Panoramica del processo di aggiornamento (SharePoint Foundation 2010)

 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

Per l'aggiornamento da Windows SharePoint Services 3.0 a Microsoft SharePoint Foundation 2010, è possibile scegliere tra due diversi metodi di base, ovvero aggiornamento sul posto e aggiornamento basato sul collegamento di database. L'aggiornamento sul posto viene utilizzato per aggiornare tutti i siti di Microsoft SharePoint nello stesso hardware. Un aggiornamento basato sul collegamento di database consente di spostare il contenuto in una nuova farm o in un nuovo hardware. È inoltre possibile combinare questi due tipi di aggiornamento in metodi ibridi, per ridurre il tempo di inattività durante un aggiornamento.

Per ulteriori informazioni su questi metodi, vedere Determinare il metodo di aggiornamento (SharePoint Foundation 2010).

In questo articolo vengono illustrati i passaggi previsti per l'esecuzione di aggiornamenti tramite questi metodi, in modo da consentire una pianificazione del processo di aggiornamento. Per informazioni dettagliate su come utilizzare uno di questi processi di aggiornamento, vedere gli argomenti seguenti:

Contenuto dell'articolo:

ImportanteImportant
È importante che l'amministratore del server notifichi ai proprietari dei siti e agli utenti gli eventi previsti durante il processo e che li informi in relazione al tempo di inattività e al rischio che il processo potrebbe richiedere più tempo del previsto o che potrebbe essere necessario intervenire in alcuni siti dopo l'aggiornamento. Per ulteriori informazioni, vedere Creare un piano di comunicazione (SharePoint Foundation 2010).

Un aggiornamento sul posto viene eseguito nello stesso hardware utilizzato per l'installazione della versione precedente. Quando si esegue questo tipo di aggiornamento, viene aggiornata l'installazione completa secondo un ordine prefissato.

Nei passaggi seguenti viene descritto ciò che avviene durante il processo di aggiornamento sul posto:

  1. Dopo aver eseguito tutti i passaggi pre-aggiornamento, l'amministratore del server esegue il programma di installazione di SharePoint Foundation 2010 nel server che esegue il sito Web Amministrazione centrale SharePoint. Poiché è stata installata la versione precedente, viene selezionato automaticamente un aggiornamento sul posto.

  2. Dopo l'esecuzione del programma di installazione nel server che ospita il sito Web di Amministrazione centrale, l'amministratore del server esegue il programma di installazione nei server Web front-end e nei server applicazioni restanti della farm.

  3. L'amministratore del server esegue la Configurazione guidata Prodotti SharePoint nel server che ospita il sito Web Amministrazione centrale. Tale server, il database di configurazione, i servizi e i database del contenuto verranno aggiornati in sequenza.

    Al termine della configurazione guidata si apre il sito Web di Amministrazione centrale. Un processo timer pianifica l'esecuzione del processo di aggiornamento per ogni raccolta siti. Il processo timer del processo di aggiornamento aggiorna ogni raccolta siti. Dopo che sono stati aggiornati tutti i siti, il processo di aggiornamento termina.

  4. L'amministratore del server esegue la Configurazione guidata Prodotti SharePoint in tutti gli altri server della farm.

    Processo di aggiornamento sul posto
  5. L'amministratore del server verifica che l'aggiornamento sia stato eseguito correttamente.

  6. Se viene utilizzata la Console di aggiornamento, l'amministratore del server o il proprietario del sito visualizza un'anteprima dei siti nella visualizzazione Microsoft SharePoint Foundation 2010 per poi completare la modifica nella visualizzazione SharePoint Foundation 2010.

Un aggiornamento basato sul collegamento di database consente di passare a un nuovo componente hardware o a una nuova farm. Durante un aggiornamento di questo tipo, si scollegano tutti i database del contenuto da una farm esistente per poi collegarli all'installazione di una nuova server farm. Quando si collegano i database alla nuova server farm, viene eseguito il processo di aggiornamento e i dati vengono aggiornati sul posto.

Nei passaggi seguenti viene descritto ciò che avviene durante il processo di aggiornamento basato sul collegamento di database:

  1. L'amministratore del server installa e configura una nuova farm di SharePoint Foundation 2010 e quindi trasferisce tutte le personalizzazioni nella nuova farm e verifica l'ambiente.

    Per ulteriori informazioni su come configurare il nuovo ambiente, vedere Preparare il nuovo ambiente di SharePoint Foundation.

  2. L'amministratore del server scollega i database del contenuto dalla farm di Windows SharePoint Services 3.0 precedente e disconnette la farm, ad esempio cambiando il servizio di bilanciamento del carico o le applicazioni Web IIS in modo da arrestare le richieste di servizio oppure disattivando tutti i componenti e i servizi in ogni computer server della farm.

  3. L'amministratore del server collega i database del contenuto alla nuova farm e aggiorna il contenuto.

    Processo di aggiornamento - Migrazione dei database
  4. L'amministratore del server verifica che l'aggiornamento sia stato eseguito correttamente e quindi configura la nuova farm in modo da iniziare a gestire le richieste del nuovo URL.

Questo metodo consente agli utenti di accedere ai propri dati in sola lettura durante l'aggiornamento. I database del contenuto nella farm originale vengono impostati come database di sola lettura e nella nuova farm vengono aggiornate copie dei database.

Nei passaggi seguenti viene descritto ciò che avviene durante il processo di aggiornamento basato sul collegamento di database con database di sola lettura:

  1. L'amministratore del server installa e configura una nuova farm di SharePoint Foundation 2010 e quindi trasferisce tutte le personalizzazioni nella nuova farm e verifica l'ambiente.

  2. L'amministratore del server imposta i database del contenuto come database di sola lettura e quindi utilizza SQL Server per eseguire il backup dei database del contenuto nella farm di Windows SharePoint Services 3.0 e per ripristinarli nella nuova farm.

    Processo di aggiornamento - Database di sola lettura - Parte 1
  3. L'amministratore del server collega le nuove copie dei database del contenuto e quindi viene eseguito il processo di aggiornamento e il contenuto viene aggiornato.

    Processo di aggiornamento - Database di sola lettura - Parte 2
  4. Dopo l'esecuzione del processo di aggiornamento, l'amministratore del server verifica che l'aggiornamento sia stato eseguito correttamente. Configura quindi la nuova farm in modo da iniziare a gestire le richieste nel nuovo URL e disconnette la farm originale, ad esempio cambiando il servizio di bilanciamento del carico o le applicazioni Web IIS in modo da arrestare le richieste di servizio oppure disattivando tutti i componenti e i servizi in ogni computer server della farm.

Questo metodo consente di velocizzare il processo di aggiornamento scollegando e collegando i database in modo da aggiornare più database contemporaneamente. Si tratta di un aggiornamento sul posto, poiché viene aggiornata la farm originale. È tuttavia possibile utilizzare anche un'altra farm per eseguire l'aggiornamento e quindi collegare i database aggiornati alla farm originale. Si noti che la farm originale non può gestire le richieste durante il processo di aggiornamento. Come per gli aggiornamenti sul posto standard, gli utenti non possono accedere al contenuto nel corso dell'aggiornamento.

Nei passaggi seguenti viene descritto ciò che avviene durante il processo di aggiornamento sul posto con database scollegati:

  1. L'amministratore del server disconnette la farm originale, ad esempio modificando il servizio di bilanciamento del carico o le applicazioni Web IIS in modo da arrestare le richieste dei servizi oppure disattivando tutti i componenti e i servizi in ogni computer server della farm.

  2. L'amministratore del server scollega i database del contenuto dalla farm originale.

  3. L'amministratore del server esegue un aggiornamento sul posto dei server, dei servizi e dei database di configurazione della farm originale.

  4. L'amministratore del server collega i database del contenuto alla farm originale e aggiorna il contenuto.

    Processo di aggiornamento - Scollegamento dei database - Parte 1

In alternativa, è possibile utilizzare una piccola farm temporanea separata per eseguire l'aggiornamento. Con questo metodo i database vengono collegati alla farm originale dopo essere stati aggiornati.

Nei passaggi seguenti viene descritto ciò che avviene durante il processo di aggiornamento sul posto con database scollegati e una piccola farm temporanea per l'aggiornamento dei database del contenuto:

  1. L'amministratore del server configura una piccola farm temporanea che esegue la nuova versione e quindi disconnette la farm originale, ad esempio cambiando il servizio di bilanciamento del carico o le applicazioni Web IIS in modo da arrestare le richieste di servizio oppure disattivando tutti i componenti e i servizi in ogni computer server della farm.

  2. L'amministratore del server scollega i database del contenuto dalla farm originale.

  3. L'amministratore del server esegue un aggiornamento sul posto nella farm originale per aggiornare i server, i servizi e il database di configurazione.

  4. L'amministratore del server collega i database del contenuto alla piccola farm temporanea e quindi li aggiorna in parallelo.

  5. L'amministratore del server ricollega i database del contenuto alla farm originale.

    Processo di aggiornamento - Scollegamento dei database - Parte 2
  6. L'amministratore del server verifica che l'aggiornamento sia stato eseguito correttamente.

  7. Se viene utilizzata la Console di aggiornamento, l'amministratore del server o il proprietario del sito visualizza un'anteprima dei siti nella visualizzazione Microsoft SharePoint Foundation 2010 per poi completare la modifica nella visualizzazione Microsoft SharePoint Foundation 2010.

Mostra: