Database could not be accessed - Evento 3760 (Prodotti SharePoint 2010)

SharePoint 2010
 

Si applica a: SharePoint Foundation 2010, SharePoint Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2010-01-22

Nome avviso: Database could not be accessed

ID evento: 3760

Riepilogo: in Microsoft SharePoint Server 2010 vengono utilizzati database di Microsoft SQL Server 2008 per archiviare la maggior parte del contenuto del sito Web e delle impostazioni di configurazione. Tutti i file delle raccolte documenti, le pagine del sito, i file allegati agli elenchi e le informazioni contenute negli elenchi ad esempio vengono archiviati nel database del contenuto, mentre le impostazioni per la sicurezza e le autorizzazioni, insieme ad altre impostazioni di configurazione, vengono archiviate nel database di configurazione in SQL Server.

SharePoint Server 2010 utilizza un account di servizio per le comunicazioni con il database relative a una richiesta utente. Questo account di servizio può essere un nome di dominio/nome utente con password oppure un account di sistema predefinito, ad esempio Sistema locale o Servizio di rete. Quando si crea un database di SQL Server, viene impostato un valore per le dimensioni massime del database. Questa impostazione è specifica per ogni database. Si noti che un'applicazione Web può essere associata a uno o più database.

Sintomi: potrebbero comparire i sintomi seguenti:

  • Il contenuto nel database non è disponibile e i tentativi di accedere al database generano errori.

  • Nel registro eventi viene incluso l'evento seguente: Event ID: 3760 Description: SQL Database '<database name>' on SQL Server instance '<instance name>' not found. Additional error information from SQL Server is included below. <error information>

Causa: le cause potrebbero essere una o più delle seguenti:

  • L'account di accesso utente di SQL Server ha avuto esito negativo.

  • Il database è stato eliminato o rinominato.

  • È possibile che il database attualmente non sia disponibile perché disconnesso o in fase di caricamento.

ImportanteImportant
Per eseguire questa attività è necessario essere membri del gruppo Administrators locale.
Soluzione: verificare che SQL Server sia in esecuzione
  • Nello snap-in Servizi nel server di database verificare che il servizio SQL Server (MSSQLSERVER) sia in esecuzione.

Soluzione: verificare che l'account utente possa connettersi a SQL Server
  • Accedere a Microsoft SQL Server Management Studio con l'account indicato nei dettagli dell'errore, fare clic su Connetti e quindi su Motore di database.

  • Digitare il nome del server indicato nei dettagli dell'errore e fare clic su Connetti.

Soluzione: verificare l'esistenza del database
  • In Microsoft SQL Server Management Studio espandere il nodo del server.

  • Espandere il nodo Database.

  • Verificare l'esistenza del database.

NotaNote
Per eseguire queste attività è necessario essere membri del gruppo Amministratori farm di SharePoint.
Soluzione: ripristinare il database
  • Se il database di SQL Server non è presente o accessibile nel computer che esegue SQL Server, ripristinare il database da un backup e riconnetterlo a SharePoint Server 2010.

    Per ripristinare il database da un backup:

    1. Nel sito Web Amministrazione centrale SharePoint fare clic su Backup e ripristino e nella sezione Backup e ripristino farm fare clic su Ripristina da backup.

    2. Nella pagina Ripristina da backup digitare il percorso del backup nella casella di testoPercorso directory di backup, selezionare il backup da ripristinare e quindi fare clic su Avanti.

    3. Selezionare il database dall'elenco e fare clic su Avanti.

      ImportanteImportant
      Il backup deve includere il database e l'applicazione Web corrispondente.
    4. Nella sezione Opzioni di ripristino selezionare l'opzione Stessa configurazione. Il database esistente verrà sovrascritto.

    5. Fare clic su Avvia ripristino.

    Per riconnettere il database in Amministrazione centrale:

    1. Nella pagina Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e nella sezione Database fare clic su Gestisci database del contenuto.

    2. Nella pagina Gestisci database del contenuto fare clic su Aggiungi database del contenuto e selezionare l'applicazione Web nella sezione Applicazione Web.

    3. In Nome e autenticazione database digitare il nome del server nella casella di testo Server database e il nome del database nella casella di testo Nome database.

    4. Fare clic su OK per salvare le modifiche.

    Per verificare che i problemi relativi al database siano stati risolti:

    1. In Shell di gestione SharePoint eseguire il comando di Windows PowerShell Get-SPSite | Format-Table -Property ID,WebApplication,ContentDatabase per visualizzare un elenco dei siti per ogni applicazione Web e di tutti i siti nei diversi database e per individuare un sito in ogni database.

    2. Accedere al sito e verificare che venga visualizzata la pagina appropriata. Una pagina Accesso negato con l'opzione di richiedere l'accesso o di accedere come un altro utente indica che l'operazione è stata eseguita correttamente.

    3. Nella pagina Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e nella sezione Raccolte siti fare clic su Specifica modelli quote.

    4. Nella pagina Modelli quote creare un nuovo modello quote. Le impostazioni specifiche non sono pertinenti per questo test di verifica. La creazione del modello per la verifica dell'accesso è stata eseguita al passaggio 7.

    5. Fare clic su OK per salvare il modello quote.

    6. Aggiornare la finestra del browser e tornare alla pagina Modelli quote. Se il modello quote creato può essere selezionato, l'accesso al database di configurazione di SharePoint Server 2010 è stato ripristinato.

    7. Fare clic su Elimina per eliminare il modello quote.

Mostra: