Supporto IP (SharePoint Foundation 2010)

 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2016-11-30

In questo articolo viene illustrato il supporto per l'indirizzamento IPv4 (Internet Protocol Version 4) e IPv6 (Internet Protocol Version 6) disponibile nei Prodotti Microsoft SharePoint 2013.

I Prodotti SharePoint 2010 supportano gli ambienti seguenti:

  • Ambiente IPv4 puro

  • Ambiente misto IPv4 e IPv6

  • Ambiente IPv6 puro

In un ambiente SharePoint l'aggettivo "misto" indica uno dei possibili scenari descritti di seguito:

  • Nell'ambiente vengono eseguiti sia il protocollo IPv6 che il protocollo IPv4.

  • Alcuni computer client utilizzano IPv4 e alcuni IPv6.

  • I computer client utilizzano IPv4, ma il computer che esegue Microsoft SQL Server utilizza IPv6.

Per impostazione predefinita, il protocollo IPv6 e il protocollo IPv4 vengono entrambi installati e attivati in Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2. Quando sono attivati sia IPv4 sia IPv6, IPv6 ha precedenza su IPv4. È inoltre possibile rimuovere il protocollo IPv4 in modo che il computer esegua esclusivamente IPv6.

Per determinare la versione in uso, è possibile utilizzare lo strumento IPConfig.exe. Per ulteriori informazioni, vedere IPConfig (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=122336&clcid=0x410).

Nell'elenco seguente sono riportate altre considerazioni importanti riguardanti IPv6:

  • Per qualsiasi computer che viene autenticato utilizzando un controller di dominio ed esegue solo IPv6 in un ambiente con prodotti SharePoint 2010, il controller di dominio deve eseguire Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2. Assicurarsi di utilizzare il Service Pack corretto e gli eventuali altri prerequisiti software. Per ulteriori informazioni, vedere Requisiti hardware e software (SharePoint Foundation 2010).

  • Tutte le versioni di Microsoft SQL Server supportate per i Prodotti SharePoint 2010 supportano anche IPv6. Per ulteriori informazioni sul supporto di IPv6 per SQL Server 2008, vedere Connessione con IPv6 (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=183115&clcid=0x410). Per ulteriori informazioni sul supporto di IPv6 per SQL Server 2005, vedere Connessione con IPv6 (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=183118&clcid=0x410).

  • Nei Prodotti SharePoint 2010, quando si utilizza il protocollo IPv6, tutti gli URL (Uniform Resource Locator) degli utenti finali devono essere basati su nomi DNS con record AAAA. La selezione di URL di SharePoint che utilizzano indirizzi letterali IPv6 non è supportata. Un esempio di URL con indirizzo letterale è http://[2001:db8:85a3:8d3:1319:8a2e:370:7344]. I Prodotti SharePoint 2010 supportano tuttavia l'immissione di indirizzi letterali IPv6 per determinate funzionalità di amministrazione delle farm, ad esempio l'immissione del nome del server durante la creazione o il collegamento di database. Per i nomi dei server che utilizzano un formato di indirizzo letterale, è necessario racchiudere l'indirizzo letterale tra parentesi quadre. Per ulteriori informazioni sui record AAAA, vedere Aggiungere un record di risorse a una zona di ricerca diretta (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=181956&clcid=0x410).

Per ulteriori informazioni su IPv6, vedere Protocollo IPv6 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=120794&clcid=0x410) e Indirizzamento IP (http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=120795&clcid=0x410).

Mostra: