Pianificazione dell'architettura dei servizi (SharePoint Server 2010)

 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010, SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo viene descritta l'architettura di servizi per la condivisione di applicazioni di servizio e vengono fornite architetture di esempio per Microsoft SharePoint Server 2010.

Contenuto dell'articolo:

Quando si pianifica l'architettura di servizi, è utile porsi le domande seguenti:

  • Quali applicazioni di servizio sono necessarie per l'organizzazione?

  • Alcuni team richiedono applicazioni di servizio dedicate?

  • Quante farm sono necessarie per l'organizzazione?

  • Esistono opportunità di condivisione dei servizi tra farm?

  • Le esigenze dell'organizzazione permettono l'utilizzo di una farm di servizi centralizzata?

Insieme a questo articolo è inoltre possibile utilizzare i seguenti modelli in formato poster. È possibile modificare i diagrammi all'interno dei modelli per rappresentare i piani della propria organizzazione.

SharePoint Server 2010 include un insieme di servizi che possono essere condivisi tra le applicazioni Web. Tali servizi vengono denominati applicazioni di servizio. Alcune applicazioni di servizio possono essere condivise tra farm. La condivisione di applicazioni di servizio tra applicazioni Web e farm riduce drasticamente le risorse necessarie per fornire tali servizi su più siti.

Nella tabella seguente sono elencate le applicazioni di servizio incluse in Prodotti SharePoint 2010.

 

Applicazioni di servizio

Descrizione

SharePoint Foundation 2010

SharePoint Server 2010 Standard

SharePoint Server 2010 Enterprise

Access Services

Consente agli utenti di visualizzare, modificare e interagire con database di Access 2010 in un Web browser.

X

Servizio di integrazione applicativa dei dati

Consente di accedere a sistemi di dati line-of-business.

X

X

X

Applicazione Excel Services

Consente agli utenti di visualizzare e interagire con file di Excel 2010 in un Web browser.

X

Servizio metadati gestiti

Consente di gestire le gerarchie della tassonomia, le parole chiave e l'infrastruttura di social tagging, nonché pubblicare tipi di contenuto tra raccolte siti.

X

X

Applicazione di servizio PerformancePoint

Fornisce le funzionalità di PerformancePoint.

X

Servizio di ricerca

Consente di eseguire ricerche per indicizzazione sul contenuto, creare partizioni dell'indice ed eseguire query di ricerca.

X

X

Servizio di archiviazione sicura

Fornisce l'autenticazione Single Sign-On per accedere a più applicazioni o servizi.

X

X

Servizio informazioni sullo stato

Fornisce l'archiviazione temporanea dei dati della sessione utente per i componenti di SharePoint Server.

X

X

Servizio di raccolta dati su utilizzo e integrità

Consente di raccogliere dati di integrità e utilizzo a livello di farm e di visualizzare i relativi report.

X

X

X

Servizio profili utente

Aggiunge il supporto per i siti personali, le pagine dei profili, il social tagging e altre funzionalità di social computing.

X

X

Servizio grafica di Visio

Consente agli utenti di visualizzare e aggiornare diagrammi di Visio 2010 pubblicati in un Web browser.

X

Servizio Web Analytics

Fornisce interfacce per servizi Web.

X

X

Word Automation Services

Consente di eseguire conversioni automatiche di massa di documenti.

X

X

Servizio delle impostazioni di sottoscrizione di Microsoft SharePoint Foundation

Fornisce funzionalità multi-tenant per le applicazioni di servizio. Tiene traccia degli ID di sottoscrizione e delle impostazioni per i servizi distribuiti in modalità partizionata. Viene distribuito esclusivamente tramite Windows PowerShell.

X

X

X

Alcuni servizi sono forniti da altri prodotti Microsoft, inclusi i servizi elencati nella tabella seguente.

 

Applicazione di servizio

Descrizione

Servizi di Office Web Apps:

  • Servizio di visualizzazione di Word

  • Servizio di PowerPoint

  • Servizi di calcolo Excel

Office Web Apps è un'applicazione basata sul Web della famiglia di prodotti Microsoft Office 2010 che consente di migliorare la produttività. I servizi di Office Web Apps includono integrazioni per Microsoft Word 2010, Microsoft Excel 2010, Microsoft PowerPoint 2010 e Microsoft OneNote 2010. Tali applicazioni basate sul Web sono applicazioni autonome che consentono di accedere a documenti di Word 2010, PowerPoint 2010, Excel 2010 e OneNote 2010 mediante qualsiasi browser su più piattaforme, nonché di utilizzare semplici funzionalità per la creazione e la modifica in formati standard. Tali applicazioni rendono inoltre possibile la condivisione e la collaborazione dei documenti mediante il browser, nonché la realizzazione di numerosi altri scenari con funzionalità Web. I documenti creati mediante Office Web Apps non sono diversi dai documenti creati utilizzando le applicazioni desktop corrispondenti. I servizi associati consentono di preparare documenti che possono essere visualizzati e modificati in un Web browser.

Microsoft Project Server 2010

Microsoft Project Server 2010 ospita una o più istanze di Microsoft Project Web Access, espone funzionalità di pianificazione e altri calcoli di livello intermedio su dati di Microsoft Project ed espone servizi Web per interagire con i dati di Microsoft Project 2010.

Le applicazioni di servizio sono diverse dai servizi avviati e interrotti su server specifici ed elencati nella pagina Servizi nel server del sito Web Amministrazione centrale SharePoint. Alcuni dei servizi elencati in questa pagina sono associati ad applicazioni di servizio, ma le applicazioni di servizio rappresentano istanze specifiche di servizi che possono essere configurate e condivise secondo modalità specifiche.

Prodotti SharePoint 2010 migliora l'infrastruttura di servizi introdotta nella versione precedente. In Prodotti SharePoint 2010 l'infrastruttura per l'hosting dei servizi è passata a SharePoint Foundation 2010 e la configurazione dei servizi disponibili è molto più flessibile. I singoli servizi possono essere configurati in modo indipendente e produttori di terze parti possono aggiungere servizi alla piattaforma.

La condivisione di servizi non è più una funzionalità esclusiva di SharePoint Server e i servizi non sono più contenuti in provider di servizi condivisi.

Per distribuire le applicazioni di servizio all'interno di una farm, utilizzare uno dei metodi seguenti:

  • Selezione dei servizi durante la Configurazione guidata Prodotti SharePoint.

  • Aggiunta dei singoli servizi nella pagina Gestisci applicazioni di servizio nel sito Amministrazione centrale.

  • Utilizzo di Windows PowerShell.

L'infrastruttura dei servizi aggiornata offre un maggiore controllo sui servizi distribuiti e sulla condivisione delle applicazioni di servizio:

  1. È possibile distribuire soltanto le applicazioni di servizio necessarie in una farm.

  2. Le applicazioni Web possono essere configurate in modo da utilizzare soltanto le applicazioni di servizio necessarie, anziché tutti i servizi distribuiti.

  3. È possibile distribuire più istanze dello stesso servizio in una farm e assegnare nomi univoci alle applicazioni di servizio risultanti.

  4. È possibile condividere le applicazioni di servizio tra più applicazioni Web all'interno della stessa farm.

È possibile scegliere le applicazioni di servizio per un'applicazione Web quando la si crea. È inoltre possibile modificare le applicazioni di servizio associate a un'applicazione Web in un secondo momento.

Per impostazione predefinita, tutte le applicazioni di servizio sono incluse in un gruppo predefinito, a meno che non si modifichi questa impostazione per un'applicazione di servizio durante la creazione. È possibile aggiungere e rimuovere applicazioni di servizio dal gruppo predefinito in qualsiasi momento.

Quando si crea un'applicazione Web, è possibile selezionare il gruppo predefinito oppure creare un gruppo personalizzato di applicazioni di servizio. Per creare un gruppo personalizzato di applicazioni di servizio, selezionare solo le applicazioni di servizio che si desidera vengano utilizzate dall'applicazione Web.

Nella schermata riportata di seguito viene mostrato un elenco di applicazioni di servizio di una farm di esempio che possono essere selezionate se si seleziona l'opzione Personalizzata durante la creazione dell'applicazione Web. Nell'immagine sono incluse solo le prime applicazioni di servizio.

Scegliere il gruppo di servizi predefinito o crearne uno nuovo

I gruppi personalizzati vengono creati in Amministrazione centrale e non possono essere riutilizzati in più applicazioni Web. Ogni volta che si seleziona Personalizzata durante la creazione di un'applicazione Web, si selezionano le applicazioni di servizio solo per l'applicazione Web in fase di creazione.

Le applicazioni di servizio vengono distribuite in un unico sito Web di Internet Information Services (IIS). Si tratta del comportamento predefinito che non può essere modificato. È tuttavia possibile personalizzare la configurazione dei gruppi di applicazioni di servizio e l'associazione delle applicazioni Web ai gruppi di applicazioni di servizio.

Nel diagramma seguente è illustrata l'architettura logica di una distribuzione in una farm tipica.

Applicazioni Web Apps connesse a gruppi di servizi personalizzati o predefiniti

Tenere presenti le caratteristiche seguenti della farm nel diagramma:

  • Tutte le applicazioni di servizio sono incluse nello stesso sito Web IIS.

  • Esistono due gruppi di applicazioni di servizio: il gruppo predefinito e un gruppo personalizzato. Non tutte le applicazioni di servizio devono essere incluse nel gruppo predefinito. Nel diagramma, l'applicazione di servizio F non è inclusa nel gruppo predefinito e viene utilizzata esclusivamente da un'applicazione Web.

  • La applicazioni Web si connettono al gruppo predefinito o a un gruppo personalizzato di applicazioni di servizio. Nel diagramma è presente un solo gruppo personalizzato.

È possibile distribuire le applicazioni di servizio in pool di applicazioni diversi per ottenere l'isolamento dei processi. Se tuttavia si desidera ottimizzare le prestazioni della farm, è consigliabile distribuire le applicazioni di servizio in un unico pool di applicazioni.

Per ottenere l'isolamento fisico per un'applicazione di servizio, scegliere o creare un pool di applicazioni diverso per l'applicazione di servizio, come illustrato nel diagramma riportato di seguito.

Un'applicazione di servizio può disporre del proprio pool di applicazioni

Quando si crea un'applicazione di servizio, viene simultaneamente creata una connessione per l'applicazione di servizio. Una connessione è un'entità virtuale che connette applicazioni Web ad applicazioni di servizio. In Windows PowerShell queste connessioni sono denominate proxy. "Proxy" viene visualizzato alla fine della descrizione del tipo per le connessioni nella pagina Gestisci applicazioni di servizio in Amministrazione centrale. Alcune connessioni potrebbero includere impostazioni modificabili. Ad esempio, le connessioni per l'applicazione di servizio metadati gestiti include varie impostazioni, tra cui Amministratori archivio termini e Lingua predefinita.

Le applicazioni di servizio vengono gestite direttamente in Amministrazione centrale anziché tramite un sito di amministrazione distinto. Se necessario, le applicazioni di servizio possono essere monitorate e gestite in remoto. Le applicazioni di servizio possono inoltre essere gestite e sottoposte a script tramite Windows PowerShell.

Alcune applicazioni di servizio possono essere condivise tra server farm. Altre possono essere condivise esclusivamente all'interno di una singola server farm.

Nel diagramma seguente viene illustrato quali applicazioni di servizio è possibile condividere tra farm e quali sono limitate a una singola farm.

Alcune applicazioni di servizio possono essere condivise tra farm

Le istruzioni riportate di seguito si applicano alla condivisione di applicazioni di servizio in più farm:

  • Le applicazioni di servizio che supportano la condivisione in più farm possono essere eseguite in una farm centrale e utilizzate da altre farm.

  • Ogni applicazione Web può essere configurata per l'utilizzo di applicazioni di servizio di farm diverse. È ad esempio possibile condividere il servizio profili utente in più applicazioni Web di varie server farm e configurare allo stesso tempo alcune applicazioni di servizio, ad esempio il servizio di integrazione applicativa dei dati, per l'utilizzo locale.

  • In ambienti di grandi dimensioni, le applicazioni di servizio che richiedono molte risorse possono essere eseguite in una farm centrale per ridurre al minimo il sovraccarico amministrativo e per garantire una scalabilità facile ed efficiente in caso di aumento dei requisiti. Per ulteriori informazioni, vedere Farm di Enterprise Services più avanti in questo articolo.

L'utilizzo di applicazioni di servizio per più farm non è consigliabile in ambienti WAN (Wide Area Network). Nella tabella seguente vengono elencati i suggerimenti correnti per la distribuzione di applicazioni di servizio in questi ambienti.

 

Applicazione di servizio Consigliata per ambienti WAN? Note

Ricerca

Metadati gestiti

Servizio di integrazione applicativa dei dati

Dipende dall'ambiente del servizio integrazione applicativa dei dati

Dopo il popolamento della cache dei dati, il collegamento WAN non sarà necessario. Le esplorazioni della prima pagina risultano lente e potrebbero provocare timeout. Le richieste successive di dati memorizzati nella cache risultano più veloci.

Profili utente

Non supportato

L'utilizzo dell'applicazione di servizio Profilo utente in collegamenti WAN non è attualmente supportato. Questo servizio necessita di accesso diretto al database. Per gli ambienti WAN è invece consigliato il motore per la replica dei profili utente (UPRE, User Profile Replication Engine).

Servizio di archiviazione sicura

No

Il servizio di archiviazione sicura funziona nei diversi collegamenti WAN, ma non è consigliato poiché potrebbe influire negativamente sulle prestazioni di altri servizi su un collegamento WAN.

Web Analytics

No

Per ulteriori informazioni su come distribuire applicazioni di servizio in ambienti WAN, vedere Soluzioni globali per Prodotti SharePoint 2010 (modello).

La condivisione di applicazioni di servizio in più farm richiede vari passaggi:

  1. Configurare farm attendibili.

    Verificare che le farm si siano scambiate i certificati per garantire l'attendibilità. Esportare il certificato in un file ed eseguire il backup del file prima di connettersi a servizi per più farm.

  2. Pubblicare le applicazioni di servizio.

    Per condividere un'applicazione di servizio tra farm, è innanzitutto necessario pubblicare il servizio.

  3. Connettersi alle applicazioni di servizio per più farm.

    Per utilizzare un servizio pubblicato da una farm remota, creare una connessione al servizio. Il processo richiede l'immissione dell'URL di un servizio pubblicato, che verrà visualizzato durante il processo di pubblicazione. Verrà creata una connessione nella farm locale all'applicazione di servizio nella farm remota.

Se le server farm si trovano in due domini, l'applicazione del servizio profili utente richiede che entrambi i domini si considerino attendibili a vicenda. Affinché le funzionalità dei servizi di integrazione applicativa dei dati e di archiviazione sicura funzionino nella farm che li utilizza, il dominio della farm di pubblicazione deve considerare attendibile il dominio della farm che utilizza il servizio. Altre applicazioni di servizio per più farm funzionano senza requisiti di attendibilità tra i domini.

Per ulteriori informazioni su come configurare i servizi per l'utilizzo tra farm, vedere Connettersi a un'applicazione di servizio in una farm remota (SharePoint Server 2010).

Alcune applicazioni di servizio che possono accedere a origini dati esterne e che utilizzano per l'accesso un'identità di Windows delegata presentano ulteriori requisiti per l'ambiente. Per tali applicazioni di servizio, le origini dati esterne devono trovarsi all'interno dello stesso dominio della farm di SharePoint Server 2010 in cui si trovano le applicazioni di servizio oppure l'applicazione di servizio deve essere configurata per l'utilizzo del servizio di archiviazione sicura.

Le applicazioni di servizio seguenti accedono alle origini dati esterne utilizzando un'identità di Windows delegata:

  • Excel Services

  • PerformancePoint Services

  • InfoPath Forms Services

  • Visio Services

Le applicazioni di servizio che accedono alle origini dati esterne tramite un'identità di Windows delegata possono essere configurate per l'utilizzo del servizio di archiviazione sicura come alternativa. Nel servizio di archiviazione sicura vengono archiviate e gestite le credenziali utente o del servizio. Le applicazioni di servizio possono utilizzare le credenziali archiviate per eseguire l'autenticazione in un'origine dati direttamente.

Se tale servizio non viene utilizzato e le origini dati esterne non si trovano nello stesso dominio, l'autenticazione nelle origini dati esterne avrà esito negativo. Se i server della farm si trovano in due domini diversi, i server applicazioni devono trovarsi nello stesso dominio delle origini dati esterne.

Le applicazioni di servizio e i prodotti seguenti non sono soggetti a questi requisiti:

  • servizio di integrazione applicativa dei dati e Servizi di integrazione applicativa Microsoft

  • Access Services

  • Microsoft SQL Server PowerPivot per Microsoft SharePoint

  • Microsoft SQL Server Reporting Services (SSRS)

  • Microsoft Project Server 2010

Nella parte restante del presente articolo vengono fornite architetture di esempio per scenari di distribuzione comuni.

In un'architettura che include una sola farm e un solo gruppo di applicazioni di servizio, il gruppo di applicazioni di servizio predefinito viene utilizzato per tutte le applicazioni Web della farm. Tutti i siti dispongono dell'accesso a tutte le applicazioni di servizio distribuite nella farm.

Farm singola con gruppo di servizi singolo

Questa architettura offre i vantaggi seguenti:

  • È l'architettura più semplice da distribuire.

  • Tutte le applicazioni di servizio sono disponibili per tutte le applicazioni Web.

  • Le risorse della farm vengono utilizzate in modo più efficiente.

  • Tutte le applicazioni di servizio vengono gestite da una posizione centrale.

L'utilizzo di questa architettura implica alcuni svantaggi:

  • Non è possibile isolare i dati delle applicazioni di servizio.

  • I singoli reparti o team non possono gestire autonomamente le applicazioni di servizio.

L'architettura che include una farm singola con un gruppo di applicazioni di servizio singolo è la configurazione consigliata per la maggior parte delle organizzazioni, in particolare nella fase iniziale. Questa configurazione è una soluzione adatta quando molti siti di un'unica azienda sono ospitati nella stessa farm.

Utilizzare questa configurazione per ottenere gli obiettivi seguenti:

  • Ottimizzare le risorse necessarie per eseguire le applicazioni di servizio nell'ambito di una farm.

  • Condividere contenuto e dati di profilo tra siti che altrimenti richiederebbero l'isolamento dei processi per motivi di prestazioni o sicurezza.

Se i team richiedono applicazioni di servizio dedicate, è necessario creare un'architettura utilizzando uno o più gruppi personalizzati di applicazioni di servizio. Attenersi alle istruzioni seguenti:

  • Distribuire le applicazioni di servizio specifiche per uso dedicato da parte di uno o più team all'interno dell'organizzazione.

  • Verificare che le applicazioni di servizio dedicate non vengano incluse anche nel gruppo predefinito.

  • Creare una o più applicazioni Web che utilizzano un gruppo personalizzato di applicazioni di servizio. L'amministratore di SharePoint seleziona le applicazioni di servizio incluse nel gruppo personalizzato.

Nel diagramma seguente la farm B è un esempio di architettura con due gruppi di applicazioni di servizio. In questo esempio il team responsabile dell'amministrazione finanziaria richiede un'applicazione Excel Services dedicata. Per questo team viene inoltre distribuito Access Services.

Farm singola con più gruppi di servizi

È possibile creare più gruppi di applicazioni di servizio personalizzati. Nel diagramma riportato di seguito vengono creati due gruppi personalizzati nella farm C. Utilizzando l'architettura della farm B, vengono distribuite le applicazioni di servizio metadati gestiti e di integrazione applicativa dei dati distribuite nella farm per essere utilizzate dal reparto risorse umane. Si tratta di un secondo gruppo di applicazioni di servizio personalizzato, oltre al primo gruppo di applicazioni dedicate creato per il team responsabile dell'amministrazione finanziaria.

Farm singola con più gruppi di servizi personalizzati

Le applicazioni di servizio distribuite per uso dedicato possono condividere lo stesso pool di applicazioni o essere distribuite in un pool di applicazioni distinto per ottenere un maggiore isolamento. La struttura della farm B (penultimo diagramma) garantisce l'isolamento dei processi per le applicazioni di servizio distribuite per il team responsabile dell'amministrazione finanziaria inserendo tali applicazioni di servizio in un pool di applicazioni dedicato. Per la farm C, illustrata nel diagramma precedente, viene utilizzato un unico pool di applicazioni per tutte le applicazioni di servizio. In questa architettura, le applicazioni di servizio vengono invece distribuite per ottimizzare le prestazioni.

Un gruppo di applicazioni di servizio può includere più applicazioni di servizio metadati gestiti. Nel diagramma della farm C, ad esempio, il gruppo predefinito evidenziato in verde include due applicazioni di servizio metadati gestiti.

In questo scenario i siti interni alle applicazioni Web visualizzano la tassonomia, il social tagging e altre funzionalità di entrambe le applicazioni di servizio metadati gestiti. A differenza dei servizi per più farm, le web part includono per impostazione predefinita i dati di più applicazioni di servizio metadati gestiti.

Per informazioni su come gestire più applicazioni di servizio metadati gestiti, vedere Informazioni sull'applicazione di servizio metadati.

Le architetture che includono più gruppi di applicazioni di servizio offrono i vantaggi seguenti:

  • Consentono di perseguire più obiettivi aziendali nella stessa farm.

  • I dati dei servizi possono essere isolati.

  • I singoli team o reparti possono gestire le applicazioni di servizio dedicate all'utilizzo da parte loro.

  • I siti possono essere configurati per l'utilizzo di un sottoinsieme delle applicazioni di servizio.

Gli svantaggi delle architetture che utilizzano più gruppi di applicazioni di servizio sono i seguenti:

  • Sono più complicate da configurare e gestire.

  • Vengono utilizzate risorse della farm per supportare più istanze di alcune applicazioni di servizio, il che può influire sulle prestazioni.

Le architetture che includono più gruppi di applicazioni di servizio sono adatte per le aziende con reparti e team che richiedono applicazioni di servizio dedicate o dati di servizio isolati oppure per i siti configurati con un ambito più ristretto, ad esempio quelli dedicati alla collaborazione tra partner.

Inoltre, quando si configurano più gruppi di applicazioni di servizio, i team e i siti possono utilizzare i servizi offerti a tutta l'azienda, quali i servizi profilo e di ricerca, isolando al contempo l'utilizzo di servizi specifici per motivi di sicurezza o prestazioni.

Le applicazioni di servizi distribuite in genere per l'uso dedicato da parte di un team o di un reparto specifico includono:

  • Excel Services   Per ottimizzare le prestazioni di un determinato team o per isolare dati sensibili.

  • Metadati gestiti    Per consentire a un team o reparto di gestire le proprie tassonomia, gerarchie, parole chiave e così via. In SharePoint Server 2010 vengono combinati i risultati di più applicazioni di servizio metadati gestiti, per consentire la condivisione di tassonomie, tipi di contenuto e altri elementi all'interno di un'organizzazione.

  • Servizio di integrazione applicativa dei dati   I singoli team o reparti possono integrarsi con i propri sistemi di dati line-of-business mantenendo i dati isolati dal resto dell'organizzazione.

In alcuni casi, viene configurato un gruppo dedicato di applicazioni di servizio per limitare l'elenco di servizi utilizzati da un'applicazione Web. Ad esempio, un sito di collaborazione tra partner può essere configurato per l'utilizzo di un sottoinsieme delle applicazioni di servizio offerte dalla farm.

Una farm di Enterprise Services è una server farm dedicata all'hosting di applicazioni di servizio per un'organizzazione. Nel diagramma riportato di seguito è illustrata una farm di Enterprise Services che ospita le applicazioni di servizio distribuite più di frequente tra farm. Illustra inoltre vari tipi comuni di farm che utilizzano servizi di una farm di Enterprise Services.

Farm di Enterprise Services

Nella parte restante di questa sezione vengono descritte le altre farm del diagramma. La farm 2, la farm 3 e la farm 4 rappresentano i tipi di farm che con maggiore probabilità utilizzano servizi di una farm di Enterprise Services.

È possibile distribuire una server farm senza distribuire alcuna applicazione di servizio a livello locale. Nella farm 2 nessuna applicazione di servizio è ospitata a livello locale. Tutte le applicazioni di servizio sono utilizzate da una farm distinta.

Questa configurazione è adatta per contenuto pubblicato. Riduce le operazioni amministrative necessarie per ospitare una farm con contenuto pubblicato e consente a un'organizzazione di sfruttare applicazioni di servizio gestite a livello centrale.

Utilizzare questa configurazione per ottenere gli obiettivi seguenti:

  • Ottimizzare le risorse nell'ambito di una farm per l'hosting di contenuto anziché eseguire applicazioni di servizio.

  • Integrare profili, metadati, ricerche e altre risorse aziendali gestite a livello centrale.

La farm 3 rappresenta una farm ottimizzata per la collaborazione. Tutte le applicazioni di servizio che non possono essere condivise tra farm vengono ospitate a livello locale. Sono incluse le applicazioni di servizio relative ai client, che sono importanti per la collaborazione. Le applicazioni di servizio per tutta la farm vengono utilizzate da una farm di Enterprise Services (Farm 1).

Le farm possono utilizzare servizi provenienti da più farm remote. Nel diagramma, la farm 3 utilizza anche il servizio metadati gestiti da una farm di reparto specializzata (Farm 4) per integrarsi con la tassonomia, il social tagging e altre caratteristiche di questo reparto gestite autonomamente.

Se sono presenti più applicazioni di servizio metadati gestiti, una delle applicazioni di servizio deve essere designata come applicazione di servizio principale che ospita la tassonomia aziendale. Tutte le altre istanze di questa applicazione di servizio sono pertanto secondarie e forniscono dati aggiuntivi ai dati dell'applicazione di servizio principale. A differenza dei servizi per più farm, le web part includono per impostazione predefinita i dati di più applicazioni di servizio metadati gestiti.

Questa è la configurazione consigliata per le organizzazioni che ospitano più farm per soddisfare le esigenze aziendali. Utilizzare tale configurazione per ottenere gli obiettivi seguenti:

  • Ottimizzare le risorse amministrative e della farm a livello di azienda per i servizi di hosting (Farm 1).

  • Ottimizzare le risorse a livello di farm per i siti di collaborazione di hosting (Farm 3).

  • Integrare profili, metadati, ricerche e altre risorse aziendali gestite a livello centrale.

  • Integrare metadati prodotti da un team o reparto specializzato (Farm 4).

Alcuni team all'interno di un'organizzazione possono richiedere una distribuzione distinta di servizi specifici per i motivi seguenti:

  • Per garantire l'isolamento dei dati (ad esempio i dati del servizio di integrazione applicativa dei dati).

  • Per consentire la gestione autonoma delle applicazioni di servizio (ad esempio per il servizio metadati gestiti).

La farm 4 ne è un esempio. Le caratteristiche di questa farm sono le seguenti:

  • Utilizza applicazioni di servizio gestite a livello centrale che includono il servizio metadati gestiti.

  • Include inoltre una propria applicazione di servizio metadati gestiti, per consentire al team di gestire autonomamente i propri metadati. Poiché questa applicazione di servizio è condivisa, i metadati della parte restante dell'organizzazione possono essere integrati con questi metadati.

Utilizzare questa configurazione per ottenere gli obiettivi seguenti:

  • Consentire a un team o reparto specializzato di gestire i metadati in modo autonomo.

  • Garantire che dati di servizio specifici siano isolati e gestiti separatamente dal resto dell'organizzazione.

Considerare l'ipotesi di distribuire farm di servizi specializzati per ottimizzare le risorse della farm per applicazioni di servizio specifiche. In tal modo è possibile aumentare la capacità della server farm e potenziare l'hardware per ottimizzare le prestazioni per un'applicazione di servizio specifica.

L'applicazione di servizio principale per una farm di servizi dedicati è in genere il servizio di ricerca. La ricerca ha requisiti di prestazioni e capacità univoci. Ripartendo il carico di lavoro dell'applicazione di servizio di ricerca in una farm dedicata, è possibile ottimizzare le risorse per le rimanenti applicazioni di servizio per più farm.

Nel diagramma riportato di seguito sono illustrate due farm di servizi centralizzati. Una è ottimizzata per la ricerca, mentre l'altra ospita tutte le altre applicazioni di servizio per più farm.

Due farm centralizzate di cui una ottimizzata per la ricerca

Le applicazioni di servizio possono essere condivise in qualsiasi farm, non solo nelle farm di Enterprise Services. Considerare l'ipotesi di condividere applicazioni di servizio tra farm negli senari seguenti.

Scenario A: per fornire applicazioni di servizio per tutta l'organizzazione senza una farm di Enterprise Services dedicata, come illustrato nel diagramma seguente.

Creare servizi per l'intera organizzazione

Scenario B: per condividere risorse tra farm ed evitare di distribuire applicazioni di servizio ridondanti, come illustrato nel diagramma seguente.

Evitare di distribuire servizi ridondanti

Mostra: