TechNet
Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Installare e configurare Windows Server 2012 R2 Essentials o Esperienza Windows Server Essentials

 

Si applica a: Windows Server 2012 Essentials, Windows Server 2012 R2 Essentials

Windows Server 2012 R2 Essentials è ideale come primo server per le piccole imprese con un massimo di 25 utenti e 50 dispositivi.Per le organizzazioni con un massimo di 100 utenti e 200 dispositivi è ora disponibile Windows Server 2012 R2 con il ruolo Esperienza Windows Server Essentials installato.In questo argomento sono illustrati entrambi gli scenari.

Esperienza Windows Server Essentials, il nuovo ruolo del server in Windows Server 2012 R2 Standard e Windows Server 2012 R2 Datacenter, consente di sfruttare tutte le funzionalità (come Accesso Web remoto e il backup dei PC) disponibili in Windows Server 2012 R2 Essentials, senza i blocchi e i limiti presenti in Windows Server 2012 R2 Essentials.Questo ruolo del server è disponibile anche in Windows Server 2012 R2 Essentials ed è abilitato per impostazione predefinita.Per altre informazioni su questo ruolo del server, vedere Panoramica di Esperienza Windows Server Essentials [fwlink_blue].

Il ruolo Esperienza Windows Server Essentials in Windows Server 2012 R2 Essentials o Windows Server 2012 R2 prevede i limiti seguenti.

Esperienza Windows Server Essentials in Windows Server 2012 R2 Essentials

Esperienza Windows Server Essentials in Windows Server 2012 R2 Standard o Datacenter

  • Deve essere il controller di dominio alla radice della foresta e del dominio e deve contenere tutti i ruoli FSMO.

  • Non può essere installato in un ambiente con un dominio Active Directory preesistente (è comunque previsto un periodo di tolleranza di 21 per eseguire le migrazioni).

  • Non deve necessariamente essere un controller di dominio se è installato in un ambiente con un dominio Active Directory preesistente.

  • Se non esiste un dominio Active Directory, l'installazione del ruolo creerà un dominio Active Directory. Il server diventerà il controller di dominio alla radice della foresta e del dominio e conterrà tutti i ruoli FSMO.

Può essere distribuito solo in un singolo dominio.

Può essere distribuito solo in un singolo dominio.

Nel dominio non può esistere un controller di dominio di sola lettura.

Nel dominio non può esistere un controller di dominio di sola lettura.

System_CAPS_noteNota

Per scaricare versioni di valutazione dei sistemi operativi, visitare il sito TechNet Evaluation Center:

Scaricare Windows Server 2012 R2

Scaricare Windows Server 2012 R2 Essentials

Questo documento fornisce istruzioni dettagliate per l'installazione e la configurazione di Windows Server Essentials.A seconda dell'ambiente di rete, sono disponibili le opzioni di installazione seguenti:

  • Windows Server 2012 R2 Essentials (con il ruolo Esperienza Windows Server Essentials abilitato per impostazione predefinita)

  • Windows Server 2012 R2 Standard con il ruolo Esperienza Windows Server Essentials installato

  • Windows Server 2012 R2 Datacenter con il ruolo Esperienza Windows Server Essentials installato

Ambiente di distribuzione

Descrizione

Sezioni correlate

Nuovo ambiente Active Directory

È possibile installare Windows Server Essentials per creare un nuovo ambiente Active Directory.

Distribuire Windows Server Essentials per configurare un nuovo ambiente Active Directory

Ambiente Active Directory esistente

È possibile installare Windows Server Essentials in un ambiente Active Directory esistente.

Distribuire Windows Server Essentials in un ambiente Active Directory esistente

Ambiente virtuale

È possibile distribuire Windows Server Essentials come macchina virtuale.

Virtualizzare l'ambiente

Distribuzione automatica

È possibile automatizzare la distribuzione di Windows Server Essentials tramite Windows PowerShell.

Installare e configurare Windows Server Essentials tramite Windows PowerShell

 

Windows Server Essentials consente di configurare rapidamente un ambiente Active Directory e le funzionalità server correlate.

Se si usa Windows Server 2012 R2 Essentials, il ruolo Esperienza Windows Server Essentials è già abilitato.È comunque necessario eseguire alcuni passaggi per configurare il server.

Per configurare Windows Server 2012 R2 Essentials in un server fisico

  1. Dopo la pagina iniziale di Windows, sul desktop viene visualizzata la procedura guidata Configurazione di Windows Server Essentials.

  2. Seguire le istruzioni per completare la procedura guidata:

    1. Nella pagina Configurazione di Windows Server Essentials fare clic su Avanti.

    2. In Impostazioni data/ora verificare la correttezza di data, ora e fuso orario, quindi fare clic su Avanti.

    3. In Informazioni società digitare il nome della società, ad esempio Contoso,Ltd., quindi fare clic su Avanti.Facoltativamente, è possibile modificare il nome di dominio interno e il nome del server.

    4. In Crea account amministratore di rete digitare un nome e una password per il nuovo account amministratore.

      System_CAPS_noteNota

      Non usare il nome account e la password Administrator predefiniti.

    5. Fare clic su Configura.

  3. Il server verrà riavviato più volte durante il processo di configurazione e l'accesso verrà eseguito automaticamente fino al termine della configurazione.Il processo richiede circa 20 minuti.

  4. Sul desktop fare clic sull'icona del dashboard per avviare il dashboard del server.In Home completare le Attività iniziali elencate nella scheda Configura.

Al termine della configurazione, il server che esegue Windows Server Essentials sarà configurato come controller di dominio.

È possibile usare Server Manager per abilitare e configurare il ruolo Esperienza Windows Server Essentials in Windows Server 2012 R2 Standard o Windows Server 2012 R2 Datacenter usando la procedura seguente.

Per distribuire il ruolo Esperienza Windows Server Essentials in Windows Server 2012 R2

  1. Accedere al server come amministratore locale.

  2. Aprire Server Manager e fare clic su Aggiungi ruoli e funzionalità.

  3. In Selezione ruoli server selezionare il ruolo Esperienza Windows Server Essentials.Nella finestra di dialogo fare clic su Aggiungi funzionalità e quindi su Avanti.

  4. In Funzionalità fare clic su Avanti.

  5. Esaminare la descrizione del ruolo Esperienza Windows Server Essentials, quindi fare clic su Avanti.

  6. Nelle pagine successive fare clic su Avanti, quindi nella pagina di conferma fare clic su Installa.

  7. Al termine dell'installazione, Esperienza Windows Server Essentials dovrebbe essere elencato come ruolo del server in Server Manager.

  8. Nell'area di notifica flag in Server Manager fare clic sul flag e quindi su Configura Windows Server Essentials.

  9. (Facoltativo) Se necessario, modificare il nome del server.

    System_CAPS_importantImportante

    Non è possibile modificare il nome del server dopo aver configurato Windows Server Essentials.

  10. Eseguire la procedura guidata per configurare Windows Server Essentials come descritto in precedenza nella sezione Distribuzione di Windows Server 2012 R2 Essentials.

È possibile distribuire Windows Server Essentials anche se nell'organizzazione è già presente un ambiente Active Directory.Inoltre, è possibile scegliere se distribuire Windows Server Essentials come controller di dominio.

System_CAPS_importantImportante

Questa opzione è disponibile solo se si distribuisce il ruolo Esperienza Windows Server Essentials in Windows Server 2012 R2 Standard o Windows Server 2012 R2 Datacenter.

Per distribuire Windows Server Essentials in un ambiente Active Directory esistente

  1. (Facoltativo) Se necessario, modificare il nome del server.

    System_CAPS_importantImportante

    Non è possibile modificare il nome del server dopo aver configurato Windows Server Essentials.

  2. Aggiungere il server che esegue Windows Server Essentials a un dominio esistente nel modo seguente:

    1. Se si vuole che il server sia un controller di dominio, configurarlo come controller di dominio di replica.

    2. In caso contrario, aggiungere il server al dominio tramite gli strumenti nativi di Windows.

  3. Riavviare il server e accedere al server come amministratore di dominio.

  4. Aprire Server Manager e fare clic su Aggiungi ruoli e funzionalità.

  5. Nelle pagine successive fare clic su Avanti.

  6. In Selezione ruoli server selezionare Esperienza Windows Server Essentials.Nella finestra di dialogo fare clic su Aggiungi funzionalità e quindi su Avanti.

  7. In Funzionalità fare clic su Avanti.

  8. Esaminare la descrizione di Esperienza Windows Server Essentials, quindi fare clic su Avanti.

  9. Nelle pagine successive fare clic su Avanti, quindi nella pagina di conferma fare clic su Installa.

  10. Al termine dell'installazione, Esperienza Windows Server Essentials sarà elencato come ruolo del server in Server Manager.

  11. Nell'area di notifica flag in Server Manager fare clic sul flag e quindi su Configura Windows Server Essentials.

  12. Eseguire la procedura guidata per configurare Windows Server Essentials.A seconda della configurazione di Active Directory, verrà indicato se Windows Server Essentials viene configurato come controller di dominio o come membro del dominio.Fare clic su Configura per avviare la configurazione.Il processo di configurazione richiede circa 10 minuti.

È possibile eseguire Windows Server 2012 R2 Essentials, Windows Server 2012 R2 Standard e Windows Server 2012 R2 Datacenter come macchine virtuali.Per eseguire le macchine virtuali, usare gli strumenti di gestione di Hyper-V in un server che esegue Hyper-V.Dal punto di vista della licenza, Windows Server 2012 R2 Essentials consente di configurare il ruolo Hyper-V e di virtualizzare l'ambiente.La licenza consente di configurare un altro sistema operativo guest che esegue Windows Server 2012 R2 Essentials.A seconda della configurazione del provider di sistema, Windows Server 2012 R2 Essentials consente di configurare facilmente un ambiente virtualizzato.

Per distribuire Windows Server Essentials come macchina virtuale

  1. Dopo la pagina iniziale di Windows (a seconda della configurazione del provider di sistema), nella pagina Prima di iniziare viene offerta la possibilità di configurare Windows Server Essentials come istanza virtuale o hardware fisico.La disponibilità di queste opzioni è predefinita dal provider di sistema e non sempre sono presenti entrambe le opzioni.Per installare Windows Server 2012 R2 Essentials come macchina virtuale, in Installa Windows Server Essentials selezionare Installa come un'istanza virtuale e quindi fare clic su Configura.

  2. Verrà eseguito il provisioning di una macchina virtuale. L'operazione richiede circa cinque minuti.

  3. Configurare quindi Windows Server Essentials come descritto in precedenza nella sezione Distribuzione di Windows Server 2012 R2 Essentials.

È possibile automatizzare l'installazione di Windows Server Essentials tramite i cmdlet di Windows PowerShell.

Per installare Windows Server Essentials tramite Windows PowerShell

  1. Aprire la console di Windows PowerShell da un prompt dei comandi con privilegi elevati.

  2. Installare il ruolo Esperienza Windows Server Essentials tramite il comando seguente:

    Add-WindowsFeature ServerEssentialsRole
    
  3. Eseguire Get-Help Start-WssConfigurationService.

    1. Eseguire il comando seguente per avviare la configurazione di Windows Server Essentials come controller di dominio:

      Start-WssConfigurationService -CompanyName "ContosoTest" -DNSName "ContosoTest.com" -NetBiosName "ContosoTest" -ComputerName "YourServerName” –NewAdminCredential $cred
      
    2. Eseguire il comando seguente per avviare la configurazione di Windows Server Essentials come membro di un dominio esistente:È necessario essere membro del gruppo Enterprise Admins e del gruppo Domain Admins in Active Directory per eseguire questa attività:

      Start-WssConfigurationService –Credential <Your Credential>
      
      
  4. Monitorare lo stato dell'installazione tramite i comandi seguenti:

    • Per fare in modo che lo stato dell'installazione venga visualizzato sull'indicatore di stato, eseguire Get-WssConfigurationStatus –ShowProgress.

    • Per ottenere lo stato di avanzamento immediato senza l'indicatore di stato, eseguire Get-WssConfigurationStatus.

Mostra:
© 2016 Microsoft