornare un modello di modulo approvato dall'amministratore, assicurarsi di aver analizzato adeguatamente il nuovo modello e di aver controllato i possibili problemi relativi alla sicurezza e al corretto funzionamento del modulo.

Per rendere disponibile un modello di modulo approvato dall'amministratore per gli utenti, è necessario che il modello di modulo venga attivato in una raccolta siti. I modelli di modulo possono essere attivati in una raccolta siti dalla pagina Caratteristiche raccolta siti da un amministratore della raccolta siti. Un modello di modulo può inoltre essere attivato in una raccolta siti dal sito Web Amministrazione centrale da un amministratore di server farm che disponga dei privilegi di amministratore per tale raccolta siti. È possibile attivare un modello di modulo in più raccolte siti. A tale scopo, ripetere il processo di attivazione per ogni raccolta siti in cui si desidera attivare il modulo.

NotaNote
Prima di attivare un modello di modulo che utilizza connessioni ai dati, assicurarsi che queste siano configurate correttamente.
NotaNote
InfoPath Forms Services in SharePoint Server 2010 non è supportato per le raccolte siti basate sul modello Area di lavoro riunioni standard. Se si attiva un modello di modulo per un'area di lavoro riunioni standard, l'attivazione avrà esito positivo ma il modello di modulo non sarà accessibile dalla raccolta siti. I modelli di moduli disponibili per l'attivazione da parte degli amministratori di raccolte siti verranno visualizzati nell'elenco delle caratteristiche della raccolta siti. Se tuttavia si tenta di attivare un modello di modulo in una raccolta siti o di attivare la caratteristica Office SharePoint Server Enterprise, che determina l'attivazione di InfoPath Forms Services in SharePoint Server 2010, verrà visualizzato il messaggio di errore Caratteristiche necessarie: È necessario attivare una o più caratteristiche prima di poter attivare questa.
Per attivare un modello di modulo in una raccolta siti dal sito Web Amministrazione centrale
  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  2. Sulla barra di avvio velocedel sito Web Amministrazione centrale fare clic su Impostazioni generali applicazioni.

  3. Nella sezione InfoPath Forms Services della pagina Impostazioni generali applicazione fare clic su Gestisci modelli do modulo.

  4. Nella pagina Gestisci modelli di modulo fare clic sul nome del modello di modulo che si desidera attivare e quindi su Attiva in raccolta siti.

  5. Per attivare il modello di modulo per la raccolta siti corrente, fare clic su OK. Il modello di modulo sarà ora disponibile per tutti gli utenti.

    • Per selezionare una raccolta siti diversa, nella sezione Posizione di attivazione fare clic sulla casella della raccolta siti e quindi su Cambia Raccolta siti. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Seleziona raccolta siti.

    • Fare clic sull'URL della raccolta siti in cui si desidera attivare il modello di modulo e quindi fare clic su OK. Se la raccolta siti desiderata si trova in un'applicazione Web diversa, fare clic sulla casella Applicazione Web, quindi su Cambia applicazione Web e infine sul nome dell'applicazione Web. Fare quindi clic sulla raccolta siti appropriata e quindi su OK.

Il modello di modulo sarà ora disponibile per l'accesso degli utenti.

Per attivare un modello di modulo in una raccolta siti dalla pagina Caratteristiche raccolta siti
  1. In un browser aprire la home page della raccolta siti.

  2. Sulla barra di spostamento superiore scegliere Impostazioni sito dal menu Azioni sito.

  3. Nella sezione Azioni sito della pagina Impostazioni sito fare clic su Gestisci caratteristiche raccolta siti.

  4. Attivare il modello di modulo per la raccolta siti corrente individuando il modello di modulo nell'elenco delle caratteristiche e facendo clic sul pulsante Attiva.

Il modello di modulo sarà ora disponibile per l'accesso degli utenti della raccolta siti.

Per verificare che il modello di modulo sia disponibile
  1. Nella home page della raccolta siti che contiene il modello attivo, scegliere Visualizza tutto il contenuto del sito dal menu Azioni sito.

  2. Nella sezione Raccolte documenti della pagina Tutto il contenuto del sito fare clic sulla raccolta documenti Modelli di modulo. Il modello reso disponibile verrà visualizzato nell'elenco Modelli di modulo.

È possibile disattivare un modello di modulo approvato dall'amministratore da una raccolta siti. In questo modo il modello verrà rimosso da tutte le raccolte documenti della raccolta siti. Le sessioni di compilazione moduli esistenti verranno interrotte e tutti i dati immessi in moduli aperti e sottoposti a rendering da questo modello di modulo andranno persi. Se si desidera consentire il completamento delle sessioni esistenti prima di rendere non disponibile il modello di modulo, è possibile disattivarlo. Per ulteriori informazioni, vedere Rendere inattivi modelli di modulo approvati dall'amministratore più avanti in questo articolo.

Per disattivare un modello di modulo approvato dall'amministratore da una raccolta siti
  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  2. Sulla barra di avvio velocedel sito Web Amministrazione centrale fare clic su Impostazioni generali applicazioni.

  3. Nella sezione InfoPath Forms Services della pagina Impostazioni generali applicazione fare clic su Gestisci modelli do modulo.

  4. Nella pagina Gestisci modelli di modulo fare clic sul nome del modello di modulo che si desidera attivare e quindi su Disattiva da raccolta siti.

  5. Per disattivare il modello di modulo dalla raccolta siti corrente, fare clic su OK. Il modello di modulo non sarà più disponibile per gli utenti.

  6. Per scegliere una raccolta siti differente, nella sezione Posizione di disattivazione fare clic sulla casella Raccolta siti e quindi su Cambia Raccolta siti. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Seleziona raccolta siti.

  7. Fare clic sull'URL della raccolta siti dalla quale si desidera disattivare il modello di modulo e quindi su OK. Se la raccolta siti desiderata è disponibile in un'altra applicazione, fare clic sulla casella Applicazione Web, su Cambia Applicazione Web e selezionare il nome dell'applicazione Web. Fare clic sulla raccolta siti appropriata e quindi su OK.

In un ambiente di produzione per aggiornare un modello di modulo approvato dall'amministratore è necessario eseguire altre operazioni oltre alla sostituzione del modello precedente con quello nuovo. È ad esempio possibile che le sessioni di compilazione moduli attive degli utenti siano aperte e che si desideri controllare il processo di aggiornamento per consentire il completamento delle sessioni attive prima di rendere non disponibile un modello di modulo. La funzione di disattivazione consente di disattivare e gestire immediatamente un modello di modulo senza influire sulle sessioni del modulo esistenti.

Per rendere inattivi modelli di modulo approvati dall'amministratore
  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  2. Sulla barra di avvio velocedel sito Web Amministrazione centrale fare clic su Impostazioni generali applicazioni.

  3. Nella sezione InfoPath Forms Services della pagina Impostazioni generali applicazione fare clic su Gestisci modelli di modulo.

  4. NotaNote
    Nella colonna Stato della pagina Gestisci modelli di modulo i modelli di modulo disponibili per gli utenti sono designati come Pronto.
  5. Fare clic sul nome del modello di modulo e quindi scegliere Disattiva modello di modulo.

  6. Nella sezione Disattivazione digitare il numero di minuti in cui rendere inattive le sessioni del modulo prima di disattivare completamente i modelli di modulo. In un sistema di produzione è consigliabile disattivare il modulo almeno per lo stesso periodo configurato per lo stato di sessione per il server. Per impostazione predefinita, lo stato di sessione è configurato per 240 minuti.

  7. Fare clic su Disattiva. Nella sezione Disattivazione lo stato diventa In corso di disattivazione.

  8. Per verificare che il modulo sia stato disattivato, controllarne lo stato nella pagina Gestisci modelli di modulo.

    NotaNote
    Nella colonna Stato i modelli di modulo disattivati sono designati come Inattivo.
  9. Dopo aver disattivato il modello di modulo, sarà possibile caricare in qualsiasi momento una nuova versione del modulo.

È possibile eliminare dall'intera server farm un modello di modulo approvato dall'amministratore. Quando si elimina un modello di modulo dalla pagina di gestione dei moduli, il modello non risulterà più disponibile nelle raccolte siti.

Per eliminare un modello di modulo approvato dall'amministratore
  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  2. Sulla barra di avvio velocedel sito Web Amministrazione centrale fare clic su Impostazioni generali applicazioni.

  3. Nella sezione InfoPath Forms Services della pagina Impostazioni generali applicazione fare clic su Gestisci modelli do modulo.

  4. Nella pagina Gestisci modelli di modulo fare clic sul nome del modello di modulo che si desidera eliminare e quindi su Rimuovi modulo.

  5. Nella pagina Rimuovi modello di modulo fare clic su Rimuovi.

È possibile visualizzare le proprietà dei modelli di modulo approvati dall'amministratore attualmente presenti nella farm. La sola proprietà modificabile, tuttavia, è la proprietà Category che contiene i metadati utili per visualizzare i modelli di modulo per categoria.

Per visualizzare le proprietà di un modello di modulo approvato dall'amministratore
  1. Sulla barra delle applicazioni fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2010 e quindi Amministrazione centrale SharePoint 2010.

  2. Sulla barra di avvio velocedel sito Web Amministrazione centrale fare clic su Impostazioni generali applicazioni.

  3. Nella sezione InfoPath Forms Services della pagina Impostazioni generali applicazione fare clic su Gestisci modelli do modulo.

  4. Nella pagina Gestisci modelli di modulo fare clic sul nome del modello di modulo e quindi su Visualizza proprietà.

    Nella pagina Proprietà modello di modulo sarà ora possibile visualizzare le proprietà del modello di modulo.

  5. Per assegnare una categoria al modello di modulo, nella sezione Proprietà generali digitare il nome della categoria e quindi fare clic su OK. Quando i modelli di modulo vengono visualizzati per categoria nella pagina Gestisci modelli di modulo, il modello di modulo verrà visualizzato nella categoria alla quale è stato assegnato. Per ulteriori informazioni sulle categorie, vedere Proprietà Category per i modelli di modulo più avanti in questo articolo.

Ogni modello di modulo caricato nel server, sia da un amministratore che da un utente, presenta una proprietà Category. Questa proprietà facoltativa raggruppa in modo logico i modelli di modulo in base a valori definiti dall'utente. Se è stata definita una categoria per i modelli di modulo di una raccolta, è possibile utilizzare la visualizzazione elenco Per categoria per visualizzare il contenuto della raccolta raggruppato in base al valore della proprietà Category. Questa proprietà può essere modificata per i modelli presenti nelle posizioni seguenti:

  • La raccolta centralizzata di modelli di modulo approvati dall'amministratore nella pagina Gestisci modelli di modulo.

  • Una raccolta documenti per la quale il modello di modulo è stato attivato o caricato.

    NotaNote
    Quando si modificano i valori di proprietà come Category e il tipo di contenuto di un modello di modulo approvato dall'amministratore nella raccolta modelli di modulo principale, l'azione è circoscritta al modello di modulo specifico e ai modelli di modulo attivati in una raccolta siti in seguito all'impostazione del valore. I modelli di modulo già attivati in una raccolta siti non sono interessati dalle modifiche alle proprietà eseguite nel modello di modulo originale. Analogamente, la modifica di un valore di proprietà in un modello di modulo contenuto in una raccolta moduli di una raccolta siti non influisce sul modello di modulo originale nella raccolta principale dei modelli di modulo approvati dall'amministratore. Se, inoltre, un modello di modulo viene aggiornato da un amministratore e successivamente la versione aggiornata viene attivata in una raccolta siti, le modifiche alle proprietà eseguite in precedenza nel modello di modulo della raccolta esistente vengono sovrascritte dal valore corrente della proprietà della nuova versione.

Windows PowerShell consente di eseguire numerose operazioni di gestione per InfoPath Forms Services. Uno dei vantaggi di tale approccio consiste nel fatto che è possibile creare uno script in cui inserire più attività comuni per automatizzare operazioni che sarebbe stato necessario eseguire singolarmente con la normale interfaccia utente.

Nel modello a oggetti PowerShell i modelli di modulo sono rappresentati dall'oggetto FormTemplate. Per tale oggetto sono disponibili i cmdlet seguenti:

  • SPInfoPathFormTemplate   È possibile eseguire le operazioni seguenti: Get, Set, Install, Uninstall, Enable, Disable, Test, Start, Stop, Update.

  • SPDataconnectionFileDependent   È possibile eseguire l'operazione Get.

Nella tabella seguente viene fornita una descrizione delle operazioni disponibili:

 

Cmdlet Descrizione

Get-SPInfoPathFormTemplate

Restituisce un modello di modulo InfoPath oppure l'elenco di modelli di modulo se non viene specificato il parametro Identity.

Set-SPInfoPathFormTemplate

Imposta le proprietà di un modello di modulo InfoPath. Può essere utilizzato per cambiare la categoria del modello di modulo.

Install-SPInfoPathFormTemplate

Installa un modello di modulo InfoPath in una server farm. L'installazione include sia il caricamento che l'aggiornamento dei modelli di modulo.

Uninstall-SPInfoPathFormTemplate

Rimuove un modello di modulo da un server farm.

Enable-SPInfoPathFormTemplate

Attiva un modello di modulo in una raccolta siti specificata.

Disable-SPInfoPathFormTemplate

Disattiva un modello di modulo dalla raccolta siti specificata.

Start-SPInfoPathFormTemplate

Avvia un modello di modulo InfoPath in una server farm dopo un aggiornamento.

Stop-SPInfoPathFormTemplate

Disabilita un modello di modulo InfoPath in una server farm prima di un aggiornamento.

Update-SPInfoPathFormTemplate

Aggiorna tutti i modelli di modulo nella server farm.

Test-SPInfoPathFormTemplate

Verifica che un modello di modulo possa essere abilitato per i browser.

Get-SPDataConnectionFileDependent

Verifica che un modello di modulo possa essere abilitato per i browser.

Per ulteriori informazioni, vedere Windows PowerShell per SharePoint Server 2010.

Per caricare modelli di modulo ed eseguire molte altre attività amministrative di InfoPath Forms Services in SharePoint Server 2010 dalla riga di comando, è possibile utilizzare Windows PowerShell. Tale utilità può risultare utile se si desidera creare uno script per automatizzare attività amministrative ripetitive.

NotaNote
La verifica del modello di modulo è un passaggio facoltativo del processo di caricamento che consente di controllare che il modello di modulo sia valido per essere caricato nel server. È consigliabile che questo passaggio venga eseguito dall'amministratore tramite Windows PowerShell o il sito Web Amministrazione centrale prima della distribuzione, in modo da verificare la validità di una soluzione. Se il modello di modulo non viene verificato manualmente, verrà verificato automaticamente durante il processo di caricamento. La verifica manuale restituisce messaggi ed errori, mentre la verifica automatica restituisce solo errori.
NotaNote
La verifica di Windows PowerShell deve essere eseguita su un server della server farm in cui verrà caricato il modello di modulo.
Per caricare un modello di modulo tramite Windows PowerShell
  1. Fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi selezionare Moduli Windows PowerShell.

    NotaNote
    Prima di poter utilizzare i cmdlet per InfoPath Forms Services in Microsoft SharePoint Server 2010 è necessario caricare i moduli Windows PowerShell per SharePoint Server 2010.
  2. In Windows PowerShell digitare Install-SPInfoPathFormTemplate –Path <percorso del file dei modelli di modulo> e quindi fare clic su OK.

    NotaNote
    I modelli di modulo vengono salvati come file con estensione xsn nel percorso specificato dal progettista inInfoPath 2010.
    NotaNote
    Per abilitare l'aggiornamento graduale, aggiungere il parametro –EnableGradualUpgrade.

Sebbene sia stato caricato, il modello di modulo non sarà ancora disponibile per gli utenti, ma dovrà essere attivato dall'amministratore della raccolta siti in cui verrà attivato il modello di modulo. Questa operazione può essere eseguita da un amministratore di farm che disponga inoltre dei privilegi di amministratore per la raccolta siti. Per ulteriori informazioni su come attivare modelli di modulo, vedere "Attivare modelli di modulo approvati dall'amministratore" in questa pagina.

Mostra: